Composta di fragole agli agrumi

Ecco una nuova composta che non poteva mancare nella mia “collection”! Ovvero la composta di fragole… eh si avete letto bene, fragole! Come ho fatto a febbraio a farla? Semplice: sono andata da Lidl e ho preso un pacco di fragole surgelate da 1 kg. E sono convinta che questo stesso metodo andrà bene anche per le fragole fresche, al più bisognerà aggiungere un po’ di acqua se necessario visto che io non ne ho aggiunto nemmeno un goccio dato che quelle surgelate ne rilasciano già in abbondanza.

Composta di fragole agli agrumi, Mangia senza Pancia

Mi ripeto per chi non ha letto le ricette delle mie altre composte: io non le chiamo marmellate perchè per me marmellata è sinonimo di una enorme quantità di zucchero, mentre io evito di usarne troppo anzi, lo limito al minimo necessario! Ed evito anche l’aggiunta di altri addensanti, tipo la pectina. In questo modo ottengo una composta di frutta fatta in casa, facilissima da preparare, leggera e genuina! Il procedimento è simile a quello della Composta di kiwi al limone. Ho aggiunto la mela sia per il suo contenuto naturale di pectina e sia per addolcire un po’ la composta in maniera naturale. E poi ho aggiunto arancia e limone, perchè con le fragole ci stanno troppo bene!

Composta di fragole agli agrumi, Mangia senza Pancia

Il risultato è quindi una composta di fragole agli agrumi buonissima, poco dolce ma piena del gusto della frutta. L’ha persino apprezzata mio figlio al quale in genere non piace quella light confezionata, infatti mi ha chiesto di preparargliela frullandola di più, in quanto io per me la preferisco con i pezzi! L’olandese la adora e quindi non potevo non condividere con voi la ricetta. Ah dimenticavo: una porzione abbondante ha meno di mezzo punto Weight Watchers, che si vuole di più?


Composta di fragole agli agrumi – la ricetta


Informazioni

Tipo: Preparazioni
Porzioni: 20 (ogni porzione è approssimativamente 47 grammi, circa 3 cucchiai)
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 1 ora o poco più (dipende da quanto piace asciutta)
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 6
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione (circa 47 g) = 0,3  (*)

 (*) Se ne prendete solo un decimo della grammatura finale (circa 47 grammi) allora potete arrotondare per difetto a 0 punti. Se invece usate quantità più elevate considerate un punto per ogni 150 g.


Ingredienti

Composta di fragole agli agrumi, Mangia senza Pancia

1 Kg di fragole surgelate (o fresche)
1 mela dolce tipo Royal Gala o Jonagold
1 limone non trattato in superficie
1 arancia
60 g di zucchero o fruttosio (*)

(*) se vi piace con più zucchero dovrete rifare il conto dei punti aggiungendo al totale 1 punto per ogni 10 grammi di zucchero extra e poi dividendo per il numero di porzioni desiderate.


Procedimento

Composta di fragole agli agrumi, Mangia senza Pancia

Mettere in pentola le fragole ancora surgelate o, se si usano fresche, lavarle, eliminare la corona verde e tagliarle a metà. Aggiungere anche la mela sbucciata e tagliata a pezzettini, il succo dell’arancia e succo e buccia grattugiata del limone. Non c’è bisogno di acqua, forse solo un goccio se si usano le fragole fresche, bisogna vedere dopo i primi 10 minuti di cottura se il tutto è troppo asciutto o no. Mescolare, coprire e attendere che inizi a bollire. Far cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti mescolando ogni tanto, poi aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Coprire di nuovo e far cuocere ancora per altri 30-40 minuti. Io ho lasciato la composta molto umida ma cuocendola un po’ in più si può far asciugare ulteriormente anche se comunque raffreddandosi diventerà più densa.

Composta di fragole agli agrumi, Mangia senza Pancia

Usare il mixer a immersione per spappolare la composta: pulsare a intermittenza per qualche secondo per lasciare dei pezzi di fragola, oppure frullare per più tempo in modo da ottenere una composta liscia. Lasciandola umida come ho fatto io ne ho ottenuto circa 950 grammi in totale. A questo punto si può lasciar raffreddare o anche subito mettere nei barattoli appositi ed eseguire la classica procedura di sterilizzazione. L’altra cosa molto comoda da fare se si ha spazio è congelarla. In ogni caso se si lascia semplicemente in frigo durerà fino a 4-5 giorni.

Composta di fragole agli agrumi, Mangia senza Pancia

Ecco una foto che mostra la consistenza della mia, umida al punto giusto ma addensata a sufficienza per poterla spalmare e piena di pezzi di fragola: buonissimi! Qualora dovesse addensarsi troppo è sempre possibile aggiungere di nuovo un pochino di acqua fino ad ottenere la consistenza voluta.

Composta di fragole agli agrumi, Mangia senza Pancia

Ed ecco la scena a casa mia a composta di fragole terminata: è anche uscito il sole a darmi l’ok! Infatti con il profumo delle fragole e i raggi del sole sembrava primavera. A parte la neve fuori in giardino… Ha Ha Eh beh non si può aver tutto no? Comunque io sono rimasta molto soddisfatta dal risultato. Anche in questo caso non dovrò più spendere soldi per dei barattolini di marmellata light pieni di chissà cosa: sapevate che, per esempio, nei succhi di arancia con la polpa, la polpa altro non è che pezzi di patata? Ecco… meglio farsele in casa le cose, quanto più possibile! Alla prossima composta e intanto:

Enjoy!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

15 Comments on Composta di fragole agli agrumi

  1. Maria franca
    19 maggio 2016 at 1:52 pm (1 anno ago)

    Sì puó avere il procedimento x sterilizzare?

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      19 maggio 2016 at 6:30 pm (1 anno ago)

      Maria Franca sinceramente preferirei tu cercassi su internet qualche sito specializzato. Io capovolgo i barattoli, se non fa il sottovuoto li faccio bollire per una decina di minuti e uso uno strofinaccio nel pentolone per evitare che toccandosi possano rompersi. Però informati perchè ci sono vari metodi! 😉

      Rispondi
  2. Caterina
    24 aprile 2015 at 9:50 am (2 anni ago)

    E’ davvero buonissima con le fragole fresche ne faccio 1/5 kg. per volta dimezzando ovviamente le quantità, ma aggiungo anche un cucchiano di stevia…. troppi punti?
    Eh brava sta Giovanna! 🙂

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      24 aprile 2015 at 10:08 am (2 anni ago)

      Caterina mi fa piacere! La stevia ha zero punti, devi solo contare lo zucchero se lo usi 😉

      Rispondi
  3. Laura
    14 aprile 2015 at 4:11 pm (2 anni ago)

    Ciao! Fantastica composta! Volevo provarla ma aggiungere al posto dello zucchero il miele. Quanto ne devo aggiungere? un cucchiaio può bastare? Grazie per la risposta . PS: il tuo blog è strafantastico!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      15 aprile 2015 at 9:23 am (2 anni ago)

      Laura devi provare assaggiando, puoi sempre metterne di più dopo! Però lo zucchero aiuta anche per la conservazione quindi poi devi vedere se ti si mantiene a lungo o magari no. Semmai ne fai piccole quantità e congeli i barattolini, forse è meglio! Fammi sapere come ti sei regolata con il miele 😉 E grazie mille!!!

      Rispondi
      • Laura
        15 aprile 2015 at 6:14 pm (2 anni ago)

        Ok perfetto. Grazie del consiglio. Proverò magari con 1/4 di fragole (per farne poca e vediamo cosa ne viene utilizzando il miele). Eventualmente potrei provare anche con la Stevia ora che mi viene in mente…. (mumble mumble… 😉 )

        Rispondi
        • Laura
          16 aprile 2015 at 6:15 pm (2 anni ago)

          Ok fatta! Aggiunto un cucciaio di miele, venuta strabuona! La consistenza è come quella che hai tu in foto e il gusto non è per niente alterato.

          Rispondi
          • Mangia senza Pancia
            16 aprile 2015 at 8:06 pm (2 anni ago)

            Perfetto Laura mi fa tanto piacere che me lo hai fatto sapere, grazie 🙂

  4. Cecilia
    27 marzo 2015 at 7:04 pm (2 anni ago)

    Giovanna adoro le tue ricette!! Ho appena fatto questa composta di fragole…è d e l i z i o s a…la adoro!!!!! Non vedevo l’ora si raffreddasse per assaggiarla..gnammy!!! Grazie grazie x le tue ricette…sono una garanzia di bontà e leggerezza ^_^

    Rispondi
  5. Loredana
    4 marzo 2015 at 2:09 pm (2 anni ago)

    Giovanna prova bilancia superata!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      4 marzo 2015 at 11:42 pm (2 anni ago)

      benissimo Loredana mi fa tantissimo piacereeeee… bravaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!! 😀 😀 😀

      Rispondi
  6. Loredana
    3 marzo 2015 at 8:44 pm (2 anni ago)

    Mmmm sembra buonissima… È passata una settimana e domani prova bilancia… Speriamo sia riuscita a perdere qualche etto

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      3 marzo 2015 at 8:50 pm (2 anni ago)

      Loredana allora incrocio le dita per te, fammi sapere com’è andata e in bocca al lupo 🙂 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *