Primavera estate 2017: naturale, femminile e solare.

La primavera estate veste la casa di atmosfere tropicali. Colori brillanti, molto ottone e un’immancabile esplosione di stampe esotiche, palme hawaiane e grafismi dal sapore vintage.primavera estate

Se lo scorso anno era stato un trionfo di colori accesi e pieni, come il rosa e il verde smeraldo, per questa primavera estate 2017 l’ispirazione non cambia, ma perde vividezza. Le nuances sono sempre le medesime ma declinate questa volta, nelle loro varietà più chiare.

Le tinte per la bella stagione sono sicuramente fresche, dal rosa al giallo passando per varie sfumature di verde e di azzurro. Non mancano delle nuance più decise, come il rosso fiamma, e quelle più delicate, come l’hazelnut, un timido nocciola.

Vivaci sfumature lime fanno da contrasto con stampe batik oro e indaco. Non possono mancare divertenti accessori come candele a forma di cactus, cuscini con animali esotici e con stampe ad ananas. In primavera questa divertente scelta di accessori per la casa, porterà una ventata di novità in ogni ambiente. Un allegro mix, molto moderno, originale e attualissimo, una vera novità di stagione sarà l’abbinamento giallo limone e menta pastello insieme.

Un allegro mix, molto moderno, originale e attualissimo, una vera novità di stagione.
Insieme per un effetto ‘delicata primavera’, o per una decisa ventata di brio e freschezza. Una menta non glaciale che fa tanto tocco di colore soft, e giallo limone assoluto, che dà un tocco deciso di luminosità.

Il Greenery, colore dell’anno 2017, è il colore di tendenza per la casa primavera/estate per eccellenza.

Una tonalità rinfrescante e rivitalizzante, un verde con tonalità tendenti al giallo che evoca i primi giorni di primavera, quando la natura torna alla vita e le piante sfoggiano bellissimi germogli verde chiaro, che fanno pensare a un nuovo inizio e ci fanno gioire per esserci lasciati alle spalle il grigiore dell’inverno.

Sicuramente una buona resa potrete averla inserendo qualche pianta nei vari ambienti, ma se riuscirete anche ad aggiungere o colorare qualche elemento, come le porte di una veranda o una parete principale, allora otterrete uno stile perfetto!

Precedente Effetti materici in una varietà di proposte. Successivo Cucina 2017. Le nuove tendenze