Questa è una ricetta dell’olandese, anzi di sua mamma che non la chiamava nemmeno Spezzatino alla provenzale… A me piace tanto e adesso che è di nuovo la stagione giusta per questo tipo di piatto ve l’ho voluta proporre. Guardando un po’ in giro su internet ho visto che questo è il nome più consono e quindi eccolo battezzato!

Spezzatino alla provenzale, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

La carne preparata così è veramente buona, l’aroma dell’arancia assieme al vino rosso da’ un gusto particolare al piatto e usando carni magre viene fuori un secondo veramente leggero. Ottimo d’inverno, a noi piace accompagnarlo con il riso e con una verdura, ad esempio i broccoli cotti al vapore sono perfetti, per renderlo un piatto unico.

Spezzatino alla provenzale – la ricetta

 


Informazioni

Tipo: Leggeri
Porzioni: 2
Preparazione: 15 min
Cottura: 1 h e mezzo (i tempi esatti dipendono dalla carne)
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 8

 


Ingredienti

400 g carne di manzo magra per spezzatino
1 cucchiaino olio extravergine di oliva
1 cipolla
2-3 spicchi di aglio
1 gambo di sedano o 1/4 di sedano rapa
1 carota media
300 ml vino rosso secco
1 arancia
sale q.b.

 


Procedimento

Per lo spezzatino alla provenzale si può utilizzare come faccio io la pentola di ghisa, ma anche una qualsiasi altra pentola capiente o quella a pressione, in quest’ultimo caso diminuendo i tempi di cottura e il vino.

Tagliare la carne a pezzetti e farla rosolare direttamente nella pentola di ghisa unta con il cucchiaino di olio. Se si prepara per più persone conviene fare questa operazione a più riprese e poi alla fine porre di nuovo tutti i pezzetti di carne rosolati nella pentola per continuare la cottura.

Tagliare aglio, cipolla, carota e sedano (io preferisco il sedano rapa, per avere più “morso” sotto ai denti, per dirla all’inglese!) e aggiungere alla carne. Far soffriggere per qualche minuto in modo che la cipolla diventi morbida e trasparente: se si dovesse asciugare troppo aggiungere un cucchiaio di acqua. Versare il vino e aggiungere la buccia dall’arancia (non il succo) tagliata a strisce larghe. Mettere per qualche minuto a fiamma alta per far arrivare al bollore, abbassare la fiamma al minimo, coprire e lasciar cuocere per 1 ora circa mescolando ogni tanto. I tempi di cottura sono indicativi, dipende molto dalla carne.

Spezzatino alla provenzale, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

Quando la carne è diventata tenera aggiustare di sale e qualora risultasse ancora troppo liquido lasciare la pentola leggermente scoperta per qualche minuto così che lo spezzatino si asciughi un po’.

Quando il sughetto ha raggiunto la consistenza desiderata togliere la buccia d’arancia, spegnere e lasciar riposare 5 minuti prima di servire a tavola.

Spezzatino alla provenzale, ricetta leggera, Mangia senza Pancia

Servire così come secondo piatto oppure come piatto unico accompagnando con del riso bollito o con un paio di fette di pane da intingere nel sughetto dello spezzatino (contando i punti WW extra). E non dimenticare di mettere a tavola anche della verdura lessa o al vapore: broccoli, bietola, scarola ci stanno tutte benissimo.

Buon appetito!!


segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

5 Commenti su Spezzatino alla provenzale, ricetta leggera

  1. Ciao, mi piace questa ricetta, ma se volessi usare il pollo o il tacchino? Si in può fare? E quanto tempo poi dovrebbe cuocere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.