Piastrelle esagonali per una casa moderna

Le mattonelle esagonali sono l’ultima tendenza del 2016 e si abbinano molto bene al design moderno.

82974-10097358
Se opti per una cucina senza pensili è perfetto, anzi il fatto di non avere i pensili dà risalto ancora di più all’effetto decorativo delle PIASTRELLE ESAGONALI.

Queste piastrelle con questa forma così particolare, si accordano bene alle linee semplici e minimal dei mobili moderni e aiuta a dare movimento anche se sono elementi statici. Gli interior designer infatti hanno deciso di usare anche in piccole zone della parete o del pavimento questo tipo di piastrelle, per poter decorare in modo del tutto originale.Bagno-con-piastrelle-esagonali-3Il trend di questo momento è un richiamo alla tradizione! Le piastrelle esagonali, oggi realizzate in gres porcellanato, a molti di voi ricorderanno le cementine esagonali, cioè le piastrelle di un tempo fatte con una base in cemento che ancora oggi possiamo vedere in alcuni vecchi palazzi in stile liberty.097d22d5341bdfb1283f983978c6c6e3Se volete creare un ambiente di design con richiami vintage, allora è utile usare mattonelle a nido d’ape con colore grigio o con altre sfumature su queste tonalità neutre che sono adatte abbinate a mobili neri o bianchi. Tutto deve essere fatto in modo tale da creare dei simpatici contrasti tra le forme rigide degli arredi e i movimentati rivestimenti: tutto serve per poter rendere le stanze affascinanti e di sicuro appeal.AM LE TERRE 3.jpg.1600x800_q80_crop_upscaleBagni, cucine e soggiorni possono essere gli ambienti adatti per rendere vintage stanze moderne utilizzando le piastrelle esagonali. Una delle soluzioni più adatte per usare questo tipo di piastrelle in un ambiente moderno, può essere quella di unirle con altri tipi di pavimenti più moderni, come il gres porcellanato oppure anche con il parquet. Il contrasto tra questi rivestimenti così diversi, permette di creare ambienti di design molto belli. PIASTRELLE ESAGONALISicuramente il bagno è il primo ambiente dove ti suggerisco di valutare la possibilità di inserire le piastrelle esagonali, magari disposte in maniera asimettrica e a diverse altezze, come a lasciare intendere che si tratti di un disegno non finito ma studiato e di sicuro impatto! piastrelle esagonali

Precedente Sedie colorate per dare personalità Successivo Autunno-inverno 2016. La classifica cromatica.