Ieri ho voluto provare una ricetta che mi ha dato Enrica, una lettrice di Mangia senza Pancia: una Torta di mele leggera che mi ha lasciato contentissima! Enrica, che ringrazio tantissimo per la ricetta, sta seguendo anche lei con successo la dieta Weight Watchers e quindi ha anche calcolato i punti WW di questa torta ma lei usa la versione precedente alla Propoints. In ogni caso, come in tutte le versioni della Weight Watchers, è una torta di mele leggera di calorie anche se il metodo di calcolo cambia leggermente!

Torta di mele leggera, ricetta dolce, Mangia senza Pancia

Rispetto alla ricetta originale io ho aggiunto un pochino di bicarbonato e ho ridotto lo zucchero: volevo sostituirne parte con il miele che però poi ho dimenticato di aggiungere! Ma la torta è venuta buonissima ugualmente, credo sia importante scegliere delle mele dolci e così poi si può evitare di dolcificare troppo. Enrica ha poi usato un trucchetto per rendere la torta molto saporita… leggete la ricetta e vedrete…


Torta di mele leggera – la ricetta


Informazioni

Tipo: Colazioni, Sfizi & Merende
Porzioni: 8
Preparazione: 15 min
Cottura: 40
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 4


Ingredienti

2 uova medie
40 g + 3 cucchiaini di zucchero di canna
180 g farina 00
125 ml latte totalmente scremato
1/2 bustina lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
30 g burro
3 mele grosse di tipo dolce (ad esempio Royal Gala, Braeburn)
1 cucchiaino di cannella (opzionale)
1/2 limone: buccia grattugiata (opzionale) e succo


Procedimento

Lavare e sbucciare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a fettine. Irrorare con il succo di limone per evitare che si scuriscano e mettere da parte.

L’impasto si può lavorare con la planetaria come descritto nella ricetta, ma anche a mano.

Unire le uova e i 40 grammi di zucchero di canna nella planetaria e sbattere con la frusta per 5-10 minuti fino a che il composto non sia ben montato e cremoso. Togliere la frusta e mettere il gancio a “K”.

Setacciare assieme farina , lievito e bicarbonato e aggiungere in 2-3 riprese al composto di uova e zucchero aggiungendo anche il latte man mano che l’impasto si asciuga. Inserire anche la buccia grattugiata del limone se si desidera usarla.

Questo è il momento di accendere il forno a 180°.

Foderare una teglia di circa 22 cm di diametro con la carta forno bagnata e versare l’impasto. Inserire le fette di mela nell’impasto fino ad esaurimento: la superficie della torta deve essere totalmente coperta di mele!

Mescolare la cannella (se si desidera usarla) con i 3 cucchiaini di zucchero di canna e spolverare sulle mele. Quindi (ecco il trucchetto) distribuire il burro a fiocchetti su tutta la superficie della torta.

Mettere in forno per 35-40 minuti ed effettuare la prova stecchino per vedere se la torta di mele leggera è cotta. Inserire lo stecchino lateralmente, altrimenti entrando nelle mele si bagna comunque…

Torta di mele leggera, ricetta dolce, Mangia senza Pancia

A fine cottura togliere la teglia dal forno e lasciar raffreddare. Estrarre dalla teglia e togliere la carta forno, poi mettere la torta su una gratella a raffreddare ulteriormente. Quando si è raffreddata, mettere la torta di mele leggera sul piatto di portata. Non c’è bisogno di zucchero a velo ma qualora desideraste metterlo comunque, 2 cucchiaini non faranno aumentare i punti Weight Watchers per una fetta singola.

Torta di mele leggera, ricetta dolce, Mangia senza Pancia

Il risultato è una torta di mele leggera ma gustosissima, a me sembra quasi come una base di babà sormontata dalle mele. Il trucchetto dei fiocchetti di burro in superficie è furbissimo: in questo modo la torta profuma tantissimo di burro, se ne sente il saporino, ma sono solo 30 grammi che se avessimo inserito nell’impasto non avremmo più percepito così tanto! Brava Enrica!

Torta di mele leggera, ricetta dolce, Mangia senza Pancia

Volendo si può anche fare nello stampo del plumcake…

Torta di mele leggera, cotta con fornetto Versilia, ricetta dolce, Mangia senza Pancia

… oppure anche nel fornetto Versilia da 24 o 26 cm: sul fornello medio 5 minuti a fiamma alta e poi circa 50 minuti a fiamma medio-bassa!

Qualora foste interessati all’acquisto di un fornetto Versilia vi suggerisco di dare un’occhiata a queste due marche: fornetto Versilia Agnelli e fornetto Versilia Pardini.
Invece per imparare ad usare questo fornetto vi consiglio di iscrivervi a questo gruppo Facebook: Il Forno sul Fornello.

Torta di mele leggera, ricetta dolce, Mangia senza Pancia

Ma qualsiasi forma essa sia: tagliare una fetta e… enjoy!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

94 Commenti su Torta di mele leggera

  1. Ciao Giovanna,
    Ieri sera ho fatto questa torta x festeggiare il risultato della 2ª settimana di dieta (-700 gr) e stamattina l’ho mangiata x colazione! Come sempre le tue ricette sono il top! Torta soffice e molto buona, é piaciuta anche al mio bimbo di 3 anni. Grazie!

  2. Ciao 🙂 Negli ingredienti scrivi “40 gr + 3 cucchiaini di zucchero di canna” vuol dire che devo usare 40 gr di zucchero bianco o cos’altro ? Perdonami se non capisco 😐

  3. Complimenti è davvero molto buona, io l’ho fatta nella pentola Versilia. Non è venuta molto alta ma credo che sia dovuto dal fatto che è di 26cm di diametro.

  4. ciao cara, io per farla dolcissima uso 4 mele grandi e una bella pera. La mia bimba di un anno e tre mesi un giorno si e uno no mi dice “Totta?” (torta?) e per lei torta vuol dire tortadimeledelblogmangiasenzapancia. la adora!ed è sana. grazie! ps ho provato a farle altri tipi di torte ma mi guarda e dice “Totta?” perla serie dpov’è quella buona che piace a me?

  5. Ho seguito tutte le istruzioni…risultato? Troppo bassa e insapore…per me che non voglio mettere peso va benissimo, ma i miei ragazzi e mio marito l’hanno appena assaggiata e poi snobbata!…ma come mai così poco impasto?..un pò troppo bassina……

    • Irma sono sorpresa. Ho decine di lettrici che la fanno perchè in famiglia la chiedono… ma sei sicura di aver seguito bene tutti i passaggi? Che varietà di mele hai usato? Solo le mele sono tanto saporite… E per il fatto che sia venuta bassa, la misura della teglia che hai usato qual è? Semmai cerchiamo di capire cosa è successo… io sono sicura al 100% che la torta deve venire non buona: buonissima! 🙂

      • marito e figli troppo viziati?
        scusa eh non sono fatti miei ma non ho resistito…avrai usato una teglia troppo larga, oppure non montato a sufficienza oppure troppa poca mela che dàil dolce e il volume..

  6. Buona buona e ancora buona, e’ la mia torta preferita del momento……. io che adoro le mele. Grazie mille l’ ho gia’ fatta due volte ed entrambe e’ uscita una meraviglia!!!!

  7. Grazie per questa ricetta k non conoscevo! Mi ha subito conquistata ed e’ in forno!Profumo di cannella in cucina 🙂 Sicuramente sara’ squisita 😛 Grazie <3

  8. Ciao Matalena, la torta l’abbiamo mangiata tutta, nonostante non sia venuta come in foto. Errore sicuramente mio, ma devo capire dove ho sbagliato, nel momento in cui la rifarò. Praticamente l’impasto non è cresciuto, quindi è rimasto ammassato. Siccome ero stanca, perché avevo lavorato tutto il giorno, ho preferito farla nel bimby e non con le fruste elettriche. Quindi la prossima volta, userò le fruste elettriche. Ribadisco, l’errore è da parte mia, le tue ricette sono attendibili, e sto prendendo un sacco di appunti perchè voglio provarle tutte. Le foto mi attirano da paura. Acquolina in bocca a go go … Ciao tesoro, ti auguro una buona serata.

    • ahhh mi spiace Daniela! Non conosco il bimby ma so che certe cose non si possono fare o si devono fare seguendo delle procedure diverse che con la planetaria, perchè il bimby riscalda quando mescola! Spero che la prossima volta verrà bene 😉

  9. Ciao grazie mille perchè le tue ricette sono sempre fantastiche…volevo chiederti una cosa: secondo te si rovina se poi la si congela? Io con le altre torte soffici tipo margherita lo faccio, le congelo a fette così ne mangio di meno :), e solitamente rimangono molto buone…Grazie ancora!! Saluti Federica

  10. Ciao!!Io L ho fatta domenica con STEVIA zucchero senza calorie .. Lo conosci??? Sufficiente solo 20 gr scarsi…È venuta buonissima! Poi zucchero di canna per spolverare dando colore . Lunedì mattina non c’erano nemmeno le briciole..

  11. Ciao Giovanna, io adoro le Torte di mele è questa è deliziosa, poi il fatto che sia anche leggera è solo un motivo in più per prepararla al più presto. Un caro saluto, Loredana

  12. Ciao, mi sono imbattuta casualmente nel tuo blog mentre cercavo una torta leggera…devo dire che l`impasto mi é sembrato troppo liquido e a cottura ultimata la ciambella é rimasta bassa e il sapore di bicarbonato era fortissimo, pur avendone messo una quantitá inferiore a qyella della ricetta, era immangiabile! Non capisco l’errore e perció mi chiedevo se il bicarbonato sia fondamentale e se va bene il comune bicarbonato di sodio… mi dispiacerebbe non poterla mangiare nuovamente!

    • Ciao Adriana 🙂 Mi sorprende tantissimo che tu abbia avuto questo problema in quanto questa torta l’hanno fatta in tante mie lettrici (puoi venire a vedere l’album delle loro foto su facebook) e nessuno ha mai fatto un’osservazione del genere. A questo punto mi viene il dubbio che tu abbia misurato correttamente il bicarbonato e gli altri ingredienti. Ma non è che tu hai interpretato “1/2 cucchiaino” come 1 o 2 cucchiaini? Io intendo 1/2 come “mezzo” eh… cioè pochissimo! Lo stesso per il lievito per dolci. Magari è stato quello il problema. L’altra cosa può essere la misura della teglia che hai usato: dev’essere piccola, 22 cm di diametro. Se ne hai usata una più grande è chiaro che non ti si alza più di tanto. Controlla queste cose e fammi sapere ok? Spero che riesci a risolvere in quanto è stata veramente un gran successo con tutte le mie lettrici ed è tanto buona! Ciao 🙂

      Aggiungo: hai detto ciambella? Ma che stampo hai usato?

      • Ciao! Oggi mi ci sono dedicata anch’io. E’ leggera perchè mentre si fa si consumano un sacco di calorie? ehehe! Ci ho messo un bel po’ a fare tutto il procedimento, però sembra bellissima. (Anche se forse avevo 3 mele troppo grandi, non sono riuscita a infilarcele proprio tutte.. menomale che era ora di merenda, cosi ne ho approfittato!)
        Ora è nel forno che cuoce.
        Speriamo! Ma per una porzione quanti grammi si intendono?

        • Ciao Simona benvenuta nel mio blog 🙂 Ho visto che hai scritto sia qui che sull’altro post quindi ti rispondo un po’ di qui e un po’ di lì. Per porzione non intendo alcuna porzione pesata ma semplicemente, in tutte le ricette, la ricetta intera divisa per il numero delle porzioni indicate! Passo a risponderti di là adesso poi fammi sapere com’è venuta! 🙂

          • Ed eccomi anche di qua!
            La torta è uno spettacolo. Peccato che 35 min nel mio forno sono stati troppi. Si è un po’ bruciacchiata, ma la crosticina di zucchero e cannella che si è formata sopra ha compensato tutto!
            Ed il trucchetto del burro è strabiliante, si sente e si sente anche troppo (per i miei gusti, ovvio).
            Non vedo l’ora di finirla e farne un’altra, questa volta lasciandola meno tempo nel forno e in una teglia più piccola (io ne ho una da 24cm ed effettivamente è rimasta un po’ bassa).

            Veramente complimenti per tutto il blog, mi hai illuminato! 😛

  13. ho visto la tua ricetta riproposta da Cris e sono venuta subito a vedere l’originale… è davvero deliziosa e bellissima da vedere!!
    Ho giusto un kg di mele da utilizzare.. quasi quasi.. 😀
    ciao cara e buon w-e
    tatam Francesca

    • ciao Francesca!!! Si si falla è buonissima e veramente leggera… spesso leggo leggera ma poi vai a vedere e c’è un po’ troppo degli ingredienti grassosi 😀 Provala e fammi sapere! Un bacione <3
      ps: se hai 1 Kg di mele anche la composta di mele è troppo buona... e non devi manco pelarle o levare il torsolo 😀

      • mh sai, le mele non mi fanno impazzire ma le compro per fare macedonie e/o dolci (solo così le mangio) e non so se mi possa piacere la composta di mele… grazie comunque del consiglio. Però questa torta la devo fare!
        ciao di nuovo 🙂

        • certo falla pure, sono io che mi sono fissata con questa ricettina della composta, sarà che la cannella si sente bene e che sullo yogurt ci sta una favola 😀 Poi fammi sapere della torta sono curiosa della tua esperta opinione! ^_^

          • ah ecco..pure la cannella… non mi piace per niente!
            pensa che ho fatto l’apple pie, seguendo una ricetta americana, ho messo una punta di cannella pensando che si sentisse poco o niente, beh, orgogliosa del risultato, felicissima di assaggiarla, ne metto in bocca un pezzetto e… delusione! la cannella si sentiva troppissimo!!! 🙁
            il mio compagno Gi invece adora la cannella e ha detto che la torta era perfetta e buonissima!!
            almeno è venuta bene!!
            wow ti ringrazio per la “esperta opinione” che mi attribuisci ma, io sono una semplice ragazza di 40 anni che adora far dolci e ha cominciato da appena 3 anni a farli come si deve! erhehehe
            però…ti ringrazio infinitamente! 😀

  14. Ho fatto la torta, ma è bassa o a me è venuta male?? Poi sotto non si è cotta bene e sto cercando di capire il mio errore…comunque complimenti per questo blog, molto utile per chi vuole fare attenzione alla linea ma non privarsi del gusto.
    Ciao

    • Ciao Sabby! Grazie, mi fa piacere che il blog ti è utile! Non so cosa sia andato storto con la tua torta e mi spiace… Io l’ho fatta in tanti tipi di teglia, persino nel fornetto Versilia e non ho mai avuto problemi di cottura. E nemmeno le (parecchie) lettrici che l’hanno fatta 🙁
      Prova a rileggere punto per punto la ricetta e gli ingredienti e fammi sapere se hai apportato qualche modifica. E anche la misura della tua teglia. Per esempio io non l’ho mai fatta nella teglia di silicone, giusto per dirne una… Così almeno capiamo il problema e lo risolviamo ok?
      Anche perchè è una torta troppo buona e non puoi non mangiarla 😀
      A presto, ciao! 🙂

  15. Ne ho appena infornata una …ma l’ho fatta senza il bicarbonato perchè non ne avevo….oltre le mele normali ho messo anche una mela cotogna…. speriamo bene!!!
    ciao Emanuela

    • Ciao Emanuela e grazie del tuo messaggio. Il bicarbonato non è fondamentale quindi non ci sono problemi a non usarlo… piuttosto sono curiosa di sapere come ti è venuta la torta e se ti è piaciuta! Quando hai tempo fammelo sapere per favore 🙂
      Ciao!

  16. Ciao, grazie per la ricetta volevo chiedere se invece dello zucchero di canna si può mettere lo zucchero normale e che differenza c’è, grazie 😀

    • Ciao Elisa, grazie del tuo messaggio. Certo che si può mettere lo zucchero semolato bianco. Quello di canna da’ più colore e io lo preferisco, versione grezzo bio, solo per una questione di mangiare più sano. Ma dal punti di vista calorico l’apporto è lo stesso! 🙂

  17. Ciao il mio nome è Claudia mi sono imbattuta nel tuo sito per caso stavo cercando una torta di mele per i miei bambini, ma non volevo una torta pesante ma leggera e nutriente ho visto il tuo web e sono entra la ricetta mi è piaciuta e la voglio provare. Ti volevo chiedere se invece di mettere le fettine sopra posso fare a pezzetti le mele e inpastarle con l’impasto e poi versare tutto nella prntola? Prima le insaporisco con la scorsa di limone e un po zucchero che lascero dall’imposta! Ti ringrazio ah è volebo sapere della dieta sempre per favore

      • Buon giorno finalmente sono riuscita a fare la torta con i bambini avere un po di tempo per te non esiste comunque fra un stai ferma non ti arrampicare l’ho fatta è piaciuta a tutti!!!!! Il procedimento che ho fatto è questo:ho pulito le mele le ho fatto a pezzetti e le ho condite con sucvo di limone scorza zucchero e due bustine di vanillina e le ho lasciato stare! Poi ho fatto tutto quello che fai tu ho messo anche il bicarbonato , ,quando l’impasto è pronto ho preso le mele e le ho mischiate bene con l’impasto e poi ho versato tutto nella pentola messo i fiocchetti di burro e ho infornato……era una meraviglia ai miei bimbi è paciuta tantissimo Grazie per la tua ricetta Light !

  18. ci siamo imbattute per caso nel tuo sito cercando una ricetta per una buona torta di mele! e la tua sembra davvero invitante!! da provare al più presto! se ti va passa a guardare il nostro neo-nato blog! ci puoi trovare anche su fb! a presto spero!
    S&J

    • ah che bello… ciao Silvia e Jessica, piacere! Passeró senz’altro ma quando torno in Olanda che ora ho la connessione lenta e se apro troppe foto non me ne resta per aggiornare il blog ogni giorno. Pensate che sto per uscire con un blog in inglese di ricette light e la parola “yummy” fa parte del nome del sito 😀 Che coincidenza… comunuqe yoummyescape é veramente carinissimo 🙂
      attendo notizie della torta!
      A presto 🙂

  19. Domanda da 10.000.000 di dollari: non mettendo il bicarbonato rischio di compromettere la buona riuscita della torta?! Non ridere eh!!!

    • aahahahahahahahahaah 😛 (dovevo iniziare ridendo eh!) 😀
      no va bene lo stesso, metti 3/4 di bustina di lievito 🙂
      e fai la fotoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo 😀

      • Super Giò buongiorno!!! Lo sai che stamattina mia suocera si è presentata con la torta di mele??? Incredibile!!!! Proprio ieri sera ti dicevo che le era piaciuta, le ho dato la ricetta lunedì e ieri non ha perso tempo!!!! Lo vedi che sei contagiosa?!!!! Un bacione

  20. MA E’ BELLISSIMA!!!!!!!!peccato che io sia allergica alle mele… 🙁 tu dici che si può sostituire con altra frutta?ah, ma allora i dolci con 30g di burro possono essere considerati dietetici…?

    • Ciao! Grazie per il tuo messaggio 🙂
      Tutti i cibi se mangiati con moderazione si possono gustare! Attieniti alle porzioni però eh! Per la frutta… puoi usare le pere, credo dovrebbe venire buona anche con le pere e le pesche ma io non ho provato… Usa comunque frutta matura così che addolcisca la torta (zucchero ce n’è poco) e se la fai fammelo sapere eh! A presto 🙂

      • Grazie a te x la risposta…Giovanna 🙂 ieri cercavo il tuo nome e nn lo trovavo da nessuna parte mentre c’è scritto appena sotto quello del blog………lasciamo perdere 😉 con le pere??!MA E’ FANTASTICO!!!!!benissimo, allora proverò con loro dato che sono allergica anche alle pesche…!quella del burro era più che altro una curiosità poiché io riguardo il cibo non ho grossi problemi siccome tra allergie, colite e nervosismo posso mangiare poco e niente…gli altri mi considerano fortunata ma io mi scoccio proprio perché davvero devo rinunciare a tantissime cose buone…uffffff…cmq appena la provo passo a dirtelo 😉

        • Mi piacere se posso esserti di aiuto Antonietta! Eh no, non credo che gli altri possano chiamarti fortunata, che scocciatura dover sempre stare attenta a quello che mangi! Comunque, non so se può esserti utile, dai un’occhiata a questo gruppo su facebook: http://www.facebook.com/groups/260221440752843
          Sono persone che conosco che hanno anche del blog di ricette e sono molto esperte con intolleranze varie…
          Ah e se poi fai la torta con le pere la voglio vedere eh 😀
          Un bacione 🙂

          • Oooooh, ma grazie Giovanna, sei gentilissima, sul serio…grazie infinite!!!!andrò prestissimo a dare un’occhiata 🙂 eh gli altri mi considerano fortunata perché nn potendo mangiare tutto di conseguenza nn ingrasso, senza pensare che se mi viene voglia di qualche “schifezza”, come a chiunque, devo soffrire…………..pensa avevo l’ulcera duodenale con il reflusso x via di alcuni fans presi senza protezione e potevo mangiare solo pasta in bianco e qualche volta prosciutto cotto e philadelphia, ho fatto questo x quasi 2 anni siccome il gastroenterologo nn riteneva opportuna la gastroscopia (credeva fosse gastrite…figurati) e mio fratello mi diceva “beata te così nn ingrassi” Giovanna nn sai che nervi, mi ci litigavo tutti i gg x questa cosa!!!!!!poi, fortunatamente, ho preso la via di un altro gastroenterologo che mi ha guarita…solo che adesso, x il nervosismo, soffro di fermentazione intestinale e neanche la pasta normale posso mangiare perché mi fa male…la pizza sì e la pasta no, boh…spero proprio di guarire un giorno, dalle allergie sicuramente no, ma almeno da quest’ansia che mi tortura…
            x la torta, certo, contaci 😉
            ricambio il bacione e ti faccio i miei complimenti x come gestisci il blog!

          • Ciao Antonietta e grazie per i complimenti! Mi spiace per tutti questi problemi che hai e che hai avuto… e l’ansia è veramente una tortura! Spero che riuscirai ad allontanarla! E spero anche tu possa trovare un po’ di buone idee nel gruppo che ti ho dato.
            Io aspetto la foto della tua torta eh 🙂
            un bacione e a presto 🙂

  21. Che bello! Sono contenta che ti sia piaciuta la mia tortina! La sto mangiando a colazione e con una tazza di latte scremato con caffè mi da soddisfazione e sazietà!
    Grazie!

  22. mangiata…ma che deliziaaaa scusami gio ma devo proprio dirtelo..molto più buona dell’altra versione msp l’altra aveva troppe mele questa invece è delicatissima e buonissima!!! lasciata per domani mattina la mangerò con la ricotta e miele!
    ps foto fatte se riesco te le giro…dove?

  23. troppo buona…..la faccio domani, cosiì domenica mattina ci facciamo una colazione perfetta…ho anche comperato la tovaglia nuova….con disegnato torta di mele, latte e caffe’….cosa voglio di piu’…….ciao bella

    • fammi sapere Giovanna… e una foto con la tovaglietta nuova, magari di là in privato nel forum, ah sarebbe bello ^_^
      baci!

    • è la torta d una amica della WW, nick Enricagiulia! Ho fatto qualche modifica, ridotto lo zucchero, ma è squisitaaaaaaaaa (fai la foto!!!) 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.