Uccide il gatto nella lavatrice e posta il video: 320 mila firme già raccolte per chiedere il carcere

Un futile motivo avrebbe spinto la ragazza ad ammazzare il gatto e sapete qual'è ? Questo gatto ha l'unica colpa di aver cercato di accoppiarsi con la sua gatta che nel frattempo era in calore. Non gradendo, la cosa questa infame prende il gatto nero e lo infila dentro la lavatrice, azionando il pulsante per il lavaggio. E, come riporta il sito El Espanol, pubblica la sua impresa su Instagram, con tanto di titolo "Gatolavadora" e emoticon divertenti. Il povero animale però non muore. "Non era stato lavato bene, quelli che dicono che i gatti hanno nove vite sembra abbiano ragione, figlio di p....", scrive. La ragazza decide quindi di mandare un altro lavaggio, che gli è fatale.

Immediato l'intervento del partito animalista spagnolo che chiede una pena esemplare. Nel Paese, al momento, la pena massima per chi maltratta gli animali, fino a ucciderli, è di un anno e mezzo, sospesa in caso di primo reato.

Troppo poco secondo l'associazione e le oltre 320mila persone che hanno firmato una petizione sulla nota piattaforma change.org.

VABBE' CHE ORAMAI E' SU TUTTI I GIORNALI MA NON CONDIVIDETE FIRMATE SOLO LA PETIZIONE NON SI SA MAI CHE QUALCUNO...

Fonte Unione Sarda Il Corriere della sera Il GiornaleEl Espanol
Precedente Che spettacolo vedere cane e gatto che si adorano Successivo per il villaggio dei gatti, presentazione del film ‘Rudolf alla Ricerca della Felicità’