Le Trenette al sugo di moscardini è stato il primo piatto che ho preparato appena arrivata in Italia visto che finalmente ho potuto trovare i moscardini freschi (in Olanda sono rarissimi e devo accontentarmi di quelli surgelati). Ovviamente potete immaginare la differenza!

Trenette al sugo di moscardini, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

Questa é una versione veloce e leggera del sugo ai moscardini, per poter gustare un primo e secondo cucinando un solo piatto; infatti tra pasta e pesce é veramente un pasto completo… un po’ di insalata e la cena é servita. Gusto, leggerezza e sapore di mare inclusi!

Trenette al sugo di moscardini – la ricetta


Informazioni

Tipo: Pasto “a pancia piena”
Porzioni: 2
Preparazione: 5 min
Cottura: 20 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 14


Ingredienti

Trenette al sugo di moscardini, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

180 g di trenette, linguine, spaghetti
350 g di moscardini freschi già puliti
4 cucchiaini di olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere(facoltativo)
400 g di pomodorini ciliegini o datterini in scatola
2 cucchiai di vino bianco secco
1 mazzetto di prezzemolo fresco
sale e pepe q.b.


Procedimento

Trenette al sugo di moscardini, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

Sciacquare bene i moscardini e lasciarli scolare bene. Nel frattempo mettere in un’ampia padella antiaderente l’aglio tagliato a fettine e il peperoncino assieme a due cucchiaini di olio. Far soffriggere lentamente e appena l’aglio è leggermente dorato aggiungere i moscardini ben scolati. Far insaporire i moscardini rigirandoli per un paio di minuti e poi cuocere a fiamma moderata per altri 3-4 minuti. Versare il vino e far evaporare a fiamma vivace girando rapidamente fino a che comincino a diventare di un bel colore rosa.

Trenette al sugo di moscardini, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

Quando il vino è evaporato aggiungere i pomodorini ben scolati dal sugo di conservazione e schiacciarli leggermente in modo che rilascino il loro succo. Aggiungere anche parte del prezzemolo tritato, coprire e far cuocere a fiamma bassa.

Trenette al sugo di moscardini, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

I moscardini freschi rilasceranno acqua quindi lasciar asciugare il sughetto che si forma ma non troppo: non essendoci troppo olio bisogna usare quel sughetto per condire bene la pasta! Intanto che il sugo ai moscardini finisce di cuocere mettere a fare la pasta. Quando il sugo si è ben ristretto, dopo circa 10-15 minuti, assaggiare e aggiustare di sale se necessario. A cottura terminata scolare bene la pasta e buttarla nella padella assieme al resto del prezzemolo tritato e ai due rimanenti cucchiaini di olio. Mescolare bene e servire nel piatto di portata.

Trenette al sugo di moscardini, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

Ecco la pasta servita direttamente con il moscardino nel piatto: buonissima!

Basta aggiungere un’insalata verde da mangiare magari come antipasto o da piluccare mentre si gusta la pasta ed ecco un pasto “a pancia piena” completo e nutriente!

Trenette al sugo di moscardini, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

Buon appetito a tutti!


segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia


2 comments on “Trenette al sugo di moscardini”

    • grazie Ale! E’ la prima cosa che ho cucinato in Italia visto che qui in Olanda i moscardini non si trovano manco andandoli a pescare 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.