Come aiutare una persona che soffre di attacchi di panico?

Buongiorno mio fratello ha 22 anni è al primo anno di medicina. Lui è un ragazzo molto studioso passa sette giorni su sette sui libri. Dopo aver fatto 2 anni di infermieristica passando tutti gli esami con il massimo dei voti si è accorto di essere sprecato e di voler di più così ha cambiato indirizzo buttandosi su medicina.

Da qualche mese soffre di ansia e qualche attacco di panico non solo prima degli esami ma anche in momenti diversi..purtroppo lui non ha una grande autostima di sé anche se ad ogni esame ha il massimo dei voti. Ha molti amici è un bellissimo e bravissimo ragazzo e non capisco come fare per aiutarlo. Grazie in anticipo.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

L’ansia da prestazione può avere origini pregresse o scaturire in seguito ad un evento particolarmente significativo per il soggetto. Sotto stress o in prossimità della prestazione l’individuo è maggiormente predisposto a sbalzi repentini di umore che sono la conseguenza dell’ansia e della situazione che sembra sfuggire dal proprio controllo.

Solitamente l’ansia con ADP si cura attraverso un percorso di psicoterapia con l’utilizzo di tecniche di rilassamento quali il Training Autogeno. È bene pertanto rivolgersi ad un esperto che possa aiutarlo e seguirlo in tale percorso.

Precedente Stanca di essere forte a tutti i costi Successivo Sono basso e non riesco a superare i complessi