Aperitivo all’aperto: come creare lo scenario perfetto

Con la bella stagione gli spazi della nostra casa possono ampliarsi! Se avete un giardino, un terrazzo o anche solo un balcone, basterà aprire le finestre per riappropriarsi dello spazio all’aperto, arredarlo e trasferire qui tutta una serie di piacevoli attività che quando fa freddo si è costretti a svolgere in casa.

Aperitivo al tramonto, compleanni, nozze o una cena estiva: alcuni spunti per creare lo scenario perfetto per rendere indimenticabili le occasioni speciali.

Che sia un aperitivo romantico oppure divertente con tanti amici, organizzate la tavola in modo semplice e informale, preparate qualcosa di gustoso e godetevi qualche momento di pieno relax.

 

aperitivo
La tavola si anima di contrasti. Delicate nuance rosate e crema e i luccicanti accenti dorati trasmettono raffinatezza anche al legno rustico del tavolo. (WestwingNow)


I delicati toni rosa e crema danno un tocco femminile e romantico all’ambiente outdoor.aperitivo

A seconda dello spazio sono perfetti anche panche, sgabelli e cuscini da poggiare ovunque per fare posto un po’ a tutti.

La luce trasformerà il vostro spazio esterno in un posto magico e dall’atmosfera sognante. Con la luce giusta tutto sembrerà più bello! Mixate catene di lucine e lanterne colorate, candele profumate e lampade a batteria.

Per immergersi appieno nella natura e creare un effetto jungle non possono mancare le piante! Siepi per schermarsi dall’esterno e creare maggiore privacy, fiori per dare colore, profumo e richiamare le farfalle, spezie e piccoli frutti da usare in cucina per finger food e cocktail.aperitivo

Per un effetto ancora più bello, inserite le piante all’interno di portavasi, potrete utilizzare qualsiasi contenitore, ma ceste e borse da spiaggia quest’anno sono un vero must!

 

Cemento stampato per i vostri spazi esterni.

Il cemento stampato trasforma il calcestruzzo in una riproduzione della pietra naturale, della roccia, della ceramica, dei mattoni e perfino del legno, ad un prezzo più vantaggioso dell’originale.cemento stampato

Con il cemento stampato  puoi avere esattamente il pavimento che desideri: personalizzabile nelle forme e nei colori, estremamente resistente agli agenti atmosferici e all’usura, facile da pulire e da mantenere. Ideale sia per rinnovare superfici esistenti che per realizzarne di nuove, il cemento stampato consente di ottenere delle superfici non solo altamente innovative, ma anche belle da vivere. Il cemento stampato resiste a qualsiasi agente atmosferico e agli sbalzi termici e, grazie alla sua struttura monolitica, non è soggetto ad avvallamenti o assestamenti.

Il cemento stampato è un tipo di pavimentazione in cemento a cui viene applicato un trattamento superficiale mediante stampaggio, texture e colorazione “sul posto”.

Si tratta di un piano la cui superficie viene pigmentata e presenta un bassorilievo, inciso quando il materiale è ancora fresco con stampi di neoprene che simulano le forme e texture più varie. Il modello riprende l’aspetto di selciati, pietre, piastrelle, ardesia o altri tipi di superfici. Essendo antiscivolo, offre anche eccellenti prestazioni nelle zone pedonali attorno alle piscine. Il cemento stampato è conosciuto da oltre 30 anni, ma oggi è molto in voga grazie all’innumerevole gamma di colori e texture disponibili, che consentono di avere pavimenti resistenti, colorati e duraturi.

Una volta le uniche superfici per cui veniva contemplato l’uso del cemento stampato erano le pavimentazioni di aree industriali, magazzini, depositi, cantine e strutture di tale genere, ma negli ultimi anni ha preso piede anche nella realizzazione di pavimentazioni di altra natura, sia commerciali che domestiche, sia esterne che interne e perfino per il trattamento di superfici verticali, in special modo con l’intento di riprodurre tramite texture altre tipologie di materiali, con risultati più che soddisfacenti.

Oggi poi è possibile anche aggiungere particolari pigmentazioni all’impasto in modo da ottenere il colore che si desidera, permettendo così una personalizzazione davvero totale. Non molti sanno che è un tipo di finitura che può tranquillamente essere stesa anche  su pavimenti esistenti, senza rimuoverli.

Le superfici in cemento stampato, a patto che siano state ben realizzate, sono resistentissime ed in grado di durare a lungo nel tempo, senza necessità di grandi interventi periodici di manutenzione. 

Non temono l’esposizione alle intemperie, nè ai raggi del sole, sono semplici da tenere in ordine e pulire, non subiscono l’attacco di sporco, muffe, erbacee e agenti chimici. Essendo impermeabile, questo materiale è resistente agli acidi e alle macchie di grasso e olio.

Rispetto alla posa delle normali pavimentazioni per esterni quella del calcestruzzo stampato non solo è decisamente più economica, ma anche più semplice e più rapida; il cemento liquido infatti si adatta facilmente alla superficie di posa esistente, che dunque non deve necessariamente venire spianata e non necessita di sottofondi o preparazioni di alcun tipo.

Il costo necessario realizzarlo si aggira attorno ai 50 euro al mq: si tratta di un prezzo che può variare chiaramente a seconda del tipo di lavorazione scelta, ma è da considerarsi comprensivo di tutto, costo del materiale, posa e finitura.

Se però il tutto non viene realizzato in maniera precisa ed accurata, per mano di professionisti esperti del settore, sebbene si tratti di un materiale di per sè molto resistente e difficilmente deteriorabile, è possibile che con il tempo, sulle superfici si possano iniziare a notare crepe, sgretolamenti ed imperfezioni.

Senza contare che questa tipologia di pavimentazione è molto difficile da riparare (decisamente più della sostituzione di una piastrella!) ed oltretutto, in caso di necessità di un intervento a posteriori, ne rimarranno sempre segni tangibili. In genere, se iniziano a formarsi fessure, l’intervento sarà piuttosto invasivo e per nulla economico.

L’unico caso in cui questo materiale potrebbe presentare limiti evidenti è l’esposizione al gelo ed a temperature al di sotto dello zero, inoltre il cemento stampato è intollerante anche ai sali (antigelo e non), dunque se ne sconsiglia vivamente l’utilizzo all’aperto in località montane, dal clima particolarmente rigido, o al mare, a meno di non far applicare sulla superficie dei sigillanti particolari, che la rendono praticamente inattaccabile da parte degli agenti esterni.Concludendo, specie per i vostri spazi esterni, se siete alla ricerca di una pavimentazione moderna, bella, pratica, personalizzata, da realizzare in tempi brevi e con costi contenuti, allora il cemento stampato potrebbe essere esattamente quello che ha al caso vostro!

  1. Casseratura e posa rete elettrosaldata.
  2. Stesura del calcestruzzo additivato con COLDPAV oppure HOTPAV e con PLAM FIBRE Isoplam®.
  3. Applicazione del corazzante PLAM HARDENING colorato in 2 o 3 applicazioni e lisciatura della superficie.
  4. Applicazione del distaccante PLAM RELE colorato.
  5. Stampaggio e rifinitura con attrezzi Isoplam® e lavaggio della pavimentazione con detergenti e specifiche attrezzature Isoplam®.
  6. Applicazione della resina PLAM SEALING/L o PLAM SEALING/S.

Camini da esterno: per scaldare l’atmosfera.

 Il camino da esterno sarà l’elemento distintivo dei vostri spazi aperti ma bisogna sapere dove collocarlo e che modello scegliere in base alle proprie esigenze.

L’autunno è oramai una realtà: il sole, nella maggior parte delle regioni d’Italia, rappresenta un ricordo che già viviamo con nostalgia. Ma per godere ancora un po’ lo spazio esterno della vostra casa, del vostro giardino o della vostra terrazza, si potrebbe optare per un camino da esterno. Il fuoco ha un fascino ineguagliabile ed è un vero piacere riunirsi attorno a lui da soli o in compagnia. I camini da esterno oltre ad avere una funzione puramente estetica si riveleranno utili anche per cucinare all’aria aperta. Vari brand specializzati nel settore propongono infatti modelli di camini da esterno dotati di barbecue e di zone cottura aggiuntive. Insomma, oltre a godere della piacevole vista del fuoco potrete anche preparare succulenti grigliate insieme agli amici e ai parenti.I camini da esterno sono disponibili in diversi stili. Si va dal più classico modello in pietra o in muratura, ideale per arredare un giardino rustico, ai più moderni camini dalle forme geometriche e inusuali. La scelta dello stile dipenderà anche dal modo in cui vorrete utilizzare il camino.Camino da esternoSe dovete personalizzare un angolo salotto o una zona relax del giardino saranno più indicati i modelli di design moderno, realizzati con materiali che esaltano la bellezza naturale della fiamma. Sono inoltre molto sicuri e non richiedono una particolare manutenzione. Insomma, non vi resterà che sdraiarvi su un comodo sdraio da giardino e rilassarvi davanti al fuoco.camini da esterno

I camini da esterno più moderni sono perfetti anche per personalizzare un angolo accanto alla piscina: l’atmosfera si scalderà e risulterà particolarmente suggestiva e romantica.
Gli amanti della fiamma all’aria aperta potranno scegliere non solo le versioni outdoor dei due pezzi icona firmati Focus. Perché oltre a Gyrofocus sospeso e girevole a 360 gradi e al celebre Bathyscafocus, sono disponibili anche i modelli Sunfocus, Ergofocus e le varianti da esterni dei modelli Magmafocus, Mezzofocus, Paxfocus, Miofocus e Emifocus.

Cucina da esterno: estetica e praticità.

Sul balcone, in giardino o a bordo piscina. L’importante, prima di progettare una cucina da esterno è, come sempre, avere le idee chiare.

Cucinare e mangiare all’aperto piace da sempre. A carbonella, a gas o elettrico, la tipologia di barbecue di una cucina da esterno, cambia in base alla cultura del posto, e ovviamente al gusto personale. Il modello di grill e la diversa modalità di cottura, unite all’abilità del fuochista, determineranno il risultato finale influendo direttamente sul sapore delle pietanze. Si tratta di un metodo di preparazione legato a momenti di convivialità all’aperto, spesso associato a uno stile di vita rilassato e salutare. Grazie ai materiali innovativi di ultima generazione, è possibile coniugare estetica e praticità, cucinando gustose prelibatezze in giardino o a bordo piscina, senza alcuna difficoltà.

Per la progettazione di una cucina da esterno, innanzitutto bisogna considerare lo spazio a disposizione: se si ha un balcone metropolitano o un piccolo terrazzo è meglio optare per le cucine nomadi, compatte e su ruote.

cucina da esterno
Comfort e design pensati per gli ambienti cucina indoor sono ora declinati per questo innovativo sistema outdoor che garantisce elevate performance e massima funzionalità. Sono infatti disponibili, oltre alla classica griglia da barbecue, un forno a legna, una friggitrice, una piastra teppanyaki e una piastra a induzione. Completano il sistema due zone di contenimento, uno spazio dedicato al lavaggio, uno dedicato alla refrigerazione delle bevande, una macchina per la produzione del ghiaccio e una vasca sempre in pietra piasentina. Modulnova Outdoor Kitchen

Se invece si ha a disposizione un ampio dehors, un giardino, un patio e, perché no, un bordo piscina, si possono scegliere cucine imponenti e potenti.I modelli più recenti di cucine per esterni, sono dotate anche di accessori extra, utili ad ampliare lo spazio di . Carrelli, frigo, mobili da esterno e piani di lavoro aggiuntivi, sono in genere molto richiesti in quanto consentono di organizzare razionalmente gli spazi, rispondendo ad esigenze di funzionalità e di convivialità al contempo. I barbecue così come le cucine per esterni, si stanno diffondendo sempre di più: le forme sono le più svariate, così come i materiali e i costi. La struttura in muratura garantisce solidità e resistenza e una notevole capacità di ospitare complementi di altri materiali, come l’acciaio per i piani cottura e il legno o il marmo per i piani di lavoro. Questa duttilità permette di creare configurazioni che garantiscono che anche all’esterno, la dotazione della cucina sia completa ed efficiente.

 

Terrazzi e giardini: nuovo look…

Che siano ampi o di piccole dimensioni, terrazzi e giardini hanno un loro arredo dedicato che permette di creare spazi pensati per il relax e per la convivialità all’aria aperta.

L’arredo di terrazzi e giardini, in genere tende a rispecchiare un po’ quelli che sono gli stili adottati anche all’interno della casa. Va da sé però, che nulla vieta di arredare lo spazio esterno in modo completamente differente e magari anche in netto contrasto con l’interno. Allora, come arredarli? Sicuramente ci sono dei pezzi che non possono mancare. Come le sedute, per esempio, che sono il fulcro della zona, seguite a ruota da uno più piani d’appoggio, a seconda delle dimensioni a disposizione, e che sono sempre utilissimi per consumare cibi e bevande. In questo modo l’area relax è pronta per leggere un libro o per organizzare una cena estiva con gli amici.Avere a disposizione un terrazzo o un giardino è un lusso che non tutti possono permettersi. Per questo anche se piccolo, lo spazio esterno va sfruttato perché con poche e semplici mosse e un po’ di fantasia si riesce a ricavare un habitat ideale per rilassarsi, soprattutto quando arriva la stagione estiva. La scelta dei mobili giusti è facilitata per un certo verso, dalla vasta offerta di soluzioni per l’arredo esterno alle quali si possono accostare piante e fiori che rendono sempre l’ambiente accogliente e colorato. Non possono poi mancare neanche le candele o le lanterne, tornate di gran moda, per un’atmosfera incantata nelle serate estive.Ma la scelta dell’arredo outdoor, può diventare un problema davvero spinoso, perché basta poco per trovarsi con un arredo sbagliato o non idoneo. Perché? Se avete puntato su complementi in legno, sappiate che non tutti sono fatti per resistere alle intemperie o ai raggi solari se non opportunamente e costantemente trattati. Per onore di cronaca, i legni adatti all’esterno senza trattamento più diffusi sono acacia, castagno, rovere, olivo, sequoia, iroko e teak mentre, anche se con un costante trattamento, vanno bene anche abete, frassino e pino. Da evitare invece noce, acero, faggio, ciliegio, tiglio, e pero.Attenzione anche alle materie plastiche! Di sicuro non rischiano di spaccarsi per l’acqua, è vero, ma i raggi solari potrebbero deformarle o far perdere il loro colore, sbiadendolo anche in maniera non omogenea. Come capire se vanno bene? Esistono dei certificati di resistenza ai raggi UV, una serie di sigle e certificazioni europee che garantiscono diversi gradi di tolleranza ai raggi solari e di resistenza dei materiali.Ancora ci sono i tessuti per gli imbottiti che hanno gli stessi problemi: scoloriscono o non sono totalmente impermeabili. Ovviamente anche per questi ci sono diverse accortezze, alcuni materiali da preferire, come il polipropilene, la fibra di PVC o l’acrilico, e le stesse certificazioni di resistenza UV. Insomma: attenzione!Esiste un modo però, per evitare tutta questa trafila di controlli e andare a colpo sicuro, utilizzando solo il proprio gusto per scegliere e non ingarbugliarsi in mille dubbi, rischiando alla fine di portare a casa un prodotto al di sotto delle aspettative: fidatevi solo dell’arredo di qualità, se cercate articoli di lunga durata.Sembra ormai una cosa scontata, ma non lo è mai. I migliori brand di design che decidono di occuparsi di outdoor per terrazzi e giardini, lo fanno con un bagaglio di know how e conoscenze che sono garanzia di grande professionalità e qualità. Non volete brutte sorprese? Allora non rischiate! Terrazzi e giardini

 

Vele ombreggianti, eleganti e discrete.

Le vele ombreggianti sono prodotti unici e di grande effetto scenico: proteggono dal sole con eleganza, arricchendo l’ambiente circostante. 2b49dfa543cac7edaa6d6e69ef2f58c2

Si chiamano vele ombreggianti o tende a vela. L’ispirazione va cercata nel mondo della nautica, come si può facilmente intuire; si tratta di prodotti innovativi e sempre più richiesti sia per la loro eleganza sia perchè si fondono armoniosamente con qualsiasi spazio outdoor.Le vele ombreggianti sono prodotti di vero e proprio arredo: grazie alla loro particolare conformazione creano un ambiente elegante e di forte impatto visivo, senza tralasciare la protezione contro il sole ed i raggi UV.   Le vele ombreggianti vengono realizzate con materiali tecnologici di ultima generazione come: acciaio inox e tessuti tecnici altamente resistenti che rendono le vele ombreggianti un prodotto efficace e durevole. Riparano dal calore creando zone d’ombra su misura, offrono protezione ma sanno anche valorizzare la luce, in un gioco di equilibri perfetti. Proteggono contro grandine e condizioni climatiche avverse. Sono resistenti alla salsedine e all’usura e non hanno bisogno di una manutenzione costosa.44308acd032be2f166ec01df0a950427Le vele ombreggianti sono frutto di un’attenta progettazione finalizzata a definire spazi d’ombra su misura – anche componibili e intercambiabili – nei giardini, nei terrazzi, nelle aree con piscine. Sono dotate di un design semplice ma moderno e  si contraddistinguono per l’estrema sintesi, tra l’attento approccio ai contesti abitativi e il rispetto del valore paesaggistico. 1500vele ingenua (4).JPG L’installazione avviene secondo diverse modalità, la più diffusa ha come punto di ancoraggio un muro esterno dell’abitazione: si crea, così, una continuità con la zona living e fra il dentro e il fuori. Alcuni modelli si avvolgono in pochi secondi grazie a meccanismi motorizzati.vele ombreggiantiVi sono inoltre vele dotate di solida struttura autoportante su quattro appoggi a terra. Perfette per creare ombra vicino alla piscina, per trascorrere giornate nel più totale – e meritato – relax.

fa0a52b54af6f8e934c2f334b484122e
Pratic presenta la vela Ethos, un nuovo concetto per esprimere le vele ombreggianti, una protezione dal sole che si riassume in un pezzo di design assolutamente versatile che può essere installato in qualsiasi contesto senza necessità di contrappesi.

 

 

A bordo piscina.

Per aggiungere un tocco in più di glamour ad una festa all’aperto, una delle scelte più importanti è l’illuminazione a bordo piscina.a8a0d36d41506276922ba18f4ee3329a

Durante l’estate il bordo piscina è il luogo perfetto per rilassarsi ma anche per organizzare eventi e feste. È dunque necessario porre tanta attenzione nell’allestimento degli esterni attraverso la scelta di accessori e decorazioni che valorizzino l’ambiente e creino una suggestiva atmosfera notturna.33e1e04a0f7747d2_7090-w746-h496-b0-p0-eclettico-facciata

Da qualche anno si é diffusa la moda dell’illuminazione a led del giardino di casa. Questa idea permette di rendere spettacolare il proprio giardino e visibili i suoi pericoli, come arbusti e i bordi delle piscine, anche di notte.

Inoltre è facile da realizzare perché basta usare dei fari per mettere in evidenza un punto preciso e i Led Strip per definire le linee architettoniche dell’esterno della casa. illuminazione-esterna-piscinaA seconda di quale risultato si vuole ottenere, oltre alla forma della fonte di luce, si sceglie la colorazione più appropriata. Se si vuole illuminare un sentiero o il bordo piscina è consigliato usare luci bianche mentre se si desidera creare atmosfere suggestive quelle colorate.piscinaluz02Anche i colori, poi, vanno scelti con cura a seconda dell’ambiente che si vuole creare, infatti per un luogo rilassante si useranno le sfumature del blu e non quelle intense del rosso.

Arredi luminosi per esterno -ITC Ltd
Per aggiungere un tocco in più di glamour ad una festa vissuta fra bordo piscina e giardino, una delle scelte più convincenti sono gli arredi luminosi: divani, poltrone, tavolini, vasi. Il kit d’illuminazione a Led li rende perfetti per un evento notturno.

Se l’arredamento è minimalista, l’illuminazione invece, trasforma la piscina nella grande protagonista. L’obiettivo è quello convertirlo in un palcoscenico fatto di luce e ombre. L’importante non è illuminare a giorno il giardino, quanto ricreare un’atmosfera naturale attraverso chiaroscuri, anche all’interno di un evento mondano.84adc1daea90d9b7b3bdaac87a45b74cI fari a Led per piscine sono attualmente i più richiesti grazie alla vasta scelta tra faretti fissi, semovibili e galleggianti. Il vantaggio pratico principale di questa tecnologia è il risparmio energetico (fino all’80% di energia) rispetto ai sistemi ad incandescenza e inoltre sembra allontanare gli insetti. Sul fronte design consentono particolari effetti luminosi decorativi e sono di grande effetto.

1_2e283c1a-4edf-4187-88fb-47be313e3b9d_grande
Un elemento di raccordo fra piscina e giardino potrebbe essere la Sfera luminosa da piscina di Maisons du Monde (89 euro) utilizzabile all’interno, all’esterno e anche in piscina. La sfera cambia colore attraverso il telecomando in dotazione, per movimentare le feste notturne.

Esistono sul mercato fari a Led a luce bianca e RGB (colorati),  acronimo di red, green, blue. Ogni colore visibile dall’occhio umano è generato dalla miscela di queste tre tinte primarie nelle adeguate proporzioni. Grazie alle loro molteplici possibilità di variazioni cromatiche, creano un piacevole gioco di colori. bordo piscinaUn’altra soluzione di grande impatto visivo si ottiene dall’inserimento di un profilo flessibile di led luminosi all’interno del canale di sfioro. Il risultato estetico è quello di una retroilluminazione del canale stesso che disegna, sfumandolo, il contorno della piscina. bordo piscina

 

Gres porcellanato effetto legno.

Con il gres porcellanato effetto legno, a prima vista si ha l’impressione di calpestare una superficie in legno, ma in sostanza si tratta di gres. Un rivestimento che è in grado di combinare l’aspetto estetico del legno naturale, con la resistenza all’abrasione, agli agenti chimici, al calore della pietra.treverkhome20_06

Negli ultimi 5 anni, la tendenza nell’imitare il parquet con le piastrelle in gres porcellanato è letteralmente esplosa.
Nemmeno l’interior designer più lungimirante avrebbe scommesso che l’imitazione del legno avrebbe preso una fetta di mercato di pavimenti così grande. Cosa indiscutibile è che negli ultimi anni sono riusciti a creare delle piastrelle in finto legno davvero bellissime. Dal grigio al nero, dal bianco al tortora, il legno è stato rivisitato in tutti i modi possibili.1304-naturalx

Questa scelta risulta anche molto ecologica: non abbattendo alberi ed evitando di usare vernici contenenti formaldeide, si rispetta l’ambiente con l’ottenimento dello stesso risultato estetico. Il rivestimento non necessita di trattamenti, né prima né dopo la posa e neppure negli anni successivi.1290L’aspetto caldo del legno è valorizzato al massimo con peculiarità che rendono il gres porcellanato effetto legno adatto sia per l’utilizzo negli interni sia per quello da esterno, grazie alla superficie zigrinata, per conferire agli ambienti una continuità progettuale ed estetica di grande fascino.gres porcellanato effetto legnoLe caratteristiche che attribuiamo al legno sono legate soprattutto all’aspetto percettivo, alle sensazioni che ispira e alle emozioni, ai rimandi culturali e spesso ancestrali legati ad ambienti accoglienti, caldi e protettivi.

Con il gres porcellanato effetto legno l’impatto visivo rimane così infatti, quello del legno naturale, mentre la forza è quella della pietra. Materiale assai più longevo e resistente il porcellanato tecnico ha inoltre qualità che non appartengono al legno, come la resistenza all’umidità e all’abrasione, la facilità di pulizia.b_CROSS-WOOD-20-MM-Outdoor-floor-tiles-Panaria-Ceramica-215276-rel57ec7b1f

Inoltre, molti ambienti e climi non sono adatti a soluzioni con legno naturale, ma il gres porcellanato effetto legno può ovviare a queste condizioni non ideali, portando e ampliando le soluzioni creative per i designers, altrimenti non applicabili.

Si pensi ad esempio a tutte le soluzioni outdoor con pavimenti per esterni, quali balconi, terrazze, vialetti, portici, piscine: i molti agenti atmosferici che rovinerebbero facilmente il legno, non intaccano invece le prestazioni delle piastrelle in gres porcellanato che rimangono così inalterate nel lungo periodo.news_3581_im1

geco-slide-1
Geco® è un sistema di rivestimento delle pareti estremamente innovativo che si ispira alle scandole lignee, dalle quali mutua le valenze estetiche caratterizzandole però con la forza espressiva e tecnica del gres porcellanato. Moduli formati da tre lastre a sormonto incollate ad un supporto in alluminio garantiscono una distanza dalla parete di 4 cm, caratteristica che permette di annoverare Geco® nella categoria facciate ventilate. Le proprietà intrinseche di questo sistema brevettato assicurano l’indipendenza dello stesso dalle sollecitazioni proprie della parete esistente. Può essere montato direttamente su facciate in laterizio o cemento oppure su sottostrutture in alluminio o in legno piallato fino a 22 mt di altezza.

Luci da esterno per creare l’atmosfera.

Le luci da esterno arredano e illuminano giardini, piscine e terrazze, portando un’atmosfera elegante in grado di rendere ancora più rilassanti e piacevoli le serate estive. 1-ok

A seconda delle esigenze di stile e di illuminazione, il mercato offre una vasta gamma di soluzioni per le luci da esterno: lampade a parete con fasci luminosi per realizzare giochi di luce di forte impatto visivo, in alternativa a lampade da terra dal design innovativo e originale, o lampade a sospensione dal mood country in perfetto abbinamento con i complementi d’arredo esterni, per finire con discrete luci ad incasso o invisibili per illuminare con punti luce definiti, anche le notti più buie.2Diverse sono le proposte d’illuminazione. Con un tocco di fantasia e creatività, sarà possibile realizzare vere e proprie installazioni luminose che renderanno ogni spazio esterno un posto magico e unico.139_155-17Fondamentale per creare la giusta atmosfera ed arricchire di un fascino particolare le serate estive, mettere in risalto pezzi d’arredo o dar luce ad angoli nascosti, l’illuminazione esterna è parte essenziale dell’arredamento outdoor.lampada-a-sospensione-per-esterno-3-luci-clematideL’illuminazione da esterno è fondamentale per eventi che non amano terminare non appena si fa buio, basta sapersi indirizzare sul modello giusto. Ad esempio, tanti sono stati i designer che hanno progettato nuove “piantane” da esterno in grado di illuminare, con sapiente ironia, spazi esterni all’insegna del gusto.72ca67de097c8698959981e3f90fabdbE’ vero che le luci da esterno creano effetti e scenografie dal grande impatto emozionale, adatte ad accompagnare ogni momento delle nostre serate all’aria aperta. Ma è vero anche che in alcuni casi, le luci da esterno hanno una funzione pratica più che estetica: in particolar modo se si deve illuminare una tavola imbandita.487432a4789891044d8a4de00cfbb853Quando organizziamo una cena all’aperto, bisogna tener presente che le luci dovranno garantire un comfort visivo adeguato alla zona. Non basta la luce soffusa o alle spalle dei commensali, è necessaria una luce diretta proveniente dall’alto. Occorre sicuramente fare attenzione a valorizzare la zona del tavolo da pranzo dal punto di vista estetico ma soprattutto da quello funzionale, visto che attorno a questa zona ci si riunisce e si passa molto tempo.2f803b0b6de3f9d98aa9e04c74466e41Per questo motivo è essenziale valutare bene che la lampada a sospensione che scegliamo garantisca un ottimo livello di luminosità sul piano del tavolo, in modo da permetterci di vedere bene quello che verrà messo nel piatto! Non si dovrà sottovalutare anche la garanzia di comunicabilità fra i commensali in modo che il tavolo da pranzo sia una zona dove passare piacevolmente del tempo e non un luogo dove consumare un pasto fugace e fuggire altrove.lampade-2Esistono poi luci da esterno che possono essere da supporto a quelle esistenti, senza intervenire sull’impianto elettrico: luci Cordless. Queste luci possono illuminare angoli del giardino rimasti bui o creare atmosfere romantiche sulla terrazza!luci da esterno

Atmosfera esotica in terrazza.

Sole splendente, caldo e ferie ormai alle porte! Come fare per alleviare l’attesa del meritato riposo?! Beh senz’altro ricreando sulla vostra terrazza o nel proprio giardino, un’atmosfera esotica!terrazzo-con-piante-e-cuscini

Bastano pochi accorgimenti e piccole modifiche. Ci si può sbizzarrire con cuscini, tovaglie, nuovi accessori come sedie, vasi ed oggetti particolari e chi più ne ha più ne metta! Il risultato sarà una terrazza o un giardino più vivace, allegro e accogliente in tema con il sole e l’energia estiva. atmosfera esoticaLa natura è la protagonista: quella del misterioso Oriente e delle sue foreste. Fiori esotici, canne di bambù e foglie verdi donano relax e creano quell’atmosfera di vacanza grazie anche alla consistenza dei materiali ruvidi e naturali. Entra in scena il colore che caratterizza l’arredamento esotico. Ne derivano ambienti vivi ed allegri in cui ogni singolo elemento ed accessorio ha una storia da raccontare e suscita sensazioni coinvolgenti, quasi magiche.atmosfera esoticaSe desideri ricreare un ambiente caldo e colorato, che evochi paesaggi lontani e luoghi incontaminati, la scelta di mobili per la terrazza o il giardino in stile etnico è l’ideale.    L’arredamento etnico africano è caratterizzato dall’uso del legno e di tonalità calde, che riprendono i colori del sole.

Lo stile etnico indiano predilige, invece, gli oggetti di terracotta, i colori tenui, i mobili in legno di Teak e complementi in vimini e bambù, come vasi e ceste.

Infine, lo stile orientale prevede uno stile estremamente colorato, con tessuti e teli patchwork che miscelano fantasie diverse, cuscini e pouf tondi, candelabri gold e candele profumate che tingeranno di colori caldi il tuo terrazzo.atmosfera esoticaSe per il vostro relax all’aperto, volete ricreare un ambiente esotico potreste utilizzare un tappeto in fibra di bambù sul pavimento. Immancabile un divano o una poltrona ricoperta di cuscini per il massimo confort. Non può mancare un coffee table da decorare con candele e incensi orientali.atmosfera esoticaL’illuminazione ricopre un ruolo da protagonista quando si parla di creare atmosfera. E in un cantuccio dall’aria quasi esotica non possono certamente mancare dettagli come le lanterne etniche, che  illuminano con stile e restituiscono all’ambiente energia positiva. atmosfera esoticaTavoli di legno massiccio, tappeti e cuscini sono la chiave per sentirsi un po’ della sabbia orientale sotto i piedi. Complementi coloratissimi, accostamenti di fantasie diverse, da giocare magari su un unico colore dominante che si ripresenta o viceversa su decisi stacchi di tono. Tessuti decorati e oggetti arabescati, ed è subito sogno. E’ subito atmosfera esotica!atmosfera esotica13524362_10154292937957451_8157639925814197694_n