Crea sito

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Durante questa seconda gravidanza, avevo più tempo libero da dedicare al fai da te, in quanto non lavoravo come durante la prima, quindi ho pensato che oltre a poter ricamare tantissime cose carine che magari pubblicherò in un altro articolo, avrei potuto realizzare dei gessetti profumati come ricordino della nascita del mio bimbo!

Per chi volesse approfondire il tema dei gessetti con consigli e suggerimenti può cliccare su questo link.

Altrimenti vi spiego qui in breve come fare i gessetti e cosa vi servirà.

Di base dovete decidere solo una cosa se fare i gessetti e lasciarli bianchi, oppure dipingerli.

Nel primo caso vi basterà acquistare del gesso alabastrino e potete lasciarli bianchi e grezzi, ovvero non lucidi, altrimenti potete acquistare la vernice vetrificante per lucidarli, oppure direttamente il gesso ceramica.

Inoltre dovete decidere che forma dargli, nei negozi di hobby ci sono varie tipologie di stampini, rigidi e in silicone. Personalmente prediligo quelli in silicone, con i rigidi ho avuto un po’ di problemi a sformarli.

Io ho scelto di utilizzare degli stampini in silicone di soggetti thun realizzati da una ragazza che ha la pagina su facebook.

PROCEDIMENTO

Mettere in una ciotola 4 cucchiai di gesso e circa 8 di acqua, ovviamente bisogna regolarsi molto ad occhio e la consistenza non deve essere nè molto liquida nè molto densa, occorre girare finchè il gesso si sciolga tutto e non ci devono essere nè grumi nè bollicine, deve essere un impasto uniforme.

Versare negli stampini e fare asciugare un paio d’ore circa, sformare su un vassoio e fare asciugare anche un giorno intero.

Io ho deciso di verniciarli con acrilici e poi sopra di passarci la vernice vetrificante per dare un effetto lucido.

E questo è il risultato prima della vernice…

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

 

… e una volta asciugato il colore ho passato la vernice vetrificante

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

 

Dopo che si è asciugata la vernice li ho girati tutti quanti e ho messo su di ognuno delle gocce di essenza di talco, avendo io commesso l’errore di abbondare, vi consiglio sfegatatamente di non fare il mio stesso errore, poche gocce basteranno sicuramente a farli profumare per tanti mesi, e poi si possono sempre rinnovare con altra essenza! Io direi che circa 5-6 possono bastare!

Li ho lasciati ad asciugare

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

 

E intanto mi sono occupata del confezionamento.

Innanzitutto abbiamo scelto di poggiarli su una cassettina di legno della frutta leggermente carteggiata e dipinta di turchese (ci era avanzata un po’ di pittura della cameretta!)

Dopodichè al suo interno ho messo uno strato di carta crespa arancione ricoperta da un pannolenci arancio a pois bianchi.

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Ho decorato con del nastrino per coprire le spillette sul legno della cassettina.

Ho inoltre stampato su un foglio il nome cristian del carattere e della grandezza scelti da Word e poi ho ritagliato le lettere per usarle come sagoma sul pannolenci, e applicato il tutto sulla cassettina.

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

( Dopo ho applicato anche altri fiocchetti, come potrete vedere dalle foto finali, sempre per coprire le spillette della cassettina)

Ho acquistato delle scatoline da aliexpress, metà arancioni e metà celesti, molto carine! Mi sono arrivate chiuse e io ho dovuto solo montarle, ma è stata davvero un’operazione velocissima

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascitaTutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Erano inclusi anche i nastrini di raso per chiuderle, ma prima di farlo ho preparato i sacchettini in organza con i confetti, abbiamo scelto gli smarties piccolini.

Inoltre ho fatto stampare su cartoncino lucido da mio marito, i bigliettini con la scritta E’ nato Cristian, io ho trovato l’immagine di un bimbo con la cicogna da mettere sul davanti e lui con il programma della stampante li ha impaginati, stampati e ritagliati.

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

 

Ho quindi confezionato i sacchettini con un bigliettino e con gli smarties, solitamente si mettono in numero dispari.

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Dopodichè ho inserito i sacchettini nella base delle scatoline e poi le ho chiuse col coperchio e col nastrino in raso.

Per dare un tocco più carino alla confezione dopo aver fatto un nodo al nastrino di raso ho inserito un fiocco realizzato con un nastro di organza più largo e del colore opposto, bloccato con del cotone dello stesso colore.

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Ho fatto un altro nodo con il nastro di raso più sottile per bloccare il fiocco in organza e poi con la colla a caldo ho incollato sopra alle scatoline i gessetti completamente asciugati.

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

E in ultimo ho imballato il tutto con del cellophane trasparente, proprio come se provenisse da un negozio di bomboniere! Mancava solo la targhettina adesiva con il nome! 🙂

Tutorial gessetti profumati per ricordino nascita

Eccoli qui pronti per l’ospedale.

Ci tengo anche a precisare che per aver abbondato troppo con l’essenza ho avuto dei problemi tecnici, in quanto la vernice vetrificante divenne un pò appiccicosa, ma per fortuna è bastato lasciarli asciugare in una stanza molto calda e per niente umida, ecco perchè ancora una volta vi raccomando di usare pochissime gocce di essenza!

Fare questo lavoro col pancione non è stata proprio una passeggiata, considerando che li ho realizzati gli ultimi mesi della gravidanza, però una volta pronti e confezionati, la soddisfazione è stata davvero tantissima, e quindi questo poi compensa tutti gli sforzi fatti.

Se vi è piaciuto questo articolo e desiderate seguirmi per conoscere il prossimo che pubblicherò mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.