Verde. Avete mai pensato a questo colore per le pareti di casa?

In generale gli abbinamenti migliori con il verde sono, oltre il legno, con il giallo, il bianco e il grigio.

Anche se non è tempo di tinteggiare la casa, considerando le temperature non esattamente favorevoli, approfittiamo per fare una panoramica per gli eventuali lavori o ritocchi primaverili, a tal proposito avete mai pensato al verde per le pareti di casa?verde

Il colore verde esiste in diverse gradazioni e oggi viene sempre più usato per arredare gli spazi e gli ambienti. Ovviamente è sempre opportuno valutare a quale ambiente è destinato il verde.

La scelta di pareti in verde pastello assicura maggiore luminosità agli ambienti. Soprattutto le tonalità tendenti al chiaro sono più sbarazzine, al contrario delle più scure che creano ambienti più intensi e cupi.

Vintage Chalk Paint Dusty Olive, profondità e personalità per questo verde oliva.

Le pareti verde mela ed i complementi di arredo in rosso o bianco possono essere dei validi accostamenti per chi vuole creare ambienti particolarmente vivaci.
In cucina l’accoppiamento con il grigio è invece fra i più di tendenza, ma ottimo anche il contrasto con il bianco.Se vuoi che il tuo living sia un luogo intimo ma anche molto elegante la scelta giusta sono le tonalità più dark come il verde o il grigio da applicare su almeno una parete. Anche i materiali devono contribuire a creare questa atmosfera raffinata. Un divano in velluto o un tappeto in ciniglia rendono al massimo con tonalità scure, mostrando effetti cangianti e avvolgenti. Arredare il proprio soggiorno giocando con i colori vuol dire regalargli un pizzico della nostra personalità, farne dunque un ambiente che sia in grado di parlare di noi. Il grigio è una di quelle tonalità che non passano mai di moda, che sanno interpretare con gusto ogni tipo di arredamento: il grigio sposa con equilibrio una vasta palette di colori, dai più tenui a quelli decisamente forti, utilizzati per pareti e mobili. Abbinato al grigio, il verde apporta quel tocco di benessere e di tranquillità che sta bene dappertutto e può essere declinato in tutte le sue, bellissime, gradazioni.Nella camera da letto il verde è consigliato per l’effetto rilassante delle pareti ed essere usato anche per i complementi d’arredo. Naturalmente un verde dalle tonalità più accese è perfetto sia per le pareti che per gli arredi delle camera dei bambini.  verde per le pareti di casaParete lavagna verde foresta!
Nera proprio non piace ai bambini, quindi perché non verde? La parete lavagna resta una delle soluzioni più stimolanti nella cameretta, perché ogni giorno potranno scegliere di disegnare in quale mondo trascorrere la loro giornata.

Precedente 2018 Nuove tendenze Successivo Cementine: sono ritornate in auge.