Alimentazione sana (le linee guida della Weight Watchers)

Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza Pancia

Oggi voglio condividere con voi un articolo basato su un documento della Weight Watchers intitolato The Good Health Guidelines. Io l’ho tradotto per voi con la frase “linee guida per un’alimentazione sana” in quanto la traduzione letterale “buona salute” secondo me non suonava bene in italiano. Bando ai nomi, queste linee guida sono le raccomandazioni che la Weight Watchers ha dato per anni per guidare chi segue la dieta verso una perdita di peso effettiva e salutare. Infatti avrete notato che nel mio articolo dov’è possibile scaricare il Diario Alimentare settimanale c’è anche la sezione “Apporto giornaliero”, dove appunto è possibile tener conto anche del consumo di importanti nutrienti durante l’arco della giornata e non è una sezione da sottovalutare: compilatela ogni giorno!

Sono convinta che molti di voi già seguono queste raccomandazioni per un’alimentazione sana, ma ho voluto comunque riportarle in un articolo a parte per completezza del blog e anche in quanto in certi momenti è utile averle a portata di mano per verificare se durante la giornata le rispettiamo o meno. Purtroppo è facile cadere nelle cattive abitudini e quindi dimenticarsene… con questa lista sarà più facile verificare se stiamo commettendo qualche errore, magari quando la bilancia si ferma o addirittura ci ritroviamo con qualche etto in più e non sappiamo spiegarcelo.


Alimentazione sana (le linee guida della Weight Watchers)


frutta e verdura, Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza PanciaVerdura e frutta

Mangiare almeno 5 porzioni di verdura e frutta ogni giorno aumentando fino a 9 porzioni se il proprio peso è maggiore di 150 Kg. Per le verdure a foglia la porzione ideale è una tazza grande piena, per le altre verdure e per la frutta invece mezza tazza.

 

Alimenti integrali

alimenti integrali, Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza PanciaPreferire alimenti integrali quali cereali, pasta, riso, avena e così via. Possibilmente preferire prodotti preparati con ingredienti biologici visto che per gli alimenti integrali la parte esterna non viene eliminata e questa è più esposta agli agenti chimici usati nella coltivazione non biologica.

 

Ma il calcio ce l'hai, Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza PanciaCalcio

Assumere ogni giorno due porzioni di alimenti che contengono calcio. La Weight Watchers consiglia il latte scremato ma in caso di intolleranza al lattosio ovviamente si potranno usare altri prodotti quali latte di soia o mandorle arricchiti con calcio o anche verdure verdi a foglia come spinaci, verza, cavolo e broccoli. Per le persone oltre i 50 anni e per le mamme che allattano aumentare a 3 porzioni al giorno. Degli esempi di porzione sono: una tazza di latte o di yogurt, 35 g grammi di formaggio.

Grassi

grassi buoni, Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza PanciaAssumere ogni giorno 2 cucchiaini di grassi “buoni”. Eh si, molte persone pensano che eliminando gli alimenti grassi e l’olio completamente dalla loro dieta questo porti a perdere peso più rapidamente. E invece non è così: una piccola quantità giornaliera è essenziale all’assorbimento delle sostanze nutritive di tanti alimenti. E quindi si a olio di oliva, olio di lino, noci, burro di noci, avocado e tanti altri alimenti contenenti grassi salutari.


10 consigli per la dieta, Mangia senza Pancia
Proteine

Assumere ogni giorno almeno 2 porzioni di proteine magre quali carni bianche magre, pesce, fagioli, prodotti di soia e lenticchie. Tipicamente una porzione di carne magra o di pesce equivale a 110 grammi.

Zuccheri e alcolici

lo zucchero crea dipendenza, Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza PanciaLimitare prodotti con aggiunta di zuccheri e gli alcolici. Ecco perchè io suggerisco sempre di evitare i prodotti confezionati: la maggior parte contiene sempre zuccheri aggiunti! Fateci caso, basta leggere le etichette e verificare sia gli ingredienti che le informazioni nutrizionali. E secondo me un po’ di zucchero o miele in un dolcetto fatto in casa non è deleterio per la dieta ma sicuramente i prodotti molto lavorati e con zuccheri aggiunti devono essere consumati con molta attenzione e non troppo spesso. A parte le merendine e i biscotti confezionati, ricordate che anche i cornetti del bar sono prodotti in fabbrica e spesso vengono solo cotti in sede: non c’è colazione peggiore! Per quanto riguarda l’alcool, un piccolo bicchiere di vino pare faccia anche bene, ma oltre sappiamo tutti che non è molto salutare. Meglio spendere i propri punti Weight Watchers in cibi che nutrono di più.

Bere acqua, Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza PanciaAcqua

Bere almeno 6 bicchieri da 250 m di liquido al giorno. L’acqua è la scelta migliore. Beh ho tradotto fedelmente il suggerimento della Weight Watchers anche se io direi di arrivare a 8 di quei bicchieri! Ma per chi non è abituato a bere molto già arrivare a un litro e mezzo di acqua al giorno è un bel risultato. Per approfondire l’argomento vi suggerisco di leggere il mio articolo Bere acqua: la sfida degli 8 bicchieri al giorno.

Integratori

integratori vs alimenti, Alimentazione sana: le linee guida della WW, Mangia senza PanciaAssumere ogni giorno un supplemento di vitamine e minerali. Ecco, io questo consiglio non lo evidenzio nemmeno in grassetto perché non sono d’accordo! Prendere integratori serve solo per sopperire alla mancanza di certi alimenti freschi e mi chiedo se questo consiglio della Weight Watchers derivi dalla cultura alimentare americana. Sinceramente credo che grazie alle disponibilità di ottima frutta e verdura e tanti altri cibi “mediterranei” di eccellenza che abbiamo in Europa, e in particolar modo in Italia, è meglio concentrarsi su un ampio consumo della materia prima invece di rassegnarsi all’assunzione di surrogati. Lo so che probabilmente questo mio punto di vista potrebbe scatenare una polemica e non ho una teoria da sciorinare per difendere la mia opinione, ma ci credo fermamente. Io cambierei questo ottavo consiglio con i seguenti mini-consigli:
a. mangiare ogni giorno cibi diversi, per accertarsi di assumere tutti i nutrienti durante l’arco della settimana.
b. provare cibi mai provati prima, in particolar modo verdure! Stessa ragione del punto a.
c. cuocere i cibi in maniera poco aggressiva, per preservarne le proprietà nutritive.

 

Spero abbiate trovato questo articolo chiaro e utile. Ovviamente sono certa che ci sono anche tanti altri consigli per un’alimentazione sana ma questa non è una lista completa, solo le linee guida delle cose più importanti e suggerite dalla Weight Watchers. Leggeteli con attenzione e chiedetevi se già li seguite tutti o su alcuni punti potreste migliorare la vostra alimentazione. Quale di queste raccomandazioni seguite sempre? Quale non seguite mai? Resto in attesa delle vostre risposte a queste domande e vi auguro:

Buona lettura!

by Giovanna Buono 

Alimentazione sana (le linee guida della Weight Watchers)


Vi ricordo che il funzionamento di questa dieta  è descritto nel seguente articolo:

Mangia senza Pancia e la dieta Weight Watchers


Disclaimer – Esclusione di responsabilità

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

10 Comments on Alimentazione sana: le linee guida della WW

  1. Beatrice
    3 luglio 2016 at 11:13 pm (1 anno ago)

    Ciao.
    Tutto giustissimo. hai ragione sugli integratori. è la versione americana. Ho partecipate d numerose riunioni ww in Francia e sono banditi . consigliano solo il consumo di verdure varie di stagione d frutta fresca. Grazie x i tuoi consigli

    Rispondi
  2. moky
    9 giugno 2016 at 10:38 pm (1 anno ago)

    ciao! trovo il tutto molto interessante e motivante ma…sarà che è sera tardi ma non trovo nel blog come si calcolano i punti…mi aiuti?

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      10 giugno 2016 at 1:02 am (1 anno ago)

      Moky sarà perchè è tardi 😉 Io sto appunto andando a nanna. Ecco un articolo utile con tutti i link agli articoli per la dieta, incluse liste punti etc etc: dieta Weight Watchers
      Buonanotte! 🙂

      Rispondi
  3. Valentina
    14 aprile 2016 at 9:44 pm (2 anni ago)

    Ciao! Non mi è chiaro il discorso della verdura: si può mangiare in quantità illimitata o va pesata? E la frutta, nelle dosi consigliate, si può mangiare ad ogni pasto e spuntino? Grazieeeeeeeeeeeeeee 🙂

    Rispondi
  4. Anna Rita
    9 febbraio 2016 at 2:11 pm (2 anni ago)

    Sono assolutamente d’accordo con te per il discorso integratori!

    Rispondi
  5. Mary4ever
    27 gennaio 2016 at 1:06 pm (2 anni ago)

    Perfetto Giovanna, semplicemente perfetto!…. io ti seguo alla lettera….

    Rispondi
    • Mara
      28 gennaio 2016 at 5:03 pm (2 anni ago)

      Giovanna….sarei d’accordo X la verdura e la frutta ma il problema è che soffro di diverticolite e colite spastica e quando mangio molta verdura e frutta invece di dimagrire INGRASSO
      Ho provato la dieta punti proprio un mese fa ed ho perso solo 2 kg inizio prima settima, poi non più

      Rispondi
      • Mangia senza Pancia
        29 gennaio 2016 at 9:03 am (2 anni ago)

        Ciao Mara! Beh certo che la diverticolite è un bel problema per il discorso della frutta e verdura. Abbi presente che i miei articoli sono sempre dedicati a chi non soffre di particolari condizioni di salute quindi nel tuo caso dovrai scegliere alimenti che non ti danno problemi adatti per la diverticolite. Poi per regolarti con le quantità puoi contare i punti, altrimenti mi sembra ovvio che rischi di peggiorare questa condizione.
        Per la dieta punti beh, so che esiste una “dieta punti” ma non è la stessa cosa della Weight Watchers, inoltre, per il discorso fatto prima, se hai mangiato senza badare ai cibi che non dovresti mangiare è probabile che sia quella la ragione per la quale non hai perso peso. Non so se sono riuscita a spiegarmi, fammi sapere se qualcosa non ti è chiaro!

        Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *