Oggi prepariamo la piadipizza! Una finta pizza preparata usando come base la piadina, e come farcitura tante verdure grigliate: un’idea per realizzare velocemente un piatto gradito da tutti, grandi e piccini.

Piadipizza leggera con verdure grigliate, Mangia senza Pancia

Il problema della piadina è la farcitura che normalmente prevede formaggi, insaccati, salsiccia… tutte cose molto caloriche. Per la pizza invece il problema è proprio l’impasto: tanta farina, olio… eh no proprio non si può. Ma se le mettiamo assieme ecco come poter gustare una pizza senza poi spendere troppi punti Weight Watchers, o calorie per chi non segue la WW.

Piadipizza leggera con verdure grigliate, Mangia senza Pancia

Nella ricetta troverete come mi sono regolata io per alleggerire di molto il risultato finale e vedrete due versioni con verdure diverse, ma voi potete sbizzarrivi con la vostra fantasia!

Piadipizza con verdure grigliate – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a piadipizza = 13 *
* Punti Weight Watchers ProPoints piadina Lidl Italiamo = 10,6 *
* Punti Weight Watchers ProPoints farcitura = 2,5 *

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 piadina (io ho usato la piadina sfogliata marca Italiamo del Lidl)
  • q.b. verdure grigliate (quelle che preferite)
  • 100 g pomodoro (passata o pezzettoni)
  • 15 g parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaino olio extravergine di oliva
  • q.b. origano e basilico
  • q.b. sale e pepe
  • 1 cipolla o scalogno (opzionale)
  • 30 g pomodori secchi (opzionale, se usati valgono 1 punto WW)

Preparazione

  1. Piadipizza leggera con verdure grigliate, Mangia senza Pancia

    Preparare tutti gli ingredienti. Grigliare le verdure scelte o scongelarle completamente e asciugarle bene con carta cucina. Mettere la piadina sulla griglia del forno e coprirla con il pomodoro, passato o a pezzettoni. Condire con sale, pepe, origano e basilico fresco. In alternativa usare una porzione di sugo preparato con questa ricetta: Salsa per pizza light. Distribuire le verdure grigliate, volendo anche una cipolla o uno scalogno a fettine e dei pomodori secchi a tagliati a listarelle (in tal caso aggiungere 1 punto WW al totale della farcitura). Distribuire il parmigiano su tutta la piadipizza e per terminare anche il cucchiaino di olio.

  2. Piadipizza leggera con verdure grigliate, Mangia senza Pancia

    Infornare a in forno preriscaldato a 250° per una decina di minuti e verificare se il bordo comincia a colorirsi. A quel punto togliere la piadipizza dal forno: è pronta. Se il bordo si scurisce troppo la piadina di base diventa duretta e secondo me è meglio se resta un po’ morbida!

  3. Piadipizza leggera con verdure grigliate, Mangia senza Pancia

    La nostra piadipizza con verdure grigliate è pronta per essere servita! Nella foto qui sopra eccola con zucchine, funghi, scalogno e pomodori secchi ma le combinazioni sono tante…

  4. Piadipizza leggera con verdure grigliate, Mangia senza Pancia

    Infatti io l’ho provata anche come qui in alto, con melanzane e peperoni, una delizia che non vi dico! Basta aggiungere una bella insalata e la cena è pronta. Che ne dite, la facciamo?

    Enjoy!

    by Giovanna Buono 

Note

Per realizzare invece il finto calzone con la tortilla messicana provate questa ricetta: Pizzadilla light!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.