Crea sito

Plastilina home made

Apriamo un altro capitolo per me molto importante del vastissimo mondo di ciò che si può fare in casa, molto importante perchè riguarda i nostri piccoli cuccioli che vorremmo sempre difendere e proteggere da tutto ciò che può arrecare loro anche il minimo danno, tra cui molto spesso, le sostanze chimiche contenute in tutto ciò che li circonda, dal cibo, come le merende, ai loro giochi preferiti che purtroppo spesso riportano marchi CE contraffatti così bene, che nemmeno ce ne rendiamo conto.

Uno dei giochi preferiti in assoluto del mio bambino è la plastilina, con cui potrebbe giocare da quando si sveglia la mattina fino a quando va a dormire! Non si stanca mai, e si sa che è un gioco molto importante per loro per fargli sviluppare la manualità, la fantasia, la conoscenza dei colori, tutto questo divertendosi un mondo a creare mille forme o semplicemente stritolandola tra le loro manine!

Ho sperimentato varie ricette, tra cui questa presa on line da un altro blog, che mi è piaciuta perchè è molto veloce da fare e mantiene una buona elasticità nel tempo, conservandola semplicemente in frigorifero in una busta chiusa, e se per caso capiti che si secchi un pò basta soltanto inumidirla e torna morbida ed elastica come appena fatta!

2015-05-18 14.29.22

Ingredienti:

4 bicchieri farina 00

2 bicchieri sale fino

3 bicchieri di acqua calda

4 cucchiai di olio d’oliva

2 bustine di cremor tartaro

coloranti alimentari

Io uso un bicchiere di carta come unità di misura.

Tritare il sale di modo che diventi molto fino.

2015-05-17 11.16.08

e unirlo alla farina e cremor tartaro in una ciotola dell’impastatrice o di uno sbattitore con le fruste a spirale.

2015-05-17 11.19.15

Aggiungere acqua e olio e continuare a mescolare.

2015-05-17 11.23.05

 

2015-05-17 11.23.54

Mettere la pasta ottenuta in una padella antiaderente a fiamma bassa e continuare a mescolare per circa 10 minuti, o comunque fin quando cambi completamente consistenza.

2015-05-17 11.29.18

 

2015-05-17 11.32.04

 

2015-05-17 11.32.36

 

Versare il composto su un panno umido e una volta che si è un pò raffreddato, lavorarlo con le mani unte di olio, e dividere in tante palline per quanti colori diversi si vogliono ottenere.

2015-05-17 11.36.12

 

2015-05-17 11.36.39

 

Versare un pò di colorante in polvere sulla pallina e lavorarla finchè il colore diventi uniforme su di essa

 

2015-05-17 11.44.48

 

2015-05-17 11.45.59

 

2015-05-18 14.29.22

Conservare in un sacchetto per alimenti, eventualmente anche in frigorifero

Nel caso si dovesse seccare dopo un pò di tempo, avvolgere con un panno umido.

E questa è la mia più grande soddisfazione…vedere lui…che si diverte e gioca con la sua plastilina naturale senza sostante chimiche o tossiche!!

Collage 2015-05-18 20_33_29

Se vi è piaciuto questo tutorial, mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni, per non perdervi i prossimi post!

Inoltre mi trovate anche su Pinterest e Instagram!

E se vi va condividete cliccando sui pulsanti social qui sotto! Grazie!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.