Spezzatino di vitello con patate

ricette_tipiche_italiane_Spezzatino di vitello con patateSpezzatino di vitello con patate! Lo Spezzatino di vitello con patate è un classico piatto invernale della mia famiglia, un piatto semplice e genuino che rievoca ricordi lontani…di pranzi in famiglia, con i miei genitori, i miei fratelli ed ovviamente nonna Maria tutti riuniti all’ora di pranzo, al rientro da scuola, di racconti e aneddoti di quanto accaduto nella mattinata, d’interrogazioni fatte, compiti da fare…ma anche di scherzi a tavola con papà e molto molto altro! Va bene bando ai ricordi e ritorniamo allo spezzatino di vitello con patate..vi lascio due piccoli accorgimenti per ottenere un piatto succulento e appetitoso, per prima cosa bisogna scegliere della carne di vitello non molto grassa ma morbida e priva di molte nervature (chiedete consiglio al vostro macellaio di fiducia) inoltre cuocete lo spezzatino a lungo e a fuoco lento.

Prepariamo insieme lo spezzatino di vitello con patate…voi seguite passo passo la ricetta…è semplicissima!

Cristina

Ingredienti per 6 persone

800 gr di bocconcini di vitello
600 gr di patate a pasta gialla
1 gambo di sedano
1 carota media
1 cipolla bianca media
1 lt c.a. di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco secco
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale fino q.b.
pepe nero (a piacimento)
1 pezzetto di peperoncino rosso piccante
1 lt di brodo vegetale pronto

Procedimento

In un tegame versiamo l’olio extravergine di oliva, la cipolla affettata finemente, il pezzetto di peperoncino rosso piccante e la carota e il sedano tagliati a tocchetti, facciamo rosolare per 2/3 minuti.

Aggiungiamo al soffritto i bocconcini di vitello, facciamoli rosolare ben benino per alcuni minuti (circa 5/8 minuti) mescolandoli spesso con cucchiaio di legno dopodiché sfumiamo con il vino bianco secco e lo facciamo evaporare completamente.

Uniamo ai bocconcini di vitello il brodo vegetale e 1/2 cucchiaino di sale fino, cuociamo a fuoco lento (fiamma bassa) per circa un ora avendo cura di mescolarlo di tanto e in tanto e ricordiamoci di chiudere il tegame con il coperchio.

Nel frattempo laviamo, peliamo le patate e tagliamole a tocchetti abbastanza grandi (lasciamole nell’acqua fino a quando non dobbiamo trasferirle nel tegame).

Passata la prima ora di cottura dello spezzatino uniamo le patate a tocchetti e se necessario (se il brodo di cottura si è consumato troppo) aggiungiamo altro brodo vegetale, mescoliamo delicatamente e proseguiamo la cottura per altri 45 minuti.

Serviamo lo spezzatino di vitello con patate ben caldo e se preferite con una buona spolverata di pepe nero.

Precedente Saccottini alla Nutella Successivo Nutella fatta in casa