In bellezza/ Salute

Peli sul Seno: Cause Principali e Come Eliminarli

peli sul seno
  1. Home
  2. /
  3. Salute
  4. /
  5. Peli sul Seno: Cause Principali e Come Eliminarli

La crescita anomala dei peli sul seno è un fenomeno estetico che nelle donne provoca una certa preoccupazione, soprattutto dovendosi confrontare con una società che associa la crescita dei peli sul petto all’uomo. Per una donna questa forma d’irsutismo è un motivo di preoccupazione molto grande, ma quali possono essere le cause di peli sul seno, considerata il luogo della femminilità per eccellenza? Ci sono rimedi efficaci per eliminare i peli sul seno?

La prima cosa che andiamo ad analizzare sono proprio i motivi della crescita dei peli sul seno: a differenza di quello che si potrebbe credere non è una situazione così anomala e sono molte le donne che si trovano ad affrontare questo problema. La crescita dei peli è generalmente localizzata all’area circostante l’areola dei capezzoli ma è possibile che la crescita avvenga anche in altre zone, sia propriamente sui seni che nella zona tra i due oppure più sopra, nel decolletè.

Cause dei peli sul seno

Spesso la causa dei peli nelle donne è uno squilibrio ormonale o a rapidi cambiamenti dei livelli degli ormoni stessi. Ma ci sono casi in cui i peli sul seno sono ingiustificati e sono quindi un segnale che ci porta a pensare che nel corpo ci sia qualche problema che non è necessariamente a livello ormonale, anche se per la maggior parte dei casi è la causa primaria.

Malattie che causano crescita dei peli sul seno

  • sindrome da ovaio policistico: sono molte le donne in età fertile che vengono colpite da questa sindrome, si stima infatti che 1 donna su 15 ne sia affetta; solitamente può essere responsabile della crescita anomala di peli nella zona dei capezzoli ma non solo, potrebbero crescere anche nella zona del petto e dell’addome
  • sindrome di Cushing: è una malattia molto rara ed è collegata ad alti livelli di cortisolo (ormone dello stress); tra le cause della comparsa di questa sindrome troviamo l’eccessiva e prolungata somministrazione di farmaci cortisonici e la presenza di tumori in genere benigni a carico dell’ipofisi; quindi se sul petto la presenza di peli diventa eccessiva è bene consultare il proprio medico curante per valutare se questo problema sia legato a questa sindrome

Cause di peli sul seno non patologiche

Come detto, tra le cause ci possono essere i cambiamenti repentini dei livelli ormonali: la cosa più importante da tenere a mente è che in questi casi sono cambiamenti in genere legati a periodi limitati nel tempo. Vediamo quindi quali sono le cause principali legate agli squilibri ormonali:

  • la gravidanza: principalmente le donne hanno forti cambiamenti ormonali nella prima fase della gravidanza, ma è soprattutto nella fase finale è possibile costatare un aumento della presenza di peluria, localizzata nella zona del capezzolo e sulla parte superiore dell’addome
  • anche la menopausa può causare la crescita di peli sul seno, ma solitamente in questo caso il problema è limitato alle prime fasi
  • anche usare la pillola anticoncezionale può portare a squilibri ormonali, indipendentemente dal suo dosaggio ormonale
  • infine, il ciclo mestruale può causare alterazioni nei livelli di ormoni lungo l’arco del tempo ed essere quindi il responsabile della comparsa dei peli

Se la crescita di peli non è saltuaria ed è molto diffusa, potremmo trovarci davanti al problema dell’irsutismo: in questo caso la diffusione dei peli non è localizzata all’area circostante il capezzolo ma può estendersi e diffondendosi sul torace e sul viso. Le cause di irsutismo nelle donne sono molte e in parte le abbiamo già elencate: tumori, morbo di Cushing, ipertecosi (malattia a carico del follicolo ovarico), sindrome dell’ovaio policistico, stress, problemi alla tiroide, problemi alle ghiandole surrenali. Alle volte l’irsutismo può essere idiopatico, cioè senza una vera causa. I fattori di rischio possono essere di tipo genetico o di tipo ereditario.

Come eliminare i peli sul seno senza problemi

Il seno è senza dubbio una zona delicata, ma nonostante questo è possibile rimuovere i peli senza grossi problemi. Le soluzioni sono essenzialmente due: se i peli sono pochi è possibile rimuoverli utilizzando una pinzetta, nel caso invece in cui si sia in presenza di peli folti è bene affidarsi ad uno specialista perché il seno è una zona molto sensibile al caldo, quindi anche se non è sconsigliata la ceretta è bene evitare il fai da te.

Per i peli superflui nella zona del decolletè sono indicati i sistemi depilatori delicati, tipo i depilatori elettrici, i guanti con microcristalli che rimuovono delicatamente i peli senza creare abrasioni sulla pelle e rallentandone la ricrescita, l’epilazione.

È fortemente sconsigliato l’utilizzo delle lamette, delle strisce depilatorie o di trattamenti con il laser, che non risultano per niente appropriati ad una zona così sensibile e delicata.