Chicza

E’ incredibile come e quando qualche azione automatica, ad esempio mangiare un chewing-gum, può danneggiare l’ambiente. I risultati di varie ricerche attestano che in Italia, su 60.000.000 abitanti circa 15.000.000 masticano chewing-gum con la media di 3 gomme al giorno. La maggior parte dei chewing-gum che si producono oggi sono un prodotto industriale che usa polimeri a base di petrolio come sostituto della gomma naturale. Questo è il motivo per la quale i chewing-gum sono diventati un pericolo per l’ambiente. Per togliere un chewing-gum gettato a terra, si spende 1 euro, per un totale di 16,4 miliardi di euro all’anno (nel caso in cui la totalità delle gomme non viene smaltita correttamente). Proprio per questi dati allarmanti nasce un chewing-gum biodegradabile al 100%, di origine biologica certificata. Si chiama “CHICZA” nel corso dello smaltimento infatti i componenti, tutti naturali, diventeranno polvere nel giro di poche settimane. Per saperne di più: https://chicza.it/

Caratteristiche del chewing-gum CHICZA:

  • biodegradabile al 100%
  • certificata biologica
  • senza glutine e senza lattosio
  • vegan
  • certificata kosher
  • senza aspartame (dolcificante)
  • priva di coloranti e antiossidanti

Benefici del chewing-gum CHICZA:

  • riduzione di inquinamento ambientale
  • diminuzione dei rifiuti e dei costi per lo smaltimento
  • non si attacca alle superfici e alle protesi dentali
  • non ha scadenza
  • salvaguardia della seconda foresta al mondo per estensione, il Gran Peten, e l’intero ecosistema li presente

 

Precedente Alimentazione associata all'età - Parte Seconda (20-30 anni) Successivo Dottore e Paziente