Palla-pigna di Natale col patchwork

Oggi finalmente vedremo il tutorial per realizzare una palla-pigna di Natale col patchwork come vi avevo promesso qualche settimana fa, in cui vi ho mostrato già questa tecnica con la classica palla a spicchi  e con quella più particolare con il cuore intagliato al centro.

A differenza delle altre due in questa non occorre tagliare il polistirolo, quindi non occorrerà l’uso del taglierino, nè dell’arnese per infilare il tessuto all’interno!

Ovviamente anche in questo caso il tutorial sarà principalmente video, che troverete alla fine di questo articolo, e di scritto vi farò giusto un preambolo con il materiale occorrente e qualche consiglio!

MATERIALE OCCORRENTE

Palla di polistirolo

Spillini da patchwork

Tessuto (uno se la volete tutta una tinta, o due tipi abbinati se volete alternarli)

Cordoncino per appenderla

Colla a caldo o colla trasparente per tessuti

Forbici

Matita riga e cartoncino

PROCEDIMENTO

In base alla grandezza della palla ricavate dei quadrati dal tessuto di 5×5 o 6×6, circa.

Per ritagliare i quadrati perfettamente potete tracciarne i contorni su un foglio o un cartoncino, creando un cartamodello e poi riportarlo sul tessuto di modo che siano tutti perfettamente uguali

Se preferite creare un contrasto potete scegliere due tessuti da abbinare.

Una volta terminato il lavoro del ritaglio, fissare al centro della pallina il primo quadrato totalmente aperto con 4 spillini ai 4 angoli, infilati nel polistirolo.

Successivamente procedere con la tecnica che servirà per tutta la pallina, ossia ogni quadratino va piegato a metà e poi i due angoli superiori vanno ripiegati verso la metà inferiore del rettangolo appena creato.

Ovviamente detto così sembra complicato ma nel video sarà tutto più semplice,

Quindi diventeranno dei triangoli che andremo a fissare, ciascuno su ogni angolo del quadrato appena attaccato, con la punta rivolta verso il basso, con due spillini, .

Una volta completato il primo giro, si passa al secondo riempiendo i 4 vuoti, con altri 4 triangolini e così via. Se si vuole alternare il tessuto, dovete alternare le file, oppure fare come ho fatto io, prima 4-5 file di un colore e poi dell’altro.

Io avendo terminato il tessuto ho riempito la parte superiore col cordoncino incollato con colla a caldo e con lo stesso ho creato il cappio per appendere la palla.

In ultimo ho fissato il tutto con uno spillino e una perlina dorata.

Qui di seguito vi mostro alcune tipologie di addobbi realizzabili con questa tecnica:

Queste si ottengono alternando una fila con un tessuto e una fila con l’altro

Palla-pigna di Natale col patchwork Palla-pigna di Natale col patchwork

Questa invece, che è quella del video, si ottiene facendo prima 4-5 file di un tessuto, poi 4-5 dell’altro e si completa con cordoncino

Palla-pigna di Natale col patchwork Palla-pigna di Natale col patchwork Palla-pigna di Natale col patchworkE adesso vi lascio al video dettagliato del procedimento, se avete dubbi potete farmi qualunque domanda nei commenti qui sotto o nella pagina Facebook!

A questo link trovate altre idee natalizie per i regali o per gli addobbi tutto hand made!

Se vi è piaciuto questo tutorial, mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni, per non perdervi i prossimi post e soprattutto CONDIVIDETE cliccando sui pulsanti social qui sotto!! Grazie!

Inoltre mi trovate anche su Pinterest e Instagram!

 

Precedente Fiori di Natale con i rotoli di carta igienica Successivo Angelo di Natale con i rotoli di carta

Lascia un commento