Quando si è a dieta le zuppe sono un’ottima soluzione per un pasto nutriente che ci faccia sentire veramente sazi e la zuppa di borlotti è perfetta a tale scopo. Inoltre è possibile per quasi tutti i tipi di zuppe prepararne in gran quantità in anticipo e congelarle, cosa molto comoda quando si ha la giornata piena.

Zuppa di borlotti leggera, Mangia senza Pancia

Qui a casa mia lo specialista in zuppe è il mio compagno, l’olandese, che è autore di questa ricetta. La zuppa di borlotti è una delle sue ricette che mio figlio ed io preferiamo in assoluto… troppo gustosa! Preparata così, senza olio ma con un po’ di carne macinata che fornisce i grassi necessari, resta anche leggera.

Zuppa di borlotti leggera, Mangia senza Pancia

Inoltre è piena di verdure legumi: assieme a un po’ di buon pane costituisce veramente un pasto completo. Ed è anche un modo per far mangiare i legumi ai bambini. Provatela sia lasciando le verdure a pezzi e sia frullandola, in modo che diventi cremosa!

Zuppa di borlotti leggera – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione = 9 *

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    3
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 530 g fagioli borlotti cotti (da secchi sono circa 200 g)
  • 250 g carne macinata magra
  • 2 carote
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cipolla
  • 1,5 l acqua (circa)
  • 1 cipollotto
  • q.b. peperoncino in polvere (opzionale)
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Zuppa di borlotti leggera, Mangia senza Pancia

    Far riscaldare una padella antiaderente. Porre la carne macinata nella padella e soffriggere a fiamma moderata mescolando continuamente in modo che la carne cuocia uniformemente e non si attacchi al fondo della padella. Aggiungere anche del sale e pepe. Quando la carne è ben rosolata versare la cipolla tagliata a fettine sottili. Continuare a mescolare per qualche minuto. Aggiungere anche le carote tagliate a cubetti e l’aglio a fettine o schiacciato. Lasciar cuocere per un altro paio di minuti e poi versare il tutto in una pentola capiente, aggiungere i fagioli  già cotti e ricoprire con l’acqua.

  2. Zuppa di borlotti leggera, Mangia senza Pancia

    A questo punto far arrivare al bollore, coprire e continuare a cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti, così che il sapore di tutti gli ingredienti si fonda bene assieme. Se l’acqua dovesse asciugarsi troppo aggiungerne un altro po’. Se piace mangiare una zuppa un po’ più cremosa, durante la cottura tirare su una parte di verdure, e schiacciarle con la forchetta. Ognuno preferisce la zuppa più o meno brodosa, dunque regolarsi di conseguenza per decidere quando è pronta. Aggiustare di sale.

  3. Zuppa di borlotti leggera, Mangia senza Pancia

    Et voilà, la nostra zuppa di borlotti leggera è pronta per andare a tavola! Servire con del buon pane integrale o di farro, volendo anche tostato, e con il cipollotto fresco tagliato a rondelle e, se piace, un pizzico di peperoncino in polvere. E volendo è anche ottima quando diventa tiepida… che bontà!

  4. Zuppa di borlotti leggera, Mangia senza Pancia

    Se poi piace ancora più cremosa frullare il tutto con il mixer a immersione: otterrete un favoloso passato di fagioli cremosissimo! E una volta raffreddata si può congelare così da tenere pronta per quando non si ha il tempo di stare ai fornelli. Provatela e poi fatemi sapere se vi è piaciuta…

    Buon appetito a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note

Altra ricetta con i fagioli e tanti altri legumi è questa: Zuppa di legumi e farro. Vi suggerisco di provarla, è anche questa molto saporita!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

7 Commenti su Zuppa di borlotti leggera

  1. Letti nel pensiero!!! quando ho aperto il pc, stavo aspettando si cucinasse la mia zuppa di fagioli. Solo che erano cannellini, insaporiti in un cucchiaino di olio e uno scalogno piccolo affettato. Ho aggiunto in pò d’acqua e poi, al bollore, una manciata di fusilli pugliesi e verso la fine, un po’ di pomodorini confit (che adoro). Buono, cremoso e leggero. Mi è piaciuta la coincidenza, ma non so quanti punti ho accumulato Spero meno dei 9 che prevede la zuppa di GZ. Farò un pò di calcoli….

  2. Ehm.. Non amo le carote, se non nelle camille del Mulino Bianco^^
    Ma, senza carote, non risulterebbe un po’ acquoso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.