Hamburger di pollo alla pizzaiola filanti

ricette_tipiche_italiane_Burger di pollo alla pizzaiola filantiHamburger di pollo alla pizzaiola filanti! Gli hamburger di pollo alla pizzaiola filanti sono un ottima alternativa al classico hamburger cucinato sulla piastra o in padella (diciamo un pò insipido), sono gustosi e golosi vuoi per il sugo alla pizzaiola vuoi per la mozzarella super filante! Per una cena veloce, per far mangiare la carne ai vostri bambini vi consiglio questa ricetta velocissima, semplice che richiede dei pochi, semplici e genuini ingredienti. Io nella ricetta ho utilizzato i Burger di pollo Amica Bio Natura, tradizionali hamburger di tenera e pregiata carne di pollo prodotti esclusivamente da agricoltura biologica, teneri, leggeri e a basso consumo di grassi.

Ingredienti per 4 persone

4 burger di pollo Amica Bio Natura
1 mozzarella
1 barattolo di pelati o pomodorini freschi (10/15)
3 spicchi di aglio
1 pezzo di peperoncino piccante
origano q.b.
sale q.b.
olio extravergine d’oliva

Procedimento

Prepariamo il sugo alla pizzaiola versando in una pentola l’olio extravergine di oliva, gli spicchi di aglio tagliati finemente, facciamo rosolare un pochino quindi aggiungiamo la salsa di pomodoro, regoliamo di sale, cuociamo a fuoco medio per circa 10 minuti e a fine cottura aggiungiamo l’origano.

Aggiungiamo al sugo alla pizzaiola i 4 burger di pollo Amica Bio Natura, regoliamo di sale e pepe e cuociamo per 4/5 minuti da entrambi le parti.

A termine cottura degli hamburger di pollo alla pizzaiola aggiungiamo le fette di mozzarella affettate sottilmente, copriamo con il coperchio e la lasciamo fondere completamente.

Serviamo i hamburger di pollo alla pizzaiola filanti ben caldi!

La mia opinione

Ho provato gli Burger di Pollo Amica Bio Natura con diverse ricette e devo dire che ogni volta sono stata piacevolmente sorpresa sia per il gusto che per la morbidezza della carne nonché per la loro estrema adattabilità ai diversi tipi di cottura.

Precedente Pasta Gratinata con Ricotta Piselli Pancetta Successivo Come eliminare l'odore di fritto dalla cucina