Crea sito

Casetta accogli ospiti

2015-02-26-20.09.52

 

 

Il bello di internet è che a volte hai voglia di creare qualcosa…ma esattamente non sai cosa di preciso…Giri e rigiri su facebook, dove tra i tuoi contatti ci sono delle persone molto brave e creative (al contrario mio!!!!), che con la loro inventiva riescono a realizzare lavori unici e particolari che non troveresti mai in nessun negozio, e così spunta davanti l’idea che non sapevi di cercare…ed ecco che decidi finalmente che a casa tua manca una cosa fondamentale…una targhetta di benvenuto personalizzata, che accolga gli ospiti….dando l’idea di entrare in luogo caldo e accogliente…

Questo è quello che ho pensato quando ho visto la creazione di una mia amica artigiana bravissima “Il cassetto dei sogni” e ho pensato…mi basta trovare una merceria ben fornita di feltro e nastrini….e posso farcela anche io!!

Ed ecco qui che vi posto un piccolo schizzo fatto a mano “molto” libera (e si vede!), con le relative misure e l’occorrente per realizzarlo delle stesse dimensioni del mio

Partite da un presupposto molto importante…. è più facile a farsi che a dirsi e se le spiegazioni vi possono sembrare un pò complesse…sarà molto più facile farlo direttamente guardando il disegno!

 

2015-05-25-13.34.14

Da comprare:

Colla per tessuti

3 fantasie di feltro 20×20 (meglio un pò più grandi delle misure che ci serviranno realmente, se volete potete anche ulteriormente abbondare!)

1 quadrato 20×20 di feltro bianco, per finestre, porta e sottoporta

Cotone rosso e ago

35 cm nastrino rosso largo max 1 cm (per appendere la casetta e il cuoricino)

20 cm passamaneria rossa ondulata, o qualcosa di molto simile che copra l’attaccatura del tetto alla casetta, quindi che sia alta almeno 1-1,5 cm

30 cm nastrino organza a pois

Cuoricino in compensato misure in foto (larghezza 8 cm, lunghezza 7 cm)

Nastro adesivo trasparente

Filo trasparente di nylon per appenderlo alla porta

Cartoncino da ritagliare con le forme della casetta base 18, altezza casa 25 cm, di cui 13 cm sotto e 12 cm per il tetto

Penna, righello

Pennarello nero indelebile con punta doppia ma non troppo e che scriva chiaramente in corsivo ( per scrivere sul cuoricino di compensato)

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occorre tracciare con una penna e un righello, le figure geometriche che compongono la casetta e che poi andremo a ritagliare.

La casetta è formata sostanzialmente da due figure, sotto un rettangolo e sopra un triangolo isoscele, ovvero con i due lati della stessa misura.

Anche se le due figure per praticità della spiegazione ve le ho idealmente divise, il cartoncino deve essere ritagliato in un unico pezzo intero.

Il rettangolo avrà i due lati orizzontali più lunghi di 18 cm, mentre i lati verticali destro e sinistro saranno 13 cm.

Il tetto avrà ovviamente sempre la stessa base di 18 cm, essendo la sua base il lato di sopra del rettangolo, e al centro di esso, quindi a 9 cm fate un puntino e tracciate una riga verso l’alto misurando 12 cm.

Dal termine di questa riga, fate partire due diagonali verso il basso, per comporre il tetto, una verso destra e una verso sinistra di 15 cm.

Fatto ciò ritagliare tutto il perimetro della casetta e iniziare a ritagliare i tessuti.

Quello che avete scelto per il rettangolo, misurerà sempre 18 x13 cm, mentre il triangolo che compone il tetto misurerà 18 di base e 15 cm i lati.

Applicare i tessuti ritagliati con la colla, prima sulla base e poi sul tetto, senza sovrapporli, devono coincidere perfettamente.

Dopodichè ritagliare il terzo feltro scelto a fantasia per il tetto, che andrà a dare l’effetto delle tegole.

Occorre fare delle strisce oblique di 15 cm alte circa 2 cm

Tagliarle dritte da entrambi i lati.

Alla striscia che andrà sul lato destro del tetto, ritagliare il lato sinistro, con una forbicina leggermente arrotondata come quella che si usa per le unghie per creare l’effetto a onde, simile a quella delle tegole.

Stessa cosa per la striscia che andrà sul lato sinistro, ritagliare il lato destro di essa creando lo stesso effetto.

Incollare con della colla per tessuti le strisce sul perimetro del tetto, perfettamente allineate con esso.

Ritagliare la passamaneria rossa della lunghezza di 18 cm e applicarla tra il tetto e la base della casa, di modo che non si noti l’attaccatura tra i due tessuti.

Con il feltro bianco ritagliare due strisce lunghe 7,5 cm e alte 1 cm che andremo a mettere sotto la base del rettangolo ai lati della porta.

Sempre col feltro bianco, tracciare leggermente con una matita dei puntini per le misure della porta che deve essere 3 cm per 6 di altezza.

Ritagliare la porta e con il cotone rosso e un ago creare delle cuciture come da disegno che girino intorno al bordo della porta

Incollare nel vuoto lasciato al centro tra le due strisce bianche di 7,5 cm

Ritagliare due quadrati di 3×3 cm per le finestre

Con il cotone rosso creare una specie di croce su entrambi a doppio filo

Incollare i quadratini, calcolando le distanze come da disegno, dall’esterno del rettangolo 2,5 cm e da sopra al rettangolo 3 cm

Scrivere la frase che preferite sul cuoricino facendo prima qualche prova di scrittura e magari usando il cuore stesso su di un foglio facendo la sagoma e provando a scrivere all’interno sempre sul foglio di modo da capire da dover partire e come centrare il tutto, calcolando lo spazio per incollare il fiocchettino in alto a destra.

Riportare la scritta sul cuoricino di compensato e intanto che si asciuga, preparare il fiocchettino, col nastrino di organza e incollarlo sempre con la colla per tessuti.

Per appendere il cuoricino alla casetta, prendere il nastrino rosso e applicarlo dietro la parte rettangolare, circa a metà di essa e fissarlo con un pò di nastro adesivo, farlo arrivare fino al retro del cuoricino,anche qui circa a metà e fermare anche questa estremità con dello scotch.

Applicare lo stesso nastrino anche sul retro del tetto, però in questo caso a doppio, regolandovi con la lunghezza in base a dove dovete appenderlo a che altezza lo vorrete mettere, comunque circa deve essere un nastrino di 20 cm piegato in due, quindi lunghezza di 10 cm, fissato sul retro del tetto della casetta con del nastro adesivo.

Mio marito l’ha appesa con un filo di nylon trasparente di modo che sembri quasi incollata alla porta e non appesa, ma voi potete fissarla come volete in base alle vostre esigenze!

Eccolo qui, pronto a salutare ed accogliere tutti coloro che ci verranno a trovare!

2015-05-25-14.42.57

 

Grazie per l’idea alla mia amica Mariateresa della pagina facebook Il Cassetto dei Sogni e se per caso non avete proprio voglia di farlo con le vostre mani, potete sempre contattarla e comprarlo da lei! 😉

Se vi è piaciuto questo tutorial, mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni, per non perdervi i prossimi post!

Inoltre mi trovate anche su Pinterest e Instagram!

E se vi va condividete cliccando sui pulsanti social qui sotto! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.