Le zucchine alla scapece è un contorno un tipico delle mie parti ovvero di Napoli. Mia mamma le faceva spesso ed è uno dei miei piatti preferiti. Qui ve le presento in versione leggera: la versione tradizionale prevede la frittura ma ovviamente per noi che siamo a dieta è meglio evitare!

Zucchine alla scapece light, Mangia senza Pancia

Il risultato è comunque buono anzi, ottimo direi, Grassi pochissimi e gusto a volontà! Andiamo a vedere come prepararle sia in forno tradizionale che nella friggitrice ad aria, la mia amata Airfryer!

Zucchine alla scapece – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione = 1 *

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 o 30-40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 Zucchine
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiaini olio extravergine di oliva
  • q.b. menta
  • q.b. aceto balsamico (o altro tipo)
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Lavare le zucchine ed eliminare le due estremità. Tagliare le zucchine prima per il lungo e poi a semicerchi di mezzo centimetro circa. Le zucchine andrebbero fritte in abbondante olio ma noi andremo a usare uno dei seguenti due metodi.

Forno tradizionale

  1. Mettere le zucchine tagliate in una scodella, aggiungere un cucchiaino di olio e un pizzico di sale, mescolare bene e distribuire tutte le zucchine sulla leccarda del forno coperta con carta forno. Preriscaldare a temperatura alta (220°-250° gradi) e infornare. Girare ogni tanto le zucchine un paio di volte e tirarle fuori quando sono abbrustolite in superficie, 30 minuti massimo 40 saranno sufficienti.

Friggitrice ad aria – Airfryer

  1. Per fortuna io ho ho la Airfryer della Philips, è una friggitrice ad aria e frigge senza olio o quasi. Basterà mettere le zucchine in una scodella, aggiungere un cucchiaino di olio e un pizzico di sale e mischiare bene con le mani per ungere tutte le fettine di zucchine. Preriscaldare la Airfryer a 200° per 3 minuti, mettere le nel cestello e cuocere per 15 minuti sempre a 200°. Bisogna agitare il cestello una volta a metà cottura. Se c’è bisogno cuocere ancora altri 5 minuti. Le zucchine escono come fritte (croccanti fuori e morbide dentro) ma non unte.

    Qualora foste interessati all’acquisto di questo elettrodomestico potreste dare un’occhiata al modello come il mio qui: Philips Airfryer da 800 g di capacità oppure a quello più grande qui: Philips Airfryer XL da 1,2 Kg di capacità.

E per finire…

  1. Zucchine alla scapece light, Mangia senza Pancia

    Mettere le zucchine nel piatto di portata ancora calde e condirle con l’aglio a pezzettini, sale, olio, aceto balsamico e la menta tagliuzzata. Anche una spolverata di pepe se vi piace. Mescolare bene e servire. Troppo buone… e se le lasciate a riposare per un’oretta sono ancora più gustose!

    Buon appetito a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note

Un’altra ricetta perfette da realizzare con la friggitrice ad aria Airfryer è questa: Melanzane a funghetto. Enjoy!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.