Salsa per pizza light

E’ da due anni che avevo intenzione di scrivere questa ricetta di base della salsa per pizza light, non perchè sia nulla di speciale in se’, ma più che altro per dare qualche dritta sul come ottenere un risultato sicuramente più saporito della pizza sulla quale si va a versare la semplice lattina di pomodoro o passata.

Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

Il primo problema creato da passata, pelata o pezzettoni, è che le lattine di pomodoro sono piene di acqua e quindi si rischia che la pizza in superficie non si cuocia bene nonostante la precottura: la base comunque si bagna troppo e si crea l’effetto “pappetta” in superficie. E poi considerando che io cerco di fare una pizza leggera, questa salsa è anche un buon trucco per rendere la pizza molto saporita con pochissimo olio.

Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

E allora ecco che già da tanto tempo io ho preso l’abitudine di preparare questa salsa, un sugo di pomodoro ristretto e insaporito da spezie e aromi. Ottimo per la pizza ma anche per le pizzette e comunque anche se fate la pizza tradizionale non light come la mia!


Salsa per pizza light – la ricetta


Informazioni

Tipo: Preparazioni
Porzioni: 3 (sufficiente a condire una pizza grande come la leccarda del forno)
Preparazione: 5 min
Cottura: 30 min (minimo)
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 1
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 0 (*)

(*) Per “porzione” si intende quella indicata nella ricetta del mio Impasto per “pizza a mani pulite”. Ovvero quando la salsa per pizza si usa per condire un’intera leccarda del forno e la pizza si divide poi in tre porzioni!


Ingredienti

Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

300 g di pomodori a pezzi (l’intera lattina se vi piace molto rossa)
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di origano secco
5-6 foglie di basilico fresco
sale q.b.


Procedimento

Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

Mettere l’aglio tagliato a pezzetti (o intero se poi volete eliminarlo successivamente) in una una padella antiaderente con il cucchiaino di olio. Appena l’aglio comincia a soffriggere versare il pomodoro a pezzettoni e condire con sale e origano. Io uso un po’ di sale in più e non ne aggiungo altro quando farcisco la pizza. Mescolare e coprire con una retina paraspruzzi in modo che l’aria ancora possa circolare nella padella e quindi l’acqua del pomodoro possa evaporare rapidamente ma non si sporchi tutta la cucina con gli schizzi! In alternativa basta mettere il coperchio lasciando un po’ di spazio aperto.

Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

Mettere a fiamma moderata e mescolare ogni tanto per verificare la cottura: ci vorrà circa una mezzoretta affinché il sugo si restringa, deve veramente asciugare tantissimo. Spegnere e schiacciare un po’ i pezzettoni con uno schiacciapatate come in foto o semplicemente con i rebbi di una forchetta, in modo da far diventare la salsa per pizza non del tutto liscia, più simile alla passata rustica che si trova in commercio! I tempi di cottura dipendono molto dalla qualità dei pezzettoni usati, ovviamente. Al termine aggiungere tanto basilico fresco strappato a pezzi e regolare di sale se necessario.

Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

La nostra salsa per pizza light è pronta! Che ci vuole a farla? Niente! Si può anche preparare il giorno prima: caccerà ancora acqua che potrà essere versata via e vi ritroverete con un sugo di pomodoro molto ristretto perfetto per la pizza…

Pizza, Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

…proprio come vedete in questa foto, ma anche per altri usi. Provatela per esempio per accompagnare una Frittata di zucchine light… troppo buona! In pratica è un sugo alla pizzaiola o alla marinara veloce e molto ristretto!

Salsa per pizza light, ricetta base, Mangia senza Pancia

Dovete sapere che quando io preparo la pizza a volte dimentico di fare questa salsa per pizza in anticipo. Bene, qui a casa sono disposti a tirare il collo e aspettare un’altra mezzora per cenare purché io prepari questo sugo. Persino mio figlio che è veramente l’ultimo dei buongustai! Ho detto tutto… Ora lascio la parola a voi: cosa usate voi come sugo per la pizza? Sono curiosissima!

Buon appetito!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

6 Commenti su Salsa per pizza light, ricetta di base

  1. ciao Giovanna, sto guardando un mare di ricette, ti dico il mio metodo per la salsa per pizza. uso i pomodori tritati grossolanamente, (tipo salsa rustica) li metto in un colino a perdere la loro acqua x un paio d’ore, poi condisco questa salsa con poco sale,pepe,cipolla tritata fine, origano, 1 cucchiaio d’olio EVO e la lascio insaporire fino al momento di usarla, ti garantisco che la pizza non viene bagnata ed è tutto “a crudo”. ciao baci

  2. io uso la conserva che mi prepara mia madre ancora, anche se sono sposata da ventisette anni, ma anch’io la preparo prima e mai senzq origano, non esiste per me la pizza senza origano, e il sugo deve essere asciutto gia c’è la mozzarella che provvede ai liquidi per quanto scolata figuriamoci il pomodoro bagnato…. grazie sempre Giovanna !!!! Resto sempre in attesa delle tue deliziose dritte; ora anche mia figlia segue questa alimentazione e mi chiede se non è troppo quello che mangia…!!!!!

    • Ecco vedi, sei una buongustaia allora 🙂 🙂 E per tua figlia, spiegale se non l’hai già fatto, che i media rovinano i giovani, il modello della donna mazza-di-scopa, e tante ragazzine poi mangiano poco e niente per diventare così. Il problema è quello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.