Ho sempre paura di non piacere agli altri

Salve, sono una ragazza di 27 anni. Sono abbastanza socievole ed ho molti amici, anche se quelli più stretti e di lunga data sono pochi. Io tendo sempre a sentirmi in difetto rispetto agli altri.. penso sempre di più di essere l’amica non preferita , di passare magari in secondo piano rispetto ad un altri.

Faccio sempre attenzione a calibrare le mie attenzioni perché non voglio dare più importanza ad una persona e fare sentire l’altra poco voluta, e proprio per questo faccio molta attenzione ai comportamenti degli altri e spesso mi sento non trattata come io faccio con loro. Un altro mio grande problema è che forse sono troppo accomodante per il quieto vivere, magari a volte qualcosa non mi va bene ma evito di farlo notare alle persone a cui tengo perché ho paura che possano prenderla male (anche se secondo me sono io quella danneggiata e non loro). Non so, forse dovrei essere più sicura di me?

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Cara ragazza, la spontaneità per quanto sia difficile esternarla, è indice di sicurezza. Molto spesso si tende a mostrare agli altri una maschera nascondendo chiaramente le proprie fragilità e i propri difetti. Ma nella ‘paura’ del giudizio altrui è presente il proprio giudizio, la propria rigidità nei confronti di una rigidità che si proietta sugli altri.
Provando ad accettare se stessi e a mostrarsi agli altri per quello che si è, forse ci si potrebbe accorgere che non si è poi così male.

Precedente Ho una relazione con mio cognato Successivo Perchè l'amore mi sembra difficilissimo?