A Roma è attivo un servizio di prestazioni veterinarie per le persone con problemi economici

A Roma (come annunciato sulla pagina facebook della sindaca Virginia Raggi) è attivo un servizio di prestazioni veterinarie per le persone con problemi economici. Un'iniziativa lodevole che permette anche a chi non ha molti soldi di poter fornire ai propri animali domestici le cure necessarie in caso di bisogno. Simili iniziative sono fondamentali perché i cani e i gatti non solo non sono beni di lusso (come voleva far passare poco tempo fa il Governo Monti) ma sono esseri viventi che indipendentemente dal reddito dei loro compagni umani hanno dei diritti fondamentali alla salute e all'accesso alle cure. 14449959_1222420157801550_8876641203964519598_nIl servizio è riservato ai residenti nella città di Roma, che si trovano in almeno una delle seguenti condizioni, comprovate da apposita documentazione allegata: • Appartenenti a famiglie con reddito certificato con modulo fiscale ISEE non superiore a 15.000 Euro; • titolari di pensione sociale; • cittadini non vedenti con cane conduttore; • associazioni “no-profit” impegnate in progetti di “pet care” certificati presso ospedali, centri recupero, case famiglia protette.

Le prestazioni erogabili sono:

• Sterilizzazione cane maschio • Sterilizzazione gatto maschio • Sterilizzazione cane femmina • Sterilizzazione gatto femmina • Asportazione tumori mammari • Asportazione tumore testicolare • Ricovero per gli interventi previsti • Vaccinazione epta-valente del cane • Vaccinazione trivalente del gatto • Sverminazione dei cuccioli • Analisi di laboratorio con 8 parametri previsti. • Prestazioni in urgenza, di “piccola chirurgia” quali ad esempio estrazione di un corpo estraneo da occhio, naso, orecchio. • Eutanasia pietosa, compreso l’incenerimento. La richiesta va presentata: - in carta semplice; - corredata di fotocopia del documento di identità; - fotocopia ISEE anno corrente; - fotocopia libretto sanitario dell'animale; - recapito telefonico o indirizzo email Il tutto va presentato al Dipartimento tutela ambientale, Servizio Benessere degli Animali - Circonvallazione Ostiense n. 191 00154 Roma oppure inviata per posta o via fax al numero 06.671071523.

A seguito della presentazione della domanda corredata dalla documentazione necessaria da parte del cittadino il Servizio benessere degli animali fornirà il recapito del medico veterinario che dovrà effetturare l'intervento. Con questo progetto l’Amministrazione Capitolina, vuole essere vicina ai cittadini fornendo un aiuto concreto in favore di chi, pur in difficoltà economica, non vuole rinunciare alle cure del proprio animale e nemmeno vuole abbandonarlo.

Ci chiediamo quando una simile misura sarà disponibile in tutta Italia, avere animali non è un lusso, curarli non può essere un privilegio.

Qui trovate le informazioni per i cittadini romani. www.comune.roma.it
Precedente Sgomberato un rifugio a Roma e nessuno sa perché Successivo Gattino che dorme con il suo peluche