Mi sento perennemente sola

ragazza disperata

SOLA. Sono costantemente sola… Ho una famiglia che mi vuole bene, un ragazzo che mi ama, molte amiche. Ma continuo a rimanere sola; e nessuno riesce a capire questa perenne solitudine. Nessuno.

Nessuno prova a capire cosa provo, cosa sento, oppure solo il perchè mi sento sola anche in mezzo ad una folla. Forse il problema sono io… forse sono io che ricerco costantemente attenzioni o forse sto chiedendo solo aiuto, ma sono tutti troppo sordi per sentire, sono tutti troppo sordi. In fin dei conti è inutile piangere o aspettarsi qualcosa dagli altri, nessuno mi aiuterà… nessuno lancerà una corda nel mio baratro di solitudine. Il perchè? E’ ovvio sono sola.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

La solitudine è una compagna di vita. Si può essere soli tra tanta gente o nonostante soli si può avvertire il calore e la presenza degli altri..ci si può sentire abbandonati anche se gli altri son vicini, oppure oppressi perché ricoperti di troppe attenzioni.
Ognuno ha un proprio vissuto interiore che resta celato fino a quando non viene comunicato agli altri. Le persone attorno a noi non possono sapere quale sia il nostro pensiero, la nostra emozione se noi stessi siamo particolarmente capaci di nasconderla e di coprirla manifestando addirittura un sentimento opposto. L’unico modo che abbiamo per sentirci meno soli è comunicarlo. Molto spesso tali vissuti sono legati ad esperienze pregresse di abbandono o di allontanamento da qualcuno di significativo ma è possibile attraverso un lavoro che vada ad indagare aspetti della personalità più profonda, rielaborare il vissuto e riappropriarsi del piacere di sentirsi amata.

Precedente Come risolvere l'ansia scolastica? Successivo Mi stufo di tutte le persone che ho vicino