Tutorial torta computer pasta di zucchero

Questo periodo scrivo sempre meno sul blog, ma il giorno della nascita del mio secondo bimbo si avvicina sempre più e le cose da fare aumentano notevolmente, il corredino sia da acquistare che da ricamare (presto scriverò un articolo in merito), e anche quello da rivisitare del mio primo bambino, visto che moltissime tutine e completi sono ancora nuovissimi e sarebbe davvero un peccato non riutilizzarli, soprattutto in ragione del fatto che sono dello stesso sesso!

Comunque ho appena trovato un pò di tempo libero, dopo il passaggio di queste feste natalizie e della festa di compleanno di mio padre che ha fatto 60 anni, per la cui torta vista la sua passione ho deciso di provare a riprodurre un piccolo notebook in pasta di zucchero da poggiare su un pan di spagna rettangolare.

Pertanto dopo aver passato questi periodi abbastanza pieni e movimentati vi voglio appunto proporre il tutorial di questa torta computer in pasta di zucchero che si è rivelata non difficilissima come altri miei esperimenti zuccherosi!

Ovviamente per far sì che non impazzissi troppo mi è venuto in soccorso varie volte il mio maritino che ha realizzato la base del computer in polistirolo e cartone, e mi ha stampato l’immagine del desktop scelta insieme.

Perciò  per la tastiera occorrerà una base rettangolare in polistirolo, mentre per il monitor, un cartone rigido, su cui andremo ad incollare una stampa di un vero desktop magari aggiungendoci la scritta buon compleanno come ho fatto io, lasciando una cornice bianca intorno dove andremo a fare la cornice del monitor, e per dare l’effetto del vetro, un foglio lucido di quelli plastificati rigidi trasparenti, spillato sui bordi +esterni possibili.

Al di sotto del cartone ha infilato due piccole staffe di acciaio a L, che però avendole infilate prima di ricoprire i pezzi con pasta di zucchero dopo si sono un pò allentate…quindi o prima ricoprire e lasciate lo spazio per dopo per infilare, oppure fate come noi che vista l’emergenza abbiamo optato per 2 viti che fermavano il tutto ricoprendole con altra pdz nera.

tutorial computer pasta di zucchero tutorial computer pasta di zucchero tutorial computer pasta di zucchero

Procedere con la copertura della tastiera con pdz nera.

tutorial computer pasta di zucchero

Dopodichè con un righello, ovviamente seguite un modello di tastiera che avete a disposizione, tracciate le linee orizzontali parallele laddove andremo a creare i vari tasti facendo attenzione che innanzitutto non sono tutte della stessa larghezza e che alcune si interrompono prima ad esempio nel caso del tasto invio che prende 2 file!

Per tracciare le linee usare qualcosa di tagliente ma non troppo, perchè con questo sistema (che è +veloce, l’alternativa era creare i tasti e andarli a incollare singolarmente), poi si vedrebbe il bianco del polistirolo sotto, quindi ci vuole un attrezzo che tracci la riga solcando la pasta di zucchero ma non tagliandola completamente tipo la spatola che ho usato io e che vedete in foto.

tutorial computer pasta di zucchero

Dopo per ogni fila, in base al numero dei tasti che dovete disegnare, calcolare la lunghezza e dividerla per questo numero per capire l’effettiva misura di ogni singolo tasto, considerate però che i tasti centrali delle lettere e numeri sono tutti uguali, ma i laterali dello shift, caps lock e altri, sono +lunghi, quindi bisogna fare i conteggi considerando magari quelli al doppio.

tutorial computer pasta di zucchero

Nella parte inferiore ho creato anche il touchpad, cioè la parte di sotto alla tastiera che funziona come un mouse toccandola con le dita.

Con il colorante bianco in polvere diluito a della vodka, e un pennello sottilissimo, ho dipinto tutte le lettere, simboli e numeri, attenendomi alla tastiera che avevo come punto di riferimento

tutorial computer pasta di zucchero

Con il colorante argentato ho colorato il touchpad e fatto le scritte laterali tipiche delle tastiere con marca pc, modello, e tutte quelle che riportava il mio pc. Ho inoltre marcato il tasto di accensione in alto a destra alla tastiera.tutorial computer pasta di zucchero

Il monitor l’ho ricoperto di pasta di zucchero nera e con il colorante argentato, ho dipinto la webcam e scritto sotto marca e modello del pc.

Sul retro ho scritto solo al centro il nome della marca.

tutorial computer pasta di zucchero

2016-01-14 11.05.09

In ultimo con una pallina di pdz ho creato un piccolo mouse e la rotellina l’ho dipinta di argentato.

tutorial computer pasta di zucchero

Ho dipinto altri piccoli particolari sui lati del pc, come il vano dvd o le porte usb

tutorial computer pasta di zucchero

E poi assemblato il tutto ed il risultato è stato questo qui

tutorial computer pasta di zucchero

Il lavoro di preparazione l’ho fatto un paio di giorni prima ed è durato due mezze giornate, mentre il giorno stesso ho solo rivestito la torta in pasta di zucchero e poggiato il pc sopra, quindi se ci si organizza anche in un paio di giorni pieni si può fare tutto.

Ovviamente più tempo dedicate a tutto ciò, più ci sarà precisione nei dettagli, ma devo dire che il risultato è stato comunque davvero soddisfacente, e nella foto ricordo dove il computer si vede un pò +da lontano, sembra che sia proprio vero!

Se volete restare aggiornati sui nuovi post mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni!

 

 

 

 

 

 

Precedente Panettone con gocce di cioccolato facile facile! Successivo Focaccia Locatelli...buona da mangiare e semplice da preparare!

2 commenti su “Tutorial torta computer pasta di zucchero

Lascia un commento