Non ero innamorata di lui eppure mi manca

Salve, ho 37 anni sono stata sposata e sono anche divorziata da 8 anni.

Ho avuto una bellissima storia dopo di 3 anni è finta per motivi della mamma del compagno poi sono rimasta single per 2 anni è dopo ho conosciuto una persona con cui sono stata insieme per quasi 3 anni, fino 2 settimane fa quasi.

Ci eravamo lasciati per 3 volte ma stavamo male e ritornavamo insieme. Un rapporto quasi perfetto Ma qualcosa mancava. Mai delle offese o mancanze di rispetto. Ma sentivamo tutti e due che qualcosa mancava. Ci siamo lasciati e lui è uscito con una per una pizza me l’ha detto che ci siamo incontrati oggi, sono rimasta malissimo che non me lo aspettavo. Ha detto che solo così risuciva ad allonatnarsi che altrimenti tornava da me di nuovo. Gli ho detto che non lo voglio più indietro, ma sto male tanto male per questa confessione…mi ha anche detto che mi vuole sentire anche vedere perché ha bisogno di saper come sto, perché sono troppo importante per la sua vita e lo sono stata anche.

Sto male , come mi devo comportare?? Non mi aspettavo questa mia reazione.

Anche se non mi sono mai sentita innamorata..perché? Ma gli ho voluto tanto tanto bene. C’è un’attrazione fortissima tra noi, mai finita, mi ha anche detto che siamo pericolosi se ci vediamo…

Ho bisogno di un aiuto a superare a capire

Grazie mille!!

Ana

Cara Ana, perché anziché lasciarsi considerando il legame che si è creato non provate invece a comprendere ciò che manca ad ognuno di voi due. Potrebbe essere un modo alternativo per elaborare il distacco o restare assieme. Un cordiale saluto.

Precedente Cosa non piace agli altri di me? Successivo Riaccendere l'amore cambiando la routine è possibile?