Chi ha detto che a Natale o si rinuncia alla dieta o si rinuncia ai dolci? Ebbene è possibile mangiare in maniera almeno un po’ controllata e anche godersi qualche dolcetto tradizionale! Gli struffoli, che troveremo di sicuro su tutte le tavole natalizie campane, ma anche la pignolata in Calabria e Sicilia, si prestano molto bene alla dieta specialmente quando parliamo di struffoli al forno anziché fritti, come vorrebbe la ricetta napoletana classica. A dire il vero credo che anche fritti possano andar bene per la dieta ma solo se fritti in friggitrice alla giusta temperatura in modo tale che l’olio non venga assorbito troppo.

Struffoli al forno, ricetta di natale, Mangia senza Pancia

A me però non piace friggere e preferisco andare sul sicuro con le calorie quindi gli struffoli al forno per me sono l’ideale. Dopo qualche esperimento credo di aver trovato una buona combinazione di ingredienti. Il sapore finale è quello giusto, ma ovviamente senza il gusto “grassoso” del fritto. L’altro trucco da dieta che ho usato è quello di presentarli in monoporzioni: gli struffoli al forno o fritti sono fatti apposta affinché l’uno tiri l’altro… con la monoporzione però questo non è possibile!

Struffoli al forno – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione = 2 *

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    10

Ingredienti

Gli struffoli

  • 100 g farina
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • mezzo cucchiaino liquore Strega (se non l’avete pazienza!)
  • mezza bustina lievito vanigliato
  • 1 punta di cucchiaino bicarbonato di sodio
  • 1 arancia (serve solo la buccia grattugiata)
  • mezzo limone (serve solo la buccia grattugiata)
  • 2 cucchiaini zucchero di canna

La decorazione

  • 75 g miele millefiori
  • 30 g zucchero
  • 1 cucchiaio acqua
  • q.b. frutta candita e confettini (possibilmente i classici diavulilli, come si chiamano a Napoli. Però pochi eh, o le calorie e i punti WW aumentano! )

Preparazione

Gli struffoli al forno

  1. Struffoli al forno, ricetta di natale, Mangia senza Pancia

    Se si usa la planetaria mettere tutti gli ingredienti per gli struffoli nella ciotola e montare l’attacco a gancio, altrimenti mettere la farina a fontana sul piano di lavoro, unire l’uovo, i 2 cucchiaini di zucchero di canna, l’olio, la scorza grattugiata di arancia e limone, la Strega, il lievito e il bicarbonato. Impastare bene con la planetaria o a mano fino a ottenere un composto elastico e lasciarlo riposare per circa mezzora.

  2. Struffoli al forno, ricetta di natale, Mangia senza Pancia

    Infarinare leggermente il piano di lavoro, prendere un pezzo di impasto e lavorarlo in modo da formare un rotolino sottile e lungo. Tagliare il rotolino a pezzetti di circa mezzo centimetro lavorandoli tra i palmi delle mani in modo da ottenere tante palline e porle in una teglia foderata con la carta forno, ben distanziate l’una dall’altra. Se bisogna fare tanti struffoli basterà aumentare tutte le dosi e a questo punto farsi dare una mano, magari anche dai bimbi i quali si divertiranno molto a fare la palline. Mentre si preparano tutti gli struffoli accendere il forno a 250°. Quando tutti gli struffoli sono pronti, infornarli per 5 minuti, tempo sufficiente affinché si gonfino e inizino a dorarsi: gli struffoli devono rimanere morbidi dentro. Per evitare di farli attaccare l’uno con l’altro infornare a più riprese, con queste dosi ci sono volute due infornate.

La decorazione

  1. Struffoli al forno, ricetta di natale, Mangia senza Pancia

    Mettere in una padella antiaderente larga il miele, i 30 grammi di zucchero e i 2 cucchiai di acqua. Far arrivare al bollore a fiamma alta mescolando in continuazione: si formerà una schiuma; continuare a cuocere fino a che la schiuma sia quasi del tutto scomparsa. A questo punto mettere la fiamma al minimo e versare gli struffoli ormai freddi nel miele. Mescolare bene per qualche minuto in modo che vengano ricoperti tutti bene con il miele.

  2. A questo punto, mentre gli struffoli al forno sono ancora ben caldi, è il momento di modellarli nel piatto finale. Tradizionalmente vengono impilati a cono o viene data la forma di una ciambella. Io ho voluto farli monoporzione, onde evitare sgarri (l’uno tira l’altro…). Molto semplicemente preparare dei pirottini nella teglia per i muffin e versare gli struffoli ancora caldi nei pirottini. A me sono venuti circa 10-12 struffoli per pirottino. Velocemente “appiccicare” anche i confettini e la frutta candita tagliata a pezzettini (pochi mi raccomando!).

  3. Struffoli al forno, ricetta di natale, Mangia senza Pancia

    Signore e signori, la guantiera di struffoli è pronta: chi vuole favorire?

    Enjoy e buon Natale a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note

 

Volendo dare un look al momento molto alla moda, ho anche voluto provare a fare gli struffoli al forno in versione “cake pops”. Non è stata una cosa facile, in quanto ho dovuto modellarli e infilzarli sullo stecchino quando erano ancora bollenti, ma se siete temerari potete certamente provarci. Dei 6 che ho fatto solo uno è collassato! Ma tutti sono stati mangiati…

Struffoli al forno, ricetta di natale, Mangia senza Pancia

Insomma in un modo o in un altro questi struffoli al forno sono venuti buonissimi e anche prendendone 2 porzioni non si ingrasserà di certo!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.