Crea sito

Angioletti e bamboline segnaposto natalizi

Mi sono divertita tantissimo a realizzarli questi angioletti e bamboline segnaposto natalizi, tutti rigorosamente con materiali facilmente reperibili o addirittura riciclabili. Anche i miei bimbi quando li hanno visti li hanno adorati e sono stati felici del soggetto che ho scelto per segnare il loro posto!
Il materiale che serve per crearli tutti principalmente è:
Fette di tronco piccole, colla a caldo, palline di legno (che io ho trovato già con le faccine dipinte) di varie misure, pennarello indelebile rosso e forbici
Mentre come materiale variabile potete utilizzare, pigne campanellini medi, coni o campanelle di polistirolo, pon pon, vecchie palline o palle in plexiglas, mollette o tappi in sughero! Il tutto da decorare con pezzi di tessuto, pannolenci, gomma crepla, tubolari, fiocchi e nastrini, insomma ci vuole un po’ di fantasia per sfruttare il materiale che si ha in casa e magari che ci avanza da altri lavori!

Con le pigne

Incollare la pallina della testa sulla pigna e decorare con pezzi di pannolenci o tubolare per fare una sciarpa, coprendo l’attaccatura!
Con la lana gialla a quello a sinistra ho creato i capelli e poi sempre con lo stesso pannolenci della sciarpa, ho fatto un conto e incollato sopra ai capelli e in cima ad esso un pon pon bianco. Mentre a quello a destra col tubolare della sciarpa ho creato un cappellino incollato direttamente sulla testa e sempre un pon pon sulla parte terminale.
Ho fissato le pigne sulle fette di tronco e scritto i nomi con il pennarello rosso indelebile

In polistirolo

L’angioletto a sinistra è realizzato con la testolina incollata su di un cono di polistirolo, rivestito di tubolare preso in merceria (venduto tipo scaldamuscolo), con cui ho fatto anche le braccia. Le ali sono di gomma crepla dorate, le ho tagliate a forma di cuoricino.
Il cuore sul davanti è anch’esso in crepla dorata, i capelli sempre in lana gialla e l’aureola fatta con un pezzo di scovolino dorato, infilato nel buco della testa.
Quello a destra invece è una campanella in polistirolo rivestito di tubolare fatto col tricotin (a breve farò un tutorial per questo argomento), e il resto è tutto uguale. Anch’essi fissati su fette di tronco piccole sulle quali ho scritto anche i nomi.

Con i pon pon

Per questo servirebbe un pon pon bello grande, il mio era già fatto, ma lo potete anche realizzare voi con la lana, seguendo il mio tutorial qui
Ho incollato sopra sempre la testolina e poi realizzato un fiocchetto col cordoncino dorato al cui centro ho incollato un cuoricino rosso in gomma crepla glitterata. I capelli li ho sagomati con una matita sulla gomma crepla marrone glitterata e ritagliati con una forbicina. Anche qui ho incollato il tutto su una piccola fetta di tronco e scritto il nome con pennarello rosso indelebile.

Con i tappi di sughero

Incollare la testolina su un tappo di sughero. Rivestire il tappo con del nastrino rosso facendolo girare intorno, lasciando un po’ di spazio tra i vari giri.
Sull’attaccatura tra testa e tappo incollare un nastrino rosso, con un cuoricino di gomma crepla dorata al centro.
Sul retro incollare un cuore di gomma crepla rosso per fare le ali.
E infine i capelli fatti con un cordoncino dorato fatto girare intorno sulla parte superiore della testa e fissato con la colla.
Anche questo va incollato sulla fetta di tronco piccola e scritto il nome con pennarello rosso indelebile.

Con palline di Natale riciclate

Queste palle erano del mio vecchio albero di Natale e mi è bastato incollare la testolina sopra, delle stelline dorate in gomma crepla glitterta sulla palla, e i capelli di lana color panna (che fanno effetto biondo platino!) In ultimo ho incollato un pezzettino di scovolino dorato sul collo per coprire l’attaccatura.
Il tutto sempre fissato sulla fetta di tronco piccola e scritto nome con pennarello rosso indelebile.

Con palline in plexiglass

Ho inserito nella pallina quei fili che si usano per girare intorno all’albero di Natale, chiusa la palla con un po’ di colla e rifinita la chiusura fissando intorno del nastrino rosso stretto.
Ho incollato la testa sopra e al centro tra il collo e la palla ho fatto un fiocchetto. Sulla testa ho inserito un pezzo degli stessi fili rossi messi dentro la palla, ho incollato una stella in gomma crepla argentata glitterata al centro di essa e infine sotto due pon pon rossi per fare i piedi. Il tutto fissato su una fetta di tronco piccola e scritto il nome con pennarello rosso indelebile.

Con campanellini

Questo campanellino è medio, ma occorre che non sia troppo piccolo altrimenti diventa anche difficile completarlo con i particolari. Ho incollato la testolina, e un filo di lana rossa tipo sciarpa sull’attaccatura. Le ali in gomma crepla dorata glitterata a forma di cuoricino, incollate sul retro e infine col tubolare rosso ho realizzato un cappellino alto e un pon pon rosso sulla parte terminale. Il tutto fissato su una fetta di tronco piccola e scritto il nome con pennarello rosso indelebile.

Con le mollette

Questa senza dubbio la mia preferita, la ballerina realizzata con una molletta!
Capovolgere la molletta e dipingere con un pennarello nero indelebile la parte finale della molletta (per intenderci quella che si va a premere per aprirle)
Incollare tutt’intorno un pezzo di tubolare che trovate in merceria, venduto tipo scaldamuscoli. Utilizzare lo stesso anche per fare le braccia, dando loro la forma in foto aiutandovi con la colla. Sotto creare il gonnellino con il filo rosso e argentato che si usa per avvolgere gli alberi di Natale. Incollare sopra alla molletta la testa e sulla testa un tappo di quei succhi di frutta squeeze. Il tutto fissato su una fetta di tronco piccola e scritto il nome con pennarello rosso indelebile.

Ed eccoli qui tutti in posa per la foto, tant’è che mio figlio piccolo mentre la scattavo ha detto loro di dire “Cheese” 🙂
Oltre ad essere carini ed originali mettono molta allegria! Inoltre sono facilmente personalizzabili ed adattabili a mille combinazioni diverse in base ai propri gusti e materiali utilizzati!

Suggerimenti

Se volete altre idee per Natale date uno sguardo qui
Se vi è piaciuto il tutorial e volete continuare a seguirmi, mettete mi piace alla mia paginetta Facebook, Piccole creazioni…grandi soddisfazioni, inoltre vi ricordo che mi trovate anche su Pinterest, Instagram e vi invito ad iscrivervi al mio canale You Tube che potete trovare a questo link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.