Pastiera napoletana ricetta originale

pastiera napoletana

Pastiera napoletana ricetta originale! A Pasqua non può mancare sulle nostre tavole la pastiera napoletana, la ricetta che vi propongo è della mia amica Elisabetta napoletana doc! Provatela anche voi…ora preparate gli ingredienti e mettiamoci all’opera.

Cristina

Pastiera napoletana

Ingredienti

per il ripieno

300 gr di ricotta di pecora
250 gr di zucchero
3 uova
300 gr di grano cotto
2 scorze di un limone non trattato
1 fiale di acqua di fiori di arancio
1 bustine di vanillina
100 gr di canditi misti
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
15 gr di burro
200 ml di latte
1 bicchierino di limoncello o di Strega

per la pasta frolla

250 gr di farina 00
100 gr di zucchero a velo
125 gr di burro
2 tuorli
un pizzico di sale
la scorza di un limone

tortiera di cm 24

Procedimento

Per la pasta frolla

Su di una spianatoia disponiamo la farina a fontana mescolata assieme allo zucchero, nel centro versiamo il burro ammorbidito a pezzetti, le uova, un pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone. (per tutto il procedimento clicca qui)

In un tegame abbastanza ampio facciamo cuocere il grano nel latte con il burro, le scorze di limone e un cucchiaino di zucchero, mescoliamo di tanto in tanto fin quando il composto diventerà cremoso dopodichè lo lasciamo raffreddare.

In una ciotola capiente setacciamo ben benino la ricotta quindi aggiungiamo lo zucchero e con un cucchiaio di legno mescoliamo bene quindi aggiungiamo i tuorli, la fialetta di fiori d’arancio, la cannella, la vanillina, il limoncello e i candidi, amalgamiamo bene tutti gli ingredienti dopodichè aggiungiamo il grano e mescoliamo di nuovo.

Montiamo a neve ben ferma gli albumi quindi li aggiungiamo al composto di ricotta mescoliamo bene fino a quando il composto non risulterà ben cremoso.

Stendiamo la pasta frolla, lasciando da parte una quantità per farne le listarelle che guarniranno la nostra pastiera napoletana.

Forderiamo con la carta da forno uno stampo per tortiera (cm 24) quindi stendiamo la pasta frolla avendo cura che ricopra bene anche i bordi, con la pasta frolla rimasta creiamo le listarelle con una rotella dentellata.

Versiamo all’interno della tortiera il composto quindi disponiamo le listarelle facendo in modo che si incrocino.

Cuociamo la pastiera napoletana in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Serviamo la pastiera napoletana fredda con una spolverata di zucchero a velo.

Note

Se durante la cottura notate che il composto si gonfi non abbiate paura si sgonfierà mentre si raffredda.

La tradizione vuole che la pastiera sia alta 6 cm (ci vuole una tortiera di 28 cm e alta 6 cm), io vi ho proposto la ricetta riveduta per circa 8/10 persone.

Se questa ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici, potete seguirmi anche sulla mia pagina Facebook cliccando A Casa di Cris and Homelive vi aspetto.

Precedente Crostata Mimosa Successivo Girasole di pasta sfoglia