Cementine: sono ritornate in auge.

Grazie al ritrovato interesse da parte degli interior designer per il vintage e i pezzi d’epoca, sono ritornate in auge le cementine.

Che siano realizzate artigianalmente, che siano di recupero o realizzate in gres porcellanato ispirate a quelle originali in cemento, le cementine sono apprezzate per la naturalezza della superficie, la ricercata gamma di colori morbidi e naturali, la forma elegante e i decori geometrici o floreali con cui si possono creare disegni particolari.

CEMENTINE BLACK&WHITE by Fioranese: 12 patterns decorativi 20×20 in gres porcellanato sia da pavimento che da rivestimento firmate da Silvia Stanzani, secondo i trend della moda e dell’Interior Design più attuali.

Proprio all’inizio del ventesimo secolo, le cementine, insieme alla graniglia, conobbero un periodo d’immenso successo: poiché erano considerate robuste ed economiche, andavano sovente a rivestire locali di servizio, o anche spazi di lavoro.

La composizione poteva basarsi sulla semplice alternanza di colori, ma le cementine si prestarono anche a soluzioni decorative molto più sofisticate, realizzate con fiori, greche, fregi, che interpretavano le suggestioni dei dominanti stili liberty e decò, oppure rappresentavano una fresca alternativa al tappeto, pur garantendo la stessa funzione di delimitazione degli spazi e forza estetica.

Un recupero che è diventato “tendenza”, reinterpretato su piastrelle in ceramica con nuove soluzioni stilistiche e cromatiche.

Esagonali -le più tradizionali- ma anche quadrate, dai disegni geometrici e dai colori neutri, si sposano bene con gli arredi moderni. Recuperare, ove possibile, o inserire una pavimentazione o un rivestimento di questo genere aiuta senza ombra di dubbio a personalizzare l’ambiente, a scaldarlo ed arricchirlo.

La aziende oggi, oltre a riproporle nella loro vecchia veste le presentano tono su tono, più sobrie ed eleganti e facilmente adattabili ai nuovi ambienti. Per chi vuole rivivere la tradizione senza tornare troppo indietro nel tempo!

Ma non abbiate paura e non limitatene l’utilizzo al solo bagno o alla cucina. Un pavimento ricco arricchisce tutta la vostra abitazione!Cementine

Precedente Verde. Avete mai pensato a questo colore per le pareti di casa? Successivo Cucina senza pensili. Spazio alla creatività.