Scherzi da gatto

Gatti e guerra psicologica

La guerra psicologica prevede la persecuzione, le imboscate addirittura il gatto aggressore può arrivare a tentare di impedire l’accesso all’altro gatto alla lettiera o in cucina. Anche se erroneamente si pensa che i gatti maschi siano più aggressivi, in realtà le gatte non hanno nulla da invidiare ai maschi in fatto di aggressività territoriale. Nel mettere in atto questa strategia al suo avversario esibisce all’esterno un’aria buona e innocente tanto che ai nostri occhi, queste scaramucce sembrano dei giochi innocenti che ci portano talvolta a sorridere.


Precedente Gatto allontanato alla fermata non avevano fatto i conti con il signor Davut Sabirsiz Successivo Gatti che litigano in casa, è giusto intervenire