Quando proprio manca il tempo di preparare l’impasto della pizza possiamo ricorrere a degli stratagemmi… come questa pizza di pancarré! E’ molto veloce e facile da realizzare e resta leggera se farcita semplicemente stile pizza margheritaPizza di pancarré, Mangia senza Pancia Ovviamente si potrebbe anche eliminare la mozzarella o il formaggio, sarebbe certamente meno calorica, ma non sarebbe più un pasto completo e quindi andrebbe usata stile pane per accompagnare un secondo piatto. Pizza di pancarré, Mangia senza Pancia Si possono anche creare degli sfiziosi triangoli di pizza da servire per i buffet o le feste, stile finger food. Sono molto carini e sfiziosi e sono squisiti sia gustati caldi che freddi, proprio come le pizzette delle feste… ma per soli 2 punti Weight Watchers l’uno. Pizza di pancarré, Mangia senza Pancia Per essere più precisa: ho usato le fette lunghe di pane per tramezzini, non le fette di pancarré quadrate. Ma comunque qualsiasi tipo di pane morbido andrà bene e meglio ancora se trovate quello in versione integrale! Un trancio di pizza di pancarré è saziante e gustoso, qui a casa manco il tempo di tagliare i triangolini e fare due foto e… spariti! Quindi che aspettate?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 tranci oppure 8 triangolini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 fettepane per tramezzini (le fette lunghe da circa 50 g l’una)
  • q.b.Salsa per pizza light (o semplice passata di pomodoro)
  • 120 gmozzarella light (in alternativa 60 g di formaggio al 23% di grassi oppure 90 g di mozzarella non light)
  • 10 gparmigiano grattugiato (o grana)
  • 3 cucchiainiolio extravergine di oliva
  • q.b.basilico fresco
  • q.b.origano secco
  • q.b.sale

Punti Weight Watchers Propoints

  • Punti per trancio = 8 punti WW
  • Punti per triangolino = 2 punti WW

Preparazione

  1. Come sempre preparare e pesare tutti gli ingredienti. Se non farete la ricetta della Salsa per pizza light allora basterà mescolare in una ciotola il pomodoro passato assieme ad un po’ di sale, origano, basilico a pezzetti e se piace anche un po’ di aglio e cipolla in polvere. Qui in foto c’è la mozzarella light ma in seguito vedrete il formaggio olandese light grattugiato che, secondo me, a parità di punti dà molto più gusto: a voi la scelta!

  2. Ponete le due fette di pancarré su una teglia coperta di carta forno e spennellatele leggermente solo da un lato con mezzo cucchiaino di olio. Lasciate da parte pennello e il resto del cucchiaino di olio per più tardi. Tostatele per pochissimi minuti in forno a 220°. Toglietele dal forno, giratele e distribuite il sugo sul lato non tostato del pane.

  3. A questo punto mettere il formaggio o la mozzarella sopra il sugo, il parmigiano grattugiato e dell’altro origano secco. Versate 1 cucchiaino di olio per fetta e con il pennello e il resto dell’olio di prima spennellare i bordi del pancarré. Infornare a 250° per una decina di minuti, dipende dal vostro forno, il formaggio si deve sciogliere e il pane tostare per bene ai lati.

  4. Ed ecco che la pizza di pancarré è pronta! Profuma proprio come la vera pizza, io dovevo aspettare che si raffreddasse per fare le foto ma è stata dura!

  5. Si può servire calda, come alternativa alla pizza del sabato sera…

  6. … oppure tagliare in triangoli, 4 per ogni fetta di pancarré, in modo da ottenere delle pizzette sfiziose e leggere!

    Sono ottime si calde che fredde: magari un’idea per il buffet delle feste?

    Enjoy!

    by Giovanna Buono 

Note

Per preparare una salsa per la pizza che dia tanto gusto e che sia leggera seguite le istruzioni qui: Salsa per pizza light. Con un solo cucchiaino di olio si ottiene una salsa sufficiente per una teglia intera!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.