Sweet table di Masha e Orso – consigli e suggerimenti

Finalmente posso concludere il tema riguardante la Sweet table di Masha e Orso, dandovi alcuni consigli e suggerimenti in merito alla presentazione finale di essa, a cosa acquistare e come organizzarla!

Il risultato finale mi è piaciuto tantissimo e nelle foto davvero regala note di colore e allegria, lasciando anche di questo compleanno un dolcissimo ricordo!

sweet table masha e orso

Innanzitutto occorre precisare un presupposto fondamentale…è stato molto ma molto difficile reperire articoli di Masha e Orso in quanto pare ci siano problemi legati allo sdoganamento della merce che arriva dalla Russia, dato che il cartone animato ha origine in questa terra, per cui ho dovuto faticare non poco per trovare tutto l’occorrente!

Partiamo dal poster, lo abbiamo fatto realizzare da un fotografo al costo di 10 € ed è grande 100×70, abbiamo scelto un’immagine tra le tante che aveva in archivio e poi ci ha aggiunto la scritta AUGURI GABRIEL

sweet table masha e orso

Per risparmiare ovviamente non l’abbiamo fatto fare su carta fotografica altrimenti sarebbe costato sui 40 euro! Però poi lo abbiamo attaccato con del biadesivo ad un cartone di quelli grandi che si trovano nei supermercati, dove poggiano le balle di bevande, che sono belli dritti e non piegati e così dopo sembrava davvero un quadro!

Quindi la location della torta va studiata in un punto alle cui spalle ci sia una parete su cui potrete appendere questo poster, e anche ad una certa altezza di modo che esso si vedrà nonostante le persone si frapporranno tra esso e la torta per la foto ricordo!

Dopodichè d’obbligo sono i palloncini a tema…qui ho avuto vita facile…

Le opzioni sono due…o li acquistate direttamente belli e fatti da uno di quei negozi di dolciumi che fanno composizioni di palloncini, in cui mi hanno chiesto minimo 5 euro ciascuno per pallone compreso di gonfiaggio ad elio (per quelli piccolini tondi come la foto), oppure seconda opzione, sicuramente più economica, fate da voi!

Ho trovato i palloncini su Aliexpress, 10 palloncini al costo di circa 3 euro, di cui 5 con l’immagine di Masha da sola e 5 con quella di Masha e Orso.

Poi mi sono rivolta a vari negozi dalle cartolerie ai negozi di dolciumi e alla fine ho optato per una cartoleria che si è fatta pagare 2 euro per il gonfiaggio ad elio con relativa struttura per mantenerlo, quindi filo colorato e palloncino pieno d’acqua sotto, mentre 1 euro per quelli gonfiati ad aria completi di bacchetta!

Ne abbiamo messi 4, due sul lato destro e due sul lato sinistro, mentre tutti gli altri nell’ambiente in cui si svolgeva la festa.

Ora veniamo alla nota dolente…che è stata quella di riuscire a reperire, piatti, bicchieri, tovaglioli e bandierine a tema!

Dopo mesi di vagare nei vari negozi in cui tutti mi dicevano che entro luglio sarebbero arrivati, e dopo che agli inizi di luglio non si era visto ancora nulla, mi sono data da fare on line e per fortuna tra i pochissimi siti forniti…forse in tutto un paio, ho trovato uno davvero serio ed efficiente che si chiama Ocballoons, dove c’era tutto il necessario a prezzi non da strozzini (come mi è capitato invece di trovare su ebay, tipo una confezione di piatti compresa di spedizione veniva 20 euro!!!!)

L’unico problema era che la scritta di Masha e Orso non era in italiano ma in russo, un particolare che visto le circostanze potevo benissimo sorvolare!

Per cui ho atteso ancora qualche giorno e quando mi sono decisa mancavano i bicchieri, ma la signorina che mi ha gentilmente risposto al telefono, mi ha proposto di fare l’ordine, pagarlo e di sospendere l’invio finchè fossero arrivati i bicchieri dando una data limite entro la quale avrebbero assolutamente spedito tutto!

E così è stato dopo neanche una settimana mi hanno telefonato dicendo che i bicchieri erano arrivati, mi hanno inviato una richiesta di pagamento con paypal così non ho dovuto nemmeno pagare l’euro della ricarica su postepay e in meno di 48 ore il pacco era già a casa mia! Davvero bravissimi e velocissimi!Eccoli qui!

sweet table masha e orsoI costi sono più o meno uguali a quelli dei negozi, con la differenza che ho dovuto pagare anche 6 euro di spese di spedizione, per cui anzichè comprare 20 piatti e 20 bicchieri, ho optato per la metà, tanto principalmente mi servivano per la scenografia, infatti alla fine mi sono anche avanzati!!!

Quindi dopo aver messo poster e palloncini, possiamo appendere anche le bandierine con un pò di nastro adesivo direttamente sul soffitto! 😉

L’unica cosa che proprio non sono riuscita a trovare è stata la tovaglia di Masha e Orso e infatti quella che vedete in foto l’ho trovata ai cinesi al costo irrisorio di 80 cent e si adattava perfettamente perchè ci sono farfalle e fiorellini ed è molto colorata….per cui tutto sommato, meglio che non l’ho trovata, almeno qui qualcosa ho risparmiato! 😉

Dopo aver messo la tovaglia, sulla sinistra ho posizionato i biscotti di frolla a forma di farfalle, ricoperti in pasta di zucchero di cui qualche giorno fa ho pubblicato il tutorial e la ricetta in questo post, e qui il tutorial per le cassettine dove inserire i biscotti.

sweet table masha e orso

Questi biscottini potete prepararli anche una settimana prima, io li ho fatti il lunedì, decorati il martedì e confezionati il mercoledì e il compleanno era di sabato!

Sulla destra invece ho messo i due peluche di Masha e Orso anch’essi come i palloncini, acquistati da Aliexpress, perchè qui ammesso che si trovino nei negozi di giocattoli, hanno prezzi altissimi, mentre io entrambi li pagai 20 euro, e cantano e ballano anche! 😉

Davanti ai peluche, i cake pops a forma di carote dentro dei vasi a forma di staccionata, se avete visto il cartone ci sono vari episodi in cui le carote sono protagoniste di esso! Qui potete trovare il tutorial per realizzarli!

sweet table masha e orso

 

Sul davanti ho esposto piatti, bicchieri a piramide e tovaglioli e in ultimo ma non per importanza…la torta a tema!

sweet table masha e orso

 

Anche qui ho qualche consiglio e suggerimento!

Ho fatto un pan di spagna di diamentro 32 cm al cacao, farcito con camy cream fatta con latte condensato preparato in casa, di cui presto inserirò la ricetta e bagna al latte perchè io non amo le bagne alcoliche o alla frutta! Semplice ma buona!

Siccome i miei pan di spagna non vengono mai altissimi e per la pasta di zucchero occorre che lo siano mi ero munita di polistirolo dello stesso diametro su cui ho poggiato la torta, ovviamente frapponendo un vassoio di cartone, stuccando con crema e rivestendo il tutto con la pasta di zucchero azzurra.

Per quanto riguarda la parte superiore è tutta completamente in polistirolo, sia la casetta, che la base su cui si poggia essa, mentre per masha il tutorial potete trovarlo qui.

sweet table masha e orso

Per la parte inferiore invece devo mostrarvi delle foto in quanto c’è lo zampino dell’ingegno di mio marito, io avevo un problema e lui mi ha trovato la soluzione!

Il problema era il seguente: la torta era da 32, quindi avrei dovuto comprare almeno un vassoio da 38-40 cm, perchè lì dovevo posizionare anche Orso, quindi serviva dello spazio, oltre al doverci poggiare la torta, ma avendo un frigorifero di quelli side by side, non ci sarebbe mai entrata dentro, per cui mi ha realizzato questo sistema!

sweet table masha e orso

 

Mi ha ritagliato un disco di polistirolo a forma tipo mezzaluna, al cui interno ci avremmo messo un tagliere che girano di quelli dell’ikea rivestito anch’esso solo per la parte esterna dello stessa pasta di zucchero verde così

sweet table masha e orso

 

Qui il polistirolo sostituisce in parte la torta solamente per prova, ma in realtà essa coprirà interamente la parte non rivestita del tagliere.

Così la mezzaluna di polistirolo andrà sovrapposta a questo tagliere, già tutta pronta e decorata, di modo che in frigo ci entrerà solo la torta com’è giusto che sia e prima di servire basterà solo incastrare la parte inferiore sulla centrale!

Sul polistirolo ci ho attaccato orso di cui potete trovare il tutorial qui, alcune staccionate, un albero e inoltre per evitare che si veda l’attaccatura ho realizzato margherite e cespugli messi proprio al bordo interno della mezzaluna.

Mentre per rifinirlo ci ho incollato del nastro di raso verde con una semplice colla a stick facendo un risvolto fino all’interno delle due punte.

In ultimo mio marito aveva una specie di mensola in vetro su cui ha caricato tutta la struttura e ovviamente per il peso notevole l’ha trasportata lui fino alla sweet table! 😛

sweet table masha e orso

 

Ed eccola qui completa! Vi è piaciuta? Si può dire che praticamente non si nota nulla di tutta la struttura e di com’è stata composta!

Il lavoro della realizzazione di tutto ciò che potevo fare prima, quindi dei personaggi, della casetta e della mezzaluna in polistirolo, l’ho iniziato un mesetto prima per una questione di organizzazione ma ovviamente non occorre un mese diciamo circa 3-4 giorni.

Vi può essere utile lo stampo in silicone che crea le venature del legno, quello per creare i ciottoli del vialetto, alcuni a espulsione a forma farfalla di varie dimensioni, e poi foglie e margherite!

Il resto, numero 3 compreso è tutto fatto a mano libera…e lo ripeto assolutamente senza nessun corso, quindi ovviamente con tutte le imperfezioni che ne conseguono…ma nonostante ciò la soddisfazione è stata tanta e anche la felicità di mio figlio nel vedere realizzati in 3D i suoi personaggi preferiti!

Presto pubblicherò le ricette di tutto il buffet salato…per cui per restare aggiornati sui nuovi post mettete mi piace alla pagina Piccole creazioni…grandi soddisfazioni!

 

 

 

 

 

 

Precedente Cake pops a forma di carota Successivo Ricette da buffet - Riso venere cozze e moscardini

Lascia un commento