L’anno prossimo dobbiamo sposarci ma siamo in crisi

Sono una ragazza di 27 anni e l’anno prossimo dovrei sposarmi con il mio fidanzato di 29 anni.
Siamo fidanzati da poco più di 5 anni e lui l’anno scorso mi ha chiesto di sposarlo. Io ero quasi al termine dei miei studi universitari, mentre lui già lavorava da un anno.


Sin dall’inizio della nostra storia abbiamo sempre fantasticato sulla nostra vita insieme da sposati e questo ci ha portati l’anno scorso a fissare data in chiesa, del ristorante e a prenotare il fotografo.
All’epoca io non lavoravo e durante l’arco di questo anno sono sempre passata da uno stage all’ altro, senza tuttavia trovare una stabilità economica. Tuttavia negli ultimi mesi a causa del mio nervosismo in merito al lavoro l’ho molto trascurato, tralasciando diversi aspetti del nostro rapporto. Lui a quel punto ad oggi, ad un anno dal matrimonio, dice di essere confuso, di avere delle mancanze e di essere preoccupato anche dal punto di vista economico, in quanto ha paura di non poter affrontare la vita matrimoniale e tutti i sacrifici economici che ne derivano.

Sebbene lui dica ancora di amarmi, questa situazione mi ha mandato in crisi, in quanto per me voler rimandare il matrimonio significa mettere in discussione il rapporto e la nostra storia. So di avere un carattere duro e a tratti rigido, ma attualmente passo da momenti in cui vorrei lasciarlo, in quanto mi sento tradita, a momenti in cui il solo pensiero di farlo mi fa stare male.
Chiedo quindi consigli in merito. Come dovrei comportarmi?

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Gentilissima, avere dei dubbi, delle paure e delle incertezze prima del matrimonio è assolutamente naturale, anzi, il contrario sarebbe preoccupante. In definitiva significa assumersi la responsabilità della propria e dell’altrui vita e questo può generare delle insicurezze di non poco conto. Ma rassicurarvi reciprocamente potrebbe rendere la cosa più tollerabile anche perché un sogno comune ha bisogno di essere supportato emotivamente oltre che con i fatti. Riuscire a parlare liberamente e a condividere le possibili difficoltà o eventuali soluzioni al momento critico vi aiuta a crescere e a sciogliere questo groviglio che adesso sembra invadere la vostra vita affettiva. Ci saranno sempre dei momenti di’ passaggio’, di transizione che potranno mettere in crisi un rapporto che non si poggia su valori di rispetto e lealtà. Ci potranno essere momenti dì in cui vi sentirete molto vicini e altri distanti ma tutto dipende da come metterete in atto le vostre strategie per affrontare i momenti difficili.

Precedente Dopo 6 anni penso ancora al mio ex Successivo Stanca di essere forte a tutti i costi