Le zucchine alla scapece è un contorno un tipico delle mie parti ovvero di Napoli. Mia mamma le faceva spesso ed è uno dei miei piatti preferiti. Qui ve le presento in versione leggera: la versione tradizionale prevede la frittura ma ovviamente per noi che siamo a dieta è meglio evitare!

Zucchine alla scapece light, Mangia senza Pancia

Il risultato è comunque buono anzi, ottimo direi, Grassi pochissimi e gusto a volontà! Andiamo a vedere come prepararle sia in forno tradizionale che nella friggitrice ad aria, la mia amata Airfryer!

Zucchine alla scapece – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione = 1 *

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 o 30-40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 Zucchine
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiaini olio extravergine di oliva
  • q.b. menta
  • q.b. aceto balsamico (o altro tipo)
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Lavare le zucchine ed eliminare le due estremità. Tagliare le zucchine prima per il lungo e poi a semicerchi di mezzo centimetro circa. Le zucchine andrebbero fritte in abbondante olio ma noi andremo a usare uno dei seguenti due metodi.

Forno tradizionale

  1. Mettere le zucchine tagliate in una scodella, aggiungere un cucchiaino di olio e un pizzico di sale, mescolare bene e distribuire tutte le zucchine sulla leccarda del forno coperta con carta forno. Preriscaldare a temperatura alta (220°-250° gradi) e infornare. Girare ogni tanto le zucchine un paio di volte e tirarle fuori quando sono abbrustolite in superficie, 30 minuti massimo 40 saranno sufficienti.

Friggitrice ad aria – Airfryer

  1. Per fortuna io ho ho la Airfryer della Philips, è una friggitrice ad aria e frigge senza olio o quasi. Basterà mettere le zucchine in una scodella, aggiungere un cucchiaino di olio e un pizzico di sale e mischiare bene con le mani per ungere tutte le fettine di zucchine. Preriscaldare la Airfryer a 200° per 3 minuti, mettere le nel cestello e cuocere per 15 minuti sempre a 200°. Bisogna agitare il cestello una volta a metà cottura. Se c’è bisogno cuocere ancora altri 5 minuti. Le zucchine escono come fritte (croccanti fuori e morbide dentro) ma non unte.

    Qualora foste interessati all’acquisto di questo elettrodomestico potreste dare un’occhiata al modello come il mio qui: Philips Airfryer da 800 g di capacità oppure a quello più grande qui: Philips Airfryer XL da 1,2 Kg di capacità.

E per finire…

  1. Zucchine alla scapece light, Mangia senza Pancia

    Mettere le zucchine nel piatto di portata ancora calde e condirle con l’aglio a pezzettini, sale, olio, aceto balsamico e la menta tagliuzzata. Anche una spolverata di pepe se vi piace. Mescolare bene e servire. Troppo buone… e se le lasciate a riposare per un’oretta sono ancora più gustose!

    Buon appetito a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note

Un’altra ricetta perfette da realizzare con la friggitrice ad aria Airfryer è questa: Melanzane a funghetto. Enjoy!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.