Riso carote e bocconcini di soia

Se vi va di mangiare con i colori dell’estate questo è il piatto per voi! E non solo: si può mangiare caldo d’inverno o freddo, tipo insalata, d’estate. Infatti il riso carote e bocconcini di soia include ingredienti reperibili tutto l’anno. E’ un piatto vegan, quindi non solo adatto a chi segue questo tipo di dieta senza mangiare alcun prodotto animale, ma anche per chi vuole depurarsi dalle proteine della carne e dei latticini, che sono più difficili da digerirsi.

Riso carote e soia, Mangia senza Pancia

Inoltre è un piatto molto facile da realizzare e ideale anche per riciclare del riso avanzato. Si può anche lasciar intiepidire e poi trasferire in un contenitore da viaggio così da portarlo al lavoro o a scuola. E, per finire, il riso carote e bocconcini di soia è veramente tanto squisito e riempitivo! Si nota che questa ricettina mi piace molto?


Riso carote e bocconcini di soia – la ricetta


Informazioni

Tipo: Primi di riso, Piatti unici
Porzioni: 2
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 7


Ingredienti

280 g riso cotto o circa 100 g crudo (integrale, basmati o altro tipo a piacere)
100 g di bocconcini di soia disidratati
1 cipolla
2 carote grandi
2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di curcuma in polvere
prezzemolo a piacere
sale e pepe q.b.


Procedimento

Il procedimento è molto semplice. Se non avete già il riso avanzato allora fatelo cuocere in acqua salata seguendo le istruzioni sul pacchetto. Stessa cosa per i bocconcini di soia disidratata: fateli bollire in acqua per il tempo indicato sulla confezione, ci vorranno circa 10 minuti, e poi scolare benissimo e tenere da parte.

In una padella far soffriggere la cipolla e le carote tagliate a tocchetti piccoli assieme alla curcuma. Quando la cipolla risulta ben appassita (usare un po’ di acqua se necessario) aggiungere la soia ben scolata e far insaporire per qualche minuto. Aggiungere anche il riso ben scolato e mescolare bene ancora per un minuto sul fuoco.

Riso carote e soia, Mangia senza Pancia

Non ci dovrebbe essere bisogno di aggiungere ulteriore sale: meno ne aggiungiamo e meglio è per la nostra salute! Volendo si può aggiungere anche del pepe macinato fresco e del prezzemolo tritato o metterne un ciuffetto solo per guarnizione.

Riso carote e soia, Mangia senza Pancia

Il riso carote e bocconcini di soia è pronto per essere servito così caldo appena cotto o si può lasciar freddare: sarà squisito in entrambi i modi. A me questo semplice piatto, inventato così per caso sempre per riciclare del riso avanzato, è piaciuto tantissimo. E voi che ne dite? Ve gusta?

Buon appetito!

by Giovanna Buono 

 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

5 Commenti su Riso carote e bocconcini di soia

  1. Oggi la mia coinquilina ha cucinato carne di soia con verdure a vapore.
    Quanti punti dovrei applicare in questo caso? (ne ho mangiato un pugno direi)
    Grazie

      • Penso che sicuramente fosse confezionata. Penso anche che abbia buttato via la confezione ma anche se l`avessi avuta ho qualche dubbio che avrei trovato le info nutrizionali (non so perche` ma qui in Lituania spessissimo non ci sono info sulle confezioni, se ci sono sono in lingua madre oppure in russo, quindi io non capisco una cippa lippa cmq)

  2. Ciao!!!!!
    Io purtroppo non ho tempo per riuscire a seguire il tuo schema alimentare… O per lo meno credo… Perché questa ricettina fa proprio al caso mio… Esco di casa la mattina alle 7 e ci torno la sera alle 20 ( trovando la cena già pronta)… Non è facile convinecere il marito a seguire una dieta e tutto diventa complicato… Ma quello che proponi mi attira molto!!! Brava!!!! Sto spulciando il blog nella speranza di accumulare quante più informazioni riesco per adattarlo alla mia situazione…. Certo ad esempio è il cambiamento nella colazione… Grazie ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.