Un’ottima alternativa al classico purè di patate è questo purè di cavolfiore: veramente tanto gustoso! E’ preparato in maniera molto leggera, non ci sono patate e nemmeno panna, ma è comunque tanto cremoso. E ho anche trovato il modo di eliminare il tipico cattivo odore: un semplice trucco per eliminare la puzza del cavolfiore bollito!

Purè di cavolfiore leggero, Mangia senza Pancia

Eh si un semplice trucchetto trovato in rete, il più facile di tutti a dire il vero, ed ha funzionato alla grande. L’olandese proprio non sopporta la puzza di cavolfiore e si è sorpreso persino lui: più avanti nel procedimento potrete leggere come ho fatto!

Purè di cavolfiore leggero, Mangia senza Pancia

Ma bando alla puzza di cavolfiore, parliamo della ricetta: è semplicissima, pochi ingredienti e anche poco tempo per portare a tavola un contorno da gustare con carne, pesce o anche secondi vegetariani. Buonissimo veramente!

Purè di cavolfiore leggero – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione = 2 *

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 600 g cavolfiore
  • 60 g formaggio spalmabile light (tipo philadelphia)
  • 20 g parmigiano grattugiato (o grana)
  • 1 pizzico noce moscata
  • q.b. sale, pepe
  • qualche rametti prezzemolo fresco

Preparazione

  1. Purè di cavolfiore leggero, Mangia senza Pancia

    Innanzitutto pesare i formaggi così sono pronti all’uso. Pulire il cavolfiore dalla parte dura e dalle foglie esterne e romperlo grossolanamente a pezzi. Metterlo in una pentola, coprire con acqua, aggiungere un pochino di sale e mettere sul fuoco a bollire.

  2. Purè di cavolfiore leggero, trucco contro cattivi odori, Mangia senza Pancia

    Quando l’acqua arriva a ebollizione scoprire leggermente la pentola e, come mostrato in foto, mettere sul bordo dove fuoriesce il vapore, un foglio di carta cucina ripiegato e imbevuto di aceto! Quest’è tutto e la puzza non c’è più Ha Ha Far bollire per circa 10-15 minuti: il cavolfiore deve risultare tenero, dev’essere possibile schiacciarlo facilmente con i rebbi di una forchetta.

  3. Purè di cavolfiore leggero, Mangia senza Pancia

    A questo punto scolare bene e rimettere il cavolfiore nella pentola così che rimanga al caldo. Aggiungere i formaggi, sale, pepe e un pizzico di noce moscata e con l’aggeggio apposito schiacciare bene il tutto. Si può anche frullare ma io preferisco sentire ancora qualche pezzettino di cavolfiore sotto ai denti!

  4. Purè di cavolfiore leggero, Mangia senza Pancia

    Ed ecco che il nostro purè di cavolfiore è pronto per essere servito bello caldo con un po’ di prezzemolo tritato sopra! E’ ottimo però anche il giorno dopo, basterà ripassarlo nel microonde…

  5. Purè di cavolfiore leggero, Mangia senza Pancia

    Cremoso, profumato e non vi dico il gusto: delicato e saporito allora stesso tempo, una libidine veramente. Vi invito a provarlo, una volta assaggiato il purè di cavolfiore preparato così non lo lascerete più!

    Buon appetito a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note

Il classico purè di patate ma in versione ovviamente light andate a questa ricetta: Purè di patate leggero.

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.