Quando si guardano programmi di cucina viene un’irrefrenabile voglia di cimentarsi ai fornelli. Chi invece preferisce mettere (letteralmente) le mani in pasta può utilizzare i seguenti trucchi per ottenere risultati impeccabili!

Impasto appiccicoso

Fonte foto http://www.genialetricks.de/pizzateig-muerbeteig-tricks/

È assolutamente normale che l’impasto sia appiccicoso, eppure a nessuno piace rimuoverlo dai ganci dell’impastatrice. Un piccolo trucco: bagniamo un foglio di carta assorbente con l’olio e passiamolo su tutta la superficie del gancio prima di iniziare ad impastare.

Pubblicità

Bordo decorato

Se preparate una crostata, per decorare rapidamente e in modo impeccabile il bordo della pasta frolla basterà un cavatappi.

Il taglio del Pan di Spagna

How to Cut a Cake Layer in Half with dental floss: Goodbye, Fear of layer cakes! This was so flipping easy, even I could do it!
Fonte foto https://www.pinterest.it/pin/252412754086546135/
Pubblicità

Il Pan di Spagna deve essere tagliato in due perfette metà (e talvolta in tre o quattro parti uguali) affinché si possa bagnare e poi farcire. Se non si ha un coltello abbastanza lungo ed una certa manualità il rischio di rovinare la torta è alto… a meno che non si usi il trucco degli stecchini e del filo interdentale.

Impastare a mano

Per evitare che l’impasto si appiccichi alle mani, ungiamole completamente con dell’olio.

Pasta frolla

Se abbiamo difficoltà a stendere la pasta frolla perché si attacca al matterello o si rompe copriamola con un foglio di carta da forno.

Pubblicità

Poco impasto, troppo spazio

Fonte https://www.pinterest.it/pin/550565123191192474/

 

Può capitare di non rendersi conto della quantità di impasto, così si comincia a stendere in una teglia più grande del necessario. In questo caso, per non rinunciare a dare una forma perfetta alla nostra pasta frolla, creiamo un bordo servendoci dei fogli di alluminio.

Muffin perfetti

Get perfect sized cupcakes using an ice cream scoop from Honest and Truly
fonte immagine https://www.pinterest.it/pin/115193702954014760/

 

I perfezionisti potranno ottenere muffin perfettamente uguali, delle stesse dimensioni, usando come unità di misura un cucchiaio per gelato.

Burro fuso

Fonte immagine http://www.genialetricks.de/pizzateig-muerbeteig-tricks/

Molte ricette richiedono l’uso del burro fuso, peccato che spesso capiti di bruciarlo perché passa dallo stato solido allo stato liquido da un secondo all’altro. Per evitare questa tragedia della pasticceria, scaldiamo un piatto nel microonde, poi tiriamolo fuori, poggiamovi sopra il burro e copriamo con un bicchiere. Burro fuso, a temperatura ambiente!

Lievitazione

Pubblicità

Quando si decide di preparare la pizza o un rustico all’ultimo momento, il risultato è solitamente catastrofico. Questo perché gli impasti con il lievito di birra richiedono diverse ore per lievitare. Per non rinunciare alla nostra pizza, accendiamo il forno a 40 gradi mentre impastiamo, poi spegniamolo e infiliamo dentro l’impasto coperto da un canovaccio. Lieviterà rapidamente e salveremo la serata!

Lievitazione istantanea

In casi estremi si può perfino provare con il lievito istantaneo. Il sapore e la consistenza non sarà la stessa, ma il risultato non sarà da buttare.

Sac à poche

Icing? Meringues? No need to go out and buy a pastry bag this season, with our simple trick you'll be piping like a pro.
Fonte immagine https://www.pinterest.it/pin/320037117250122512/
Pubblicità

Ci serve un sac à poche ma non abbiamo un sac à poche? Proviamo un sacchetto! Quello trasparente per alimenti è perfetto.

Burro freddo

Learn how to make the PERFECT PIE CRUST with this quick and easy tutorial. | dessert recipe
Fonte immagine https://www.pinterest.it/pin/240590805068618901/

Se dobbiamo preparare la pasta frolla usiamo il burro freddo. Tagliamolo a pezzettini e mettiamolo nel mixer senza fonderlo.

Torta gelato

Pubblicità
10 Genius Baking Hacks
Fonte immagine https://www.pinterest.it/pin/315322411385611158/

Per servire la torta gelato occorre estrarla dal freezer qualche minuto prima. In alternativa bagneremo il coltello con dell’acqua calda.

Fonte foto in evidenza YOUTUBE

Pubblicità