Spinarolo in padella al limone

Finalmente riesco a preparare qualche ricettina di pesce per il blog. Eh si, sono andata in Italia e in una settimana qualcosa ai fornelli sono riuscita a farla! Questa ricetta è proprio semplice semplice… ma tanto gustosa.

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

La cosa è nata al supermercato: vedo questo pesce e non avendolo mai cucinato prima ho voluto provare a farlo. La signora del banco pesce mi aveva suggerito di farlo con pomodorini e olive… ma io la ricetta dei Filetti di platessa alla puttanesca ce l’ho già!

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

E allora cosa fare? Secondo me veniva buono anche gratinato ma poi a casa, presa dalla fretta, l’ho messo molto semplicemente in padella. E che bontà già soltanto semplicemente così. Pochi minuti e il piatto era a tavola… fotografie incluse!


Spinarolo in padella al limone – la ricetta


Informazioni

Tipo: Secondi di pesce
Porzioni: 2
Preparazione: 5 min
Cottura: 10 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 4


Ingredienti

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

400 g di filetto di spinarolo (o pesce simile) fresco o decongelato
1 cucchiaino olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
il succo di mezzo limone
5-6 rametti di prezzemolo fresco
sale q.b.


Procedimento

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

Ungere il fondo di una padella larga antiaderente con un cucchiaino di olio e mettere sul fuoco. Quando la padella è calda porre i filetti di spinarolo in padella e metterci sopra l’aglio a fettine. Salare leggermente.

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

Dopo qualche minuto girare i filetti e spremere mezzo limone direttamente sul pesce. O anche tutto il limone se piace il gusto!

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

Aggiungere parte del prezzemolo tritato e rigirare ancora il pesce un paio di volte fino a che non sia cotto e leggermente dorato. Aggiustare di sale se necessario.

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

Non resta che servire il pesce nel piatto con il rimanente prezzemolo fresco tritato sopra e accompagnato da una fresca insalata di lattuga e cipollotto condita con altro succo di limone.

Spinarolo in padella al limone, Mangia senza Pancia

E per chi ama il limone lasciare anche degli spicchi nel piatto per poterne spremere dell’altro direttamente sui filetti di spinarolo. Buono, velocissimo e poco calorico: cosa si vuole di più?

Buon appetito!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

2 Commenti su Spinarolo in padella al limone

  1. Ecco! io cercavo ricette per cucinare lo spinarolo qualche settimana fa… ed il nulla! Ricordavo che mia mamma lo aveva cucinato, quando eravamo piccoli, col sugo di pomodoro e allora l’ho riprodotto a memoria: ho cotto le patate e le carote a cubetti in padella, ho aggiunto lo spinarolo a pezzi (non il filetto, ma con tutta la spina), un po’ di vino bianco che ho fatto asciugare e poi un po’ di brodo vegetale; quando era quasi asciutto ho aggiunto la passata di pomodoro. Non è uno dei pesci che preferisco, ma così non era male
    Un abbraccio!

    • Ecco Francesca, tu hai fatto una specie di zuppetta di pesce allora! Buona! Però io ci vedrei meglio un tipo di pesce più saporito con la ricetta che descrivi tu. Lo spinarolo è delicato e poi la carne si presta ad essere servita come fetta, resta bella consistente, non caccia acqua… Peccato che non ho potuto provare a farlo gratinato al forno, magari provaci tu 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.