I funghi trifolati light sono un contorno veramente poco calorico e veloce da preparare! E sono anche molto versatili infatti si possono usare per accompagnare vari secondi o anche come preparazione di base per insalate, bruschette e tanti altri usi.

Funghi trifolati light, Mangia senza Pancia

Ad esempio sono ottimi sulla pizza oppure da incorporare con le uova per gustare una squisita frittata! O semplicemente per accompagnare la carne con un contorno veloce.

Funghi trifolati light, Mangia senza Pancia

In genere io uso gli champignon che sono i più economici qui in Olanda, ma quando ci sono le offerte mi sbizzarrisco e uso tutti i tipi di funghi freschi disponibili o ne mescolo vari tipi per ottenere sapori diversi. In Italia poi certamente non mancano tante varietà, quindi il mio consiglio è quello di provare un mix.

Funghi trifolati light – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione = 1 *

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g funghi freschi
  • 2 cucchiaini olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. erba cipollina (opzionale)
  • q.b. sale

Preparazione

  1. Se i funghi sono già abbastanza puliti usare la carta cucina per eliminare l’eventuale terreno. Se invece si presentano molto sporchi, lavarli in acqua e usare uno spazzolino morbido per pulirli, poi porli in un colapasta rivestito di carta cucina per qualche minuto. Usare poi altra carta cucina per asciugarli bene uno ad uno.

  2. Funghi trifolati light, Mangia senza Pancia

    Tagliare l’aglio e i funghi a fettine e tritare finemente prezzemolo ed erba cipollina.

  3. Funghi trifolati light, Mangia senza Pancia

    Riscaldare una padella antiaderente e versare olio e aglio. Lasciar imbiondire l’aglio, alzare la fiamma al massimo e aggiungere i funghi ben asciutti. Mescolare frequentemente in modo da far insaporire i funghi nell’olio e far cuocere a fiamma medio-alta fino a che i funghi non siano cotti. Il punto di cottura dipende dai gusti: si possono lasciare un po’ meno cotti e quindi più succosi, o farli abbrustolire un po’ in modo che siano più cotti e croccanti.

  4. Importante: aggiungere il sale solo a fine cottura o si rischia che i funghi rilascino tanta acqua!

  5. Funghi trifolati light, Mangia senza Pancia

    Aggiungere quindi il sale e servire nel piatto di portata con le erbette tritate sopra. I nostri funghi trifolati light sono pronti.

  6. Funghi trifolati light, Mangia senza Pancia

    Ecco un esempio di come servirli con una braciola di carne alla griglia. Basterà aggiungere un po’ di buon pane integrale e…

    Buon appetito a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note

Consiglio anche di provare quest’altra ricetta: funghi gratinati saporiti. Sono sfiziosissimi, proprio come delle cotolette!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

4 Commenti su Funghi trifolati light

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.