Modern vintage. Lo stile che richiama il retrò

Il modern vintage è  uno stile che richiama il retrò; si concentra sul mescolare il vecchio con il nuovo. 

Il modern vintage è  uno stile che richiama il retrò; si concentra sul mescolare il vecchio con il nuovo. Il modern vintage è quindi uno stile ricreato utilizzando pezzi comprati da antiquari, rigattieri o scovati nei mercatini.

Arredare il bagno in stile vintage vi permetterà di rendere anche questa zona della casa originale e personale.

Se vuoi osare qualche pezzo vintage in casa tua potrai benissimo abbinarlo all’arredamento già esistente, seguendo qualche accorgimento di stile. Abbinare stili diversi è sicuramente sinonimo di creatività e personalità ma non sempre è facile.Bisogna intanto considerare l’arredamento attuale: se l’ambiente è molto pieno e saturo di mobili meglio non acquistare degli elementi vintage ingombranti. In questo caso punta sugli accessori.Se al contrario la tua casa è un po’ vuota e dalle linee molto essenziali potrai osare un grande comò dei tempi della nonna, un vecchio tavolo o una poltrona retrò: portano un po’ di calore in un ambiente altrimenti un po’ anonimo.Per fare la tua scelta considera anche i colori predominanti, i tessuti, gli accessori che nell’insieme danno carattere o meno alle varie stanze. Ad esempio, un elemento cruciale nel soggiorno è il tavolino d’appoggio che solitamente è posizionato difronte  al divano. La vostra scelta potrebbe ricadere su un  vecchio baule, riproposto come tavolino in contrapposizione visiva al divano dalle linee pulite ed essenziali.

Grandi credenze in legno sono perfette sia nel soggiorno che all’ingresso.

Ma se la frequentazione di mercatini ed antiquari, non fa a caso vostro, potete ricorrere a un modern vintage con elementi creati ad hoc da alcune aziende d’arredo.

Divanetto vintage marrone in cuoio 2 posti Maisons du monde