Sono troppo ingenua?

nemiche

Salve,sono una ragazza quasi 16enne e scrivo qui perchè non so più cosa fare.Mi sono ritrovata in questo sito leggendo di altre persone che hanno la mia stessa situazione,ma nulla sembra avvicinarsi al mio problema. Nell’oggetto del messaggio ho scritto mi sento un “alieno” proprio perchè mi sento diversa anni luce dagli altri.

Sono sempre stata una ragazza timida,ingenua,buona e ironica. Non ho mai avuto problemi di nessun tipo eppure da due anni a questa parte il mondo comincia a sembrarmi un’intera bugia,una messa in scena. Vivo in una famiglia credente e di sani principi,ho una sorella di tre anni più grande di me,che mi ha sempre detto bugie,anche se si dichiara una ragazza seria,con la testa a posto e “bon ton” se cosi si può definire. Stasera,guardavo nella sua borsa per cercare le cuffie dell’ipod e all’improvviso vedo un pacco di preservativi. Scioccata. Non ho parole. Mia madre mi ha sempre detto che mia sorella non era mai andata con il suo ragazzo a letto,confermava più volte che era una ragazza con la testa a posto. Mi ha sempre mentito anche lei,a meno che mia madre non ne sia ancora a conoscenza,ma ne dubito fortemente conoscendo mia madre. Ora sono seduta sul divano a riflettere quanto la mia vita sia una bugia,a 13 anni trovai il preservativo nel como dei miei genitori,e ora nella borsa di mia sorella. Ma la parte peggiore è che mi hanno mentito per tutto questo tempo! Mi sento ingenua e stupida,mi sento di non capire nulla della vita in confronto a tutti gli altri,coetanei e non. Mi sento super sbagliata. Non so come si vive,qualcuno me lo spieghi…

Carissima, crescere significa anche confrontarsi con le bugie e gli inganni.
Forse la sua famiglia cerca semplicemente di proteggerla senza considerare che lei oramai è in grado di capire tante cose che prima le sembravano lontane.
La sessualità fa parte dell’individuo a prescindere dall’età di riferimento. Per ‘avvicinarsi’ di più a sua sorella potrebbe provare a parlare proprio di questo. E’ facile che la differenza di età vi ponga distanti e crescendo le cose possono cambiare ma bisogna cominciare da subito a instaurare un rapporto di fiducia senza ‘giudizi’.

Per fare la tua domanda alla psicologa manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Precedente Lui mi scrive pochi messaggi: cosa vuol dire? Successivo Indecisa tra il fidanzato e l'amico