Angolo studio. Le possibilità sono tante!

L’angolo studio è fondamentale per chi ha esigenze lavorative o semplicemente per chi ama concedersi momenti di relax collegandosi al web.l'angolo studio

In una casa, piccola o grande che sia, non può di certo mancare un angolo studio, perfetto per lavorare con il pc o per lo studio dei ragazzi e dei bambini. Spesso però non si sa dove sistemare questo angolo affinchè si inserisca in modo armonico con il resto degli arredi. Per avere uno spazio proprio non è necessario disporre di una intera stanza della casa, ma una scrivania la si può tranquillamente inserire in un ambiente della zona giorno, o se lo si desidera, anche della zona notte.

l'angolo studio
ANGOLO STUDIO in stile etnico.

Quale miglior soluzione se non quello di rendere l’angolo studio a scomparsa? Una volta terminato di studiare o di lavorare l’angolo studio sparirà all’interno di un grande armadio, si mimetizzerà fra le pareti di casa. Insomma una volta terminato il dovere tutto tornerà come prima. l'angolo studioSempre più in voga nell’arredamento contemporaneo è l’inserimento della scrivania nella zona living, spesso a vista, confuso tra l’arredo dei divani, oppure separato da vetrate, separè, alte librerie.angolo studio

Secondo le nuove tendenze dell’arredamento dei soggiorni moderni quando si parla di soggiorno si parla molto spesso di parete attrezzata, che molto spesso indica un insieme di diversi elementi che possono essere combinati fra loro in tantissimi modi, per soddisfare le esigenze più varie e per coniugare l’ormai indispensabile tecnologia contemporanea con l’arte dell’abitare.
Si creano così mobili “su misura” che rispondono a necessità sia di tipo spaziale che di tipo funzionale.

Occorre ricordare che una parete attrezzata svolge diverse funzioni: contiene, mostra, offre piani d’appoggio di vario genere; in pratica con questo arredo, possiamo riporre libri, cd, dvd e oggetti vari; possiamo mostrare oggetti decorativi o di altro genere; possiamo creare una nicchia adatta ad ospitare tv, console di giochi, home theatre e impianti audio; infine possiamo anche ricavare degli angoli studio, da dedicare al pc e quindi al lavoro o allo svago.
Occorre ricordare che una parete attrezzata svolge diverse funzioni: contiene, mostra, offre piani d’appoggio di vario genere; in pratica con questo arredo, possiamo riporre libri, cd, dvd e oggetti vari; possiamo mostrare oggetti decorativi o di altro genere; possiamo creare una nicchia adatta ad ospitare tv, console di giochi, home theatre e impianti audio; infine possiamo anche ricavare un angolo studio, da dedicare al pc e quindi al lavoro o allo svago.

Le metrature limitate di tanti appartamenti rendono complicato avere uno spazio completamente dedicato allo studio e spesso bisogna aguzzare l’ingegno per ritagliarsi un angolino in cui lavorare. Sfruttare le nicchie, fissare un piano di lavoro sotto alla finestra, utilizzare una consolle pieghevole. Le possibilità sono tante!angolo studio

 

Precedente Nicchie: spazi importanti. Successivo Arredi per esterni, colorati e vitaminici.