Ossessionata dalla paura di essere incinta

Buona sera, sono una ragazza molto ansiosa e ipocondriaca, premetto che prendo regolarmente la  pillola ma da tre mesi ho iniziato ad avere disturbi (nausea, ansia, vomito, mal di stomaco, problemi di intestino) e tutti questi disturbi mi hanno fatto pensare di poter essere incinta (anche dopo aver letto di ragazze rimaste incinte con la pillola.

Nonostante si siano presentate le mestruazioni da sospensione (fino ad ora ne ho avute 4 di mestruazioni ma molto scarse) in tutti questi 3 mesi ho eseguito maniacalmente vari test di gravidanza (quasi 15) tutti negativi e anche le beta Hcg su sangue con esito < 0,5 più due ecografie transvaginali (a due mesi e mezzo dai rapporti) dove non è stato riscontrato nulla. Ora questi sintomi continuano ancora e lo so che è surreale ma io ho ancora paura di poter essere incinta e la mia ipocondria mi fa pensare cose assurde del tipo essere incinta senza le beta Hcg oppure che in ecografia non abbiano visto bene. Per favore vorrei essere aiutata a comprendere che è impossibile che io sia incinta, quest’ansia mi sta distruggendo.

Per fare la tua domanda manda una mail a pianetadonna@mondadori.it

Buonasera, qualche volta la pillola ha degli effetti collaterali ed è bene informarsi presso il ginecologo che l’ha prescritta.

È anche vero che i rapporti liberi lasciano spazio a mille fantasie e a tante paure poiché l’assumere un anticoncezionale spesso ha dei condizionamenti culturali legati all’educazione ricevuta e che incidono notevolmente sul vissuto della sessualità. L’apprensione per una possibile gravidanza porta spesso la donna a desiderarla realmente o, al contrario, a vivere continuamente nella paura che ciò possa succedere in quanto rivive similarmente un’esperienza pregressa.

Precedente Mi amava alla follia e mi ha lasciato senza motivo Successivo Lasciata dopo una lunga storia a distanza