Bomboniere con vasetti di omogeneizzati

Un’idea molto carina trovata on line è quella di realizzare delle bomboniere con vasetti di omogeneizzati, e visto che si iniziano ad usare intorno ai 6 mesi, ho pensato di creare dei ricordini per il primo compleanno del mio bimbo, di modo che fino ai 12 mesi avrei avuto il tempo di conservare un numero sufficiente di barattolini tutti uguali.

La quantità dei miei ricordini non era altissima, circa una decina, quindi ho deciso di conservarmi i vasetti più grandi che ho trovato in commercio e cioè gli yogurt Mellin che sono da 120 grammi ciascuno.

OCCORRENTE

Barattolini da 120 grammi yogurt mellin

Colori acrilici o per tessuti (come in foto)

Brillantini (da usare con pennello, tipo vernice, come questi in foto)

bomboniere con vasetti omogeneizzati

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Pennello

2 tipi di Nastrini uno stretto e uno un po’ più largo

Cotone dello stesso colore del nastrino stretto

Forbici

Numeri e lettere di compensato

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Colore a spirito che richiami la tonalità del nastrino

Gesso bianco

Colori acrilici

Vernice vetrificante per gessetti

Colla attaccatutto (presa da tiger ottima, anche artiglio dei cinesi è buona) e colla stick

Paglia

Cassettine piccole della frutta quadrate (solitamente ci troviamo le fragole in queste così piccole), o eventualmente va bene anche la classica rettangolare più grande ovviamente dipende dal numero di ricordini che dovete realizzare

Confettini o smarties o M&M’s

PROCEDIMENTO

PRIMA FASE

La prima fase riguarda la preparazione del vasetto, che ovviamente va ripulito da ogni tipo di targhetta, nel caso restino dei residui di colla rimuoverli con un batuffolo di cotone e spirito, oppure con acqua calda quasi bollente e una spugnetta retinata.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Prendere la misura della circonferenza della parte alta dei barattolini e tagliare i nastrini della stessa misura, io ho usato un nastrino stretto blu a pois bianchi.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Passare la colla a stick sulla parte posteriore del nastrino e incollarlo sul vasetto in questo modo

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Dopo fare un fiocchetto a mano e fermarlo con del cotone blu in questo modo e incollarlo con colla attaccatutto sulla congiuntura delle due estremità del nastrino di modo da coprirla

bomboniere con vasetti omogeneizzati

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Pulire eventuali residui di colla sul vetro intorno al nastrino.

Dipingere il coperchio con acrilico blu (io ho usato un colore per tessuti solo perchè non ho trovato l’acrilico della tonalità desiderata)

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Eventualmente fare due passate di modo da coprire tutto il bianco e le scritte del coperchio

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Quando siete soddisfatti del risultato passare una mano di vernice brillantinata blu

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Ed ecco qui completata la prima fase col barattolino pronto ad essere decorato con gessetto e numerino

bomboniere con vasetti omogeneizzati

FASE 2

GESSETTI

Per il procedimento della creazione dei gessetti potete cliccare su questo link.

Io ho colorato solo alcuni particolari con acrilico della stessa tonalità dei coperchi dei vasetti e siccome uso il gesso scagliola ho dipinto di bianco anche il gessetto stesso, perchè passando la vernice vetrificante, tornava un pò’ il colore grezzo di esso, mentre così il bianco veniva esaltato come appunto deve fare la vernice oltre a proteggerli e renderli più resistenti.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Inizialmente ho attaccato i gessetti con la colla a caldo, ma dopo qualche giorno che li maneggiavo si staccavano, per cui ho provato con la colla attaccatutto, e anche se non è a presa rapida il risultato è stato più soddisfacente, come scritto sopra va bene sia quella comprata da tiger che ho messo nella foto sia quella che si chiama artiglio stravenduta dai cinesi.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

NUMERINI

Ho trovato solo questi numeri di compensato che vedete in foto.

Purtroppo ho avuto difficoltà a reperirli più piccolini, per cui ho tagliato la gambetta sotto all’1 con le forbici, altrimenti sarebbero stati troppo lunghi rispetto al vasetto.

Alcuni erano già bianchi, mentre quelli color legno naturale li ho pittati di bianco con l’acrilico e non appena si è asciugato cioè dopo neanche 5 minuti col colore a spirito celeste ho disegnato dei pois, e ripassati per calcare meglio il colore, perchè una volta asciugato tende a schiarirsi.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Anche i numerini li ho attaccati con la colla attaccatutto perchè la colla a caldo non andava affatto bene in quanto dopo un po’ si sono staccati quasi tutti!

bomboniere con vasetti omogeneizzati

TERZA E ULTIMA FASE

CARTONCINO E CIOCCOLATINI

A computer ho predisposto i cartoncini da inserire all’interno con il nome sull’esterno, e all’interno data e scritta “Primo compleanno”, li abbiamo stampati su cartoncino bianco e ritagliati con taglierina.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Ho girato un po’ per cercare qualcosa di diverso da mettere all’interno dei barattolini perchè non volevo gli smarties che avevo già usato per la nascita nelle scatoline con gessetti profumati, i confetti sono troppo classici e insomma ho optato per una variante degli M&M’s un po’ più economica, si chiamano Choco Balls e si trovano solo da Eurospin, in 3 varianti, io ho optato per la confezione rossa, arachidi ricoperti di cioccolato e colorati, buonissimi!

bomboniere con vasetti omogeneizzati

 

Quindi ho inserito all’interno dei vasetti i Choco Balls e il cartoncino facendolo andare sul lato opposto al numerino, di modo che si leggesse il nome Cristian!

bomboniere con vasetti omogeneizzati bomboniere con vasetti omogeneizzati

CASSETTINE

In ultimo mi sono dedicata alla preparazione delle cassettine nelle quali esporli per poi darli a parenti e amici.

In realtà queste cassettine delle fragole le avevo già, perchè usate per la sweet table di Masha e Orso, quindi per il tutorial su come sistemarle e pittarle potete cliccare qui.

Ovviamente ho rimosso il vecchio nastro, lasciato il colore bianco con cui le avevamo pittate la precedente volta, e decorato semplicemente con del nastro largo di colore blu scuro incollato con la colla a stick e la scritta Cristian fatta con le lettere di compensato colorate prese dai cinesi, incollate con l’attaccatutto.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

In ultimo ho inserito della paglia al loro interno e posato i barattolini completi di choco balls e bigliettini.

bomboniere con vasetti omogeneizzati

Io per stare tranquilla ho iniziato a prepararli un paio di mesetti prima, perchè mi piace fare le cose con calma e senza fretta, ovviamente dipende anche dalla quantità di barattolini che dovete realizzare, il tempo maggiore lo si perde nella prima fase, il resto è decisamente più veloce.

Sopra se non vi piace l’idea del gessetto potete anche fare semplicemente un fiocco un po’ più particolare, oppure rivestire il tappo con del tessuto e una corda, senza dover necessariamente pittare il coperchio, e così risparmiereste ancora più tempo perchè in pratica saltereste tutta la fase della pitturazione e del gessetto.

Insomma in questi casi più fantasia si ha meglio è, e se proprio non ne avete come me, ci sono google immagini e pinterest che danno una serie infinita di spunti interessanti!

Per continuare a seguirmi mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.