Mio padre è alcolista

Salve, sono una ragazza di 16 anni e ho un padre alcolista. E’ da anni che mio padre promette sempre di non toccare più nulla, ma sono state solo balle.

Con il passar del tempo, le cose sono peggiorate, si ritira a casa rotto di testa e labbro gonfio. Io non ce la faccio più e neanche mia madre, vorrei dei consigli perchè non so più che fare.

Qualsiasi tipo di dipendenza è indice di fragilità psicologica, il che significa non essere in grado, da solo, di risolvere la situazione. Spesso si inizia a fare uso di alcool in conseguenza di un trauma, un evento stressante, un cambiamento. Il soggetto non si sente all’altezza per poter fronteggiare la situazione e per questo si rifugia in una condizione alterata di coscienza divenendo poi la sua dipendenza.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

È bene dunque potersi rivolgere a qualcuno che possa sostenerlo nel modo più idoneo. Ci si può orientare verso i centri pubblici e privati in base alle proprie necessità. Questo è l’unico modo possibile per aiutarlo.

Precedente Ho paura che la mia fidanzata si vergogni di me Successivo Difficoltà nel passaggio da superiori a università