Crea sito

Recensione griglia tagliapasta per crostate con ricetta

Da quando ho scoperto la griglia tagliapasta per crostate, fare questo dolce è diventato un divertimento! Niente più strisce di spessori differenti, niente più imprecisioni! Sembrano comprate dalla pasticceria! E’ importante però avere una teglia dello stesso diametro perchè sennò rischiate di compromettere l’effetto finale.

La griglia è formata da due pezzi di plastica di colori differenti, che si incastrano a vicenda tra loro e la funzione è quella di stendere la pasta frolla al suo interno, per poi girarla e versarla direttamente sulla base della crostata.

Per la ricetta seguo e mi trovo bene con quella dell’inventaricette del blog di giallozafferano che vi riporto qui sotto con alcune mie modifiche

INGREDIENTI

500 g di farina 00
200 g di zucchero
200 g di burro freddo
2 uova intere
2 tuorli
1 bustina di vanillina o un cucchiaino di estratto di vaniglia
7 g di lievito istantaneo per dolci
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

  1. Impastare la farina col burro freddo ( a mano o con impastatrice e frusta K) fino ad ottenere un composto sabbiato
  2. Aggiungere all’impasto zucchero, sale e lievito e continuare ad impastare
  3. Aggiungere le uova intere, i tuorli e la vanillina lavorando in fretta per non riscaldare l’impasto (se volete aggiungere buccia di limone grattugiata potete farlo adesso)
  4. Una volta ottenuto un panetto omogeneo, riporlo in frigo avvolto da pellicola trasparente e lasciarlo a riposare almeno mezz’ora.
  5. Trascorso il tempo in frigo, dividerla in due metà, la prima un po’ più grande della seconda ed iniziare a stenderla su un foglio di carta forno, aiutandovi con un po’ di farina.
  6. La massa stesa dev’essere un paio di cm più grande della teglia per poterne ricavare i bordi
  7. Se avete una teglia a cerniera o come quella ikea col fondo removibile potete anche evitare di utilizzare la carta forno al suo interno, altrimenti poggiate la base direttamente con la carta forno in teglia.
  8. Rifinire i bordi con una rotella tagliapasta a zig zag e farcire la crostata con marmellata o nutella
  9. Successivamente stendere anche l’altra metà su un foglio di carta forno e poggiare sopra la griglia tagliapasta per crostate
  10. Girare al contrario il foglio di carta forno con l’impasto steso e la griglia attaccata, e passarci sopra un mattarello.
  11. Sollevare il foglio di carta forno lentamente e delicatamente
  12. Eliminare gli eccessi di pasta frolla ai bordi, girare la griglia sulla teglia e poggiarla sopra la marmellata dal lato della frolla, mentre lentamente staccate il disco esterno che la farà cadere lentamente all’interno.
  13. Eliminare tutti i piccoli rombi di massa che non si sono staccati con la punta di un coltello
  14. Cuocere in forno statico a 180° per almeno 35-40 minuti e fino a completa doratura

Ed eccola qui, semplice e veloce, senza fare strisce che quasi sempre mi uscivano di dimensioni diverse, senza perdite di tempo extra! Davvero una bella invenzione!

Se vi è piaciuta questa recensione-tutorial mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni, per non perdervi i prossimi post e soprattutto CONDIVIDETE cliccando sui pulsanti social qui sotto!! Grazie!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.