Recensione del Philips Lumea – epilatore a luce pulsata

Mi capita spesso di trovarmi nei vari gruppi Facebook, di fronte alla frequentissima domanda: “Ma l’epilatore a luce pulsata funziona?”, me la sono posta anche io tante volte prima di acquistarlo e per questo motivo credo possa essere utile la recensione del Philips Lumea Comfort.

La necessità di provare un epilatore a luce pulsata per quanto mi riguarda, è nata dal fatto di voler smettere di soffrire, tra ceretta e silk-epil nelle zone più sensibili come baffetti e inguine (ho sempre fatto tutto da me, mai andata da un’estetista per la depilazione), il dolore non lo sopportavo più, per cui mi sono detta se esiste un metodo più duraturo e indolore devo assolutamente provarlo!

L’ho acquistato circa 3 anni fa, prima della mia seconda gravidanza, ovviamente comprato da Amazon che come garanzia è imbattibile e la mia scelta è ricaduta su un Philips Lumea perchè all’epoca offriva la promo soddisfatti o rimborsati, promozione di cui non ho mai usufruito in effetti, perchè sono stata completamente soddisfatta della sua efficacia sin dai primi mesi di utilizzo.

Quindi vediamo un aspetto alla volta:

chi puo’ usarlo

All’interno della confezione del Philips Lumea Comfort, c’è una tabella che spiega che su alcune gradazioni di colore di pelle e di capelli non si può utilizzare in quanto non raggiungerebbe lo scopo, per cui se avete pelle o capelli molto scuri questo articolo non va bene!

Inoltre consiglia di fare un piccolo test per vedere se si hanno delle reazioni cutanee che potrebbero causare problemi.

Recensione del Philips Lumea

Non può utilizzare l’epilatore a luce pulsata anche chi è in gravidanza o sta allattando, oppure nei mesi estivi se esponete la vostra pelle al sole per abbronzarvi e quindi sulla pelle abbronzata, infatti io inizio ad usarlo verso settembre-ottobre che la pelle ha perso ormai ogni segno di abbronzatura.

Nel manuale ci sono altre indicazioni su chi e su quali zone non si può usare, in breve:

  • vicino agli occhi
  • su un tatuaggio o trucco permanente
  • macchie, lentiggini, voglie, nei o verruche
  • eczemi, psoriasi, lesioni, ferite aperte o con infezioni attive
  • con malattie del collagene, o cicatrici
  • pelle fotosensibile o se si assumono farmaci che la rendono tale
  • herpes, orticaria
  • zona intima interna

Ovviamente dovete consultare il vostro manuale, perchè ognuno potrebbe avere dei limiti diversi più o meno ampi, questi qui sopra credo che siano quelli che valgono un po’ per tutti, ma comunque è sempre meglio accertarsi leggendo prima tutta la sezione inerente.

FUNZIONAMENTO

L’apparecchio come vedete nella foto qui sopra, è molto compatto e con una comoda forma ergonomica, è dotato di un’entrata per l’alimentatore, della finestrella da cui emette gli impulsi di luce, da una ventola da cui esce l’aria e in ultimo da un tastino tondo con intorno 5 numeri che vanno dall’1 al 5. Dopo averlo collegato alla corrente, premendo il tasto una volta, si accenderà la ventola e dopo un secondo anche la spia Ready, quindi vuol dire che si può iniziare, prima però occorre stabilire l’intensità degli impulsi, in quanto a 5 che è il massimo, potrebbe risultare un po’ fastidioso per il troppo calore, quindi diminuire man mano, finchè si rende la sensazione sopportabile.

Ad esempio sulle gambe è tranquillamente fattibile a 5, mentre sui baffetti generalmente imposto l’intensità a 3, ovviamente per la mia sensibilità che potrebbe essere diversa dalla vostra!

Prima di utilizzare il Lumea, bisogna radere con un rasoio la zona da trattare, se vi capita che vi sfugge un pelo un po’ più lungo, quando passerete l’epilatore a luce pulsata, sentirete puzza di pelo bruciacchiato! 🙂

Terminata la depilazione con rasoio e asciugata per bene l’area da trattare potete scegliere due modalità in base anche alla zona su cui lo utilizzerete, in base ai metodi di scorrimento del flash, tra:

  • Slide & Flash (ideale per zone estese come le gambe), ovvero tenendo premuto il pulsante per l’emissione del flash e scorrendo lentamente, l’epilatore emette la luce pulsata circa ogni 5 secondi, quindi scorrere all’area successiva, avendo cura di non ripassare sulla stessa zona.
  • Step & Flash, premete il pulsante ogni volta che volete per emettere un flash

In entrambi i casi è importante che la finestrella di emissione della luce, aderisca perfettamente alla pelle, infatti l’epilatore deve formare un angolo di 90° con la zona di pelle da trattare, quindi dev’essere perfettamente perpendicolare ad essa.

DURATA DEL TRATTAMENTO

Cercate di essere più precise possibile e segnatevi le date sul calendario come faccio io, solo in questo modo avrete ottimi risultati già dai primi mesi!

Per i primi due mesi il trattamento va ripetuto ogni due settimane, al termine delle quali si arriva via via sempre più lisce e pulite.

Successivamente il trattamento va ripetuto ogni 4-8 settimane, ovviamente la durata è soggettiva e relativa anche alla propria ricrescita personale, che andrà diminuendo sempre più!

Comunque in ogni caso non bisogna andare al di sotto delle due settimane di tempo, perchè l’utilizzo maggiore dell’apparecchio non ne determina una maggiore efficacia.

Dopo che avete terminato di usarlo, pulire il vetrino da dove esce la luce con un panno asciutto.

CONCLUSIONI

Come detto sopra io ho iniziato ad usarlo circa 3 anni fa, per 4 mesi, poi ho dovuto interrompere perchè aspettavo Cristian, ma già in quei pochi mesi ho visto dei risultati incredibili, pelle liscia e una ricrescita lentissima, oltre che dolore zero!

Adesso ho ripreso da ottobre, sono quasi arrivata al termine dei due mesi, e ancora una volta confermo la soddisfazione totale per questo tipo di apparecchio!

Vi ripeto comunque che a prescindere voi acquistiate questo modello o un altro marchio, leggete bene tutto il manuale d’uso perchè è molto importante.

Inoltre ci tengo a sottolineare che le mie recensioni non sono pagata da nessuno, ma sono solo il frutto della mia reale esperienza!

Qui potete trovare la mia rubrica di tutte le recensioni nel blog

Se questa recensione vi è stata utile,mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni, e condividetela con le vostre amiche!!

Inoltre vi ricordo che mi trovate anche su Pinterest, Instagram e vi invito ad iscrivervi al mio canale You Tube che potete trovare a questo link

 

 

 

Precedente Lampada - palla di Natale Successivo Raccolta di idee per San Valentino

Lascia un commento