Ho abitato tanti anni a Londra e quando nel 2003 sono tornata in Italia ho conosciuto le spinacine di pollo che quando ero piccola io a casa mia non esistevano. Inutile dire che anche mio figlio ne ha fatto subito conoscenza e ne avrà mangiate tante durante i cinque anni di permanenza in Italia. L’unica cosa buona è che le ho sempre cotte al forno e mai fritte.

Spinacine di pollo light , Mangia senza Pancia

Così come le crocchette di pollo confezionate, probabilmente anche le spinacine che si comprano al supermercato sono preparate con le rimanenze del pollo e del tacchino (se non peggio) e non voglio nemmeno immaginare se gli spinaci sono “veri” o OGM. Queste le ragioni che mi hanno già portato a realizzare le Crocchette di Pollo light e che adesso mi hanno stimolato a preparare anche le spinacine in casa con ingredienti comprati da me.

Patatine croccanti al forno, Spinacine di pollo light, Mangia senza Pancia

Il risultato è stato un pasto per bambini (e adulti) leggero ma anche nutriente e salutare, e dal sapore ottimo: mio figlio le ha “slurpate” tutte dicendo che per lui non c’è poi grande differenza! Ovviamente le ha mangiate assieme al suo contorno preferito: le Patatine Croccanti al forno

Spinacine di pollo light – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a spinacina = 3 *

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    3 spinacine
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 150 g petto di pollo sgrassato
  • 200 g spinaci freschi
  • 1 cucchiaino olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai pangrattato (meglio se grattugiato grosso come il Panko *)
  • 1 cucchiaino spezie miste (tipo aglio, rosmarino, origano, timo, prezzemolo, salvia…)
  • 3 cucchiaini parmigiano grattugiato
  • q.b. olio spray (qualche spruzzata sarà sufficiente **)

Preparazione

  1. Lavare gli spinaci e metterli in pentola con pochissima acqua. Lasciarli appassire e poi scolare bene, far raffreddare e strizzare.

  2. Tagliare il pollo a pezzetti e ridurlo in polpa nel mixer elettrico. Aggiungere gli spinaci, 2 cucchiaini di parmigiano, sale e pepe e frullare bene nel mixer. Dare un’ultima mescolata a mano e versare in un piatto.

  3. Preparare il pangrattato, il Panko o il pangrattato grosso, il resto del parmigiano e tutte le spezie in un altro contenitore mescolandole bene. Mettere l’olio in un altro piattino e procedere a preparare le spinacine. Fare delle polpette con l’impasto di pollo e spinaci e schiacciarle tipo hamburger: per questa operazione bagnare le mani con un po’ d’acqua in quanto l’impasto è molto morbido e si attacca alle mani asciutte. Passare le spinacine prima nell’olio e poi impanare bene schiacciandole ulteriormente.

  4. Ecco le spinacine pronte per andare in forno. Volendo a questo punto si possono chiudere bene negli appositi sacchettini pronte per essere surgelate.

    Riscaldare il forno a 220°C-250°C. Coprire una teglia con la carta forno e spruzzarla leggermente con l’olio spray. Man mano che le spinacine sono impanate, porle sulla carta forno. Alla fine spruzzarle con l’olio spray e infornare.

    Dopo 8-10 minuti controllare che si sia formata un po’ di crosticina e girare le spinacine. Infornare per altri 4-5 minuti. La cottura dipende molto dal forno: la temperatura deve essere alta per far venire la crosticina ma non bisogna cuocere tanto il pollo altrimenti diventerà secco!

  5. Spinacine di pollo light , Mangia senza Pancia

    Per comporre un pasto completo e gustoso accompagnare con dei pomodori tagliati e conditi con basilico ed aceto balsamico e come carboidrati aggiungere delle fette di pane o una porzione di  Patatine Croccanti al forno.

  6. Spinacine di pollo light , Mangia senza Pancia

    Al ketchup purtroppo mio figlio non rinuncia quando faccio le crocchette o le spinacine di pollo… ma vi consiglio quello di una mia amica, una bravissima collega food blogger che lo ha preparato in casa. Ecco la sua ricetta: Ketchup light home made BY EASYKITCHEN

    Buon appetito a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note sugli ingredienti

(*) il Panko è un tipo di pangrattato che si usa molto nella cucina giapponese per impanare e dare più croccantezza ai fritti. Non è altro che pane bianco (tipo quello a cassetta americano) senza crosta, prima tostato e poi grattugiato grosso. Si possono trovare ricette per prepararlo o comprare nei negozi di alimenti internazionali.

(**) io uso spesso l’olio versione spray che mi da più controllo della quantità di olio che uso. Se trovate l’olio già pronto in forma spray bene… altrimenti suggerisco di trovare delle bottigliette adatte e riempirle con il vostro olio preferiti.

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.